Carta da parati per la cucina: idee, foto e prezzo

In questo articolo ti spiego esattamente quale carta da parati scegliere in cucina, dove inserirla, come applicarla e i relativi prezzi. Ti mostro anche i modelli di tendenza firmati Glamcasamagazine per un look glamour e moderno.

La Casa è quel “posto giusto” dove ogni giorno ci ritroviamo , ci sentiamo  amati  e amiamo  aggiornare e migliorare . 

Organizzare la nostra casa , comprare, rinnovare ed  arredare , è spesso un grande investimento economico ma anche emotivo.

A volte ci capita di avere timore di fare delle scelte sbagliate che  possano non rappresentarci o che magari possano stancarci nel tempo, ma l’esigenza di un rinnovamento è “naturale”, perché tutti noi cambiamo silenziosamente e così il luogo dove amiamo stare.

Carta da parati in cucina; un relooking easy

Se hai voglia di un Relooking facile e rapido scegli di decorare con la carta da parati, una soluzione “easy” per trasformare e dare nuova vita a diversi tipi di superfici.

Basta poco per cambiar faccia ad una stanza, puoi scegliere tra le illusioni ottiche ai colori di tendenza e i trompe l’oeil inaspettati.

Oggi è possibile dare carattere anche alle pareti della cucina e del bagno, con eleganti e originali modelli resistenti ad acqua e umidità.

Nel prossimo anno scopriremo la tendenza di rivestire le pareti del bagno portando colori e motivi audaci e originali. Le pareti si trasformano con l’obiettivo di creare un punto d’interesse che cambia completamente l’ambiente  mostrandolo sotto una nuova luce. 

Fantasie d’impatto e pattern geometrici

Ce  n’è per tutti i gusti , puoi trovare carte da parati con fantasie d’impatto, meravigliose anche se usate su una sola parete o per evidenziarne una porzione  o una nicchia. Puoi creare pareti acquarellate o marmorizzate, grandi foglie e pattern geometrici. 

Ecco una galleria di mood da cui puoi trarre ispirazione per decorare le pareti della tua cucina!

Ma prima di intraprendere un lavoro di decorazione con la carta da parati , dobbiamo conoscere le modalità di posa ed affidarci a persone copetenti.

Come applicare la carta da parati in cucina

Come applicare la carta sul muro o parete

Prima di applicare la carta il muro deve essere pulito, liscio e privo di crepe che nell’eventualità vanno sanate. Se la superficie risulta essere troppo porosa , perché è un muro nuovo  o rasato, sarà utile stendere una base di colla che lo renda idoneo alla posa. 

Carta da parati sul metallo; ecco come trattarlo

Su questa superficie è importante stendere una base di preparazione così che la colla possa perfettamente aderire al supporto della carta.

Si può applicare la carta da parati su piastrelle?

Ebbene si anche sulle piastrelle si può applicare la carta da parati, l’importante è sgrassarle perfettamente, stuccare le fughe per rendere uniforme la superficie e stendere una base di fondo bianca per ceramica.

Carta da parati in cucina sul legno

Questo materiale di natura disuniforme necessita di essere carteggiato e dipinto con della cementite bianca che possa renderlo uniforme e liscia.

Texture possibili e rivestimenti per la carta da parati moderna Glamcasamagazine

Varie possibilità consentono di personalizzare la carta da parati negli interni e ognuno di essi ha le sue caratteristiche.

Scarica qui il pdf con tutte le specifiche sulle texture e rivestimenti della carta da parati

Ad esempio lo sapevi che  esistono 5 texture possibili per stampare la carta da parati Glamcasamagazine? 

  • Effetto tessuto
  • fibra di vetro
  • stucco
  • effetto tela
  • effetto acquerello

Carta da parati con rivestimento in fibra di vetro; caratteristiche e prezzo

texture carta da parati in fibra di vetro
texture carta da parati in fibra di vetro Glamcasamagazine

E’ raccomandata per locali umidi, se scegli la speciale carta da parati in fibra di vetro puoi permetterti anche l’uso in ambienti particolari come i bagni, interni doccia, cucine e di tutti gli ambienti che sono soggetti ad umidità. 

Hanno un aspetto sofisticato, morbido, hanno una lunga durata, tuttavia, hanno bisogno di un’attenta gestione.

Il prezzo è a partire da 55€ al mq.

Caratteristiche della carta da parati in tessuto- non tessuto

texture carta da parati in tessuto Glamcasamagazine
texture carta da parati in tessuto Glamcasamagazine

La particolarità della carta da parati ”tessuto” è la sua superficie strutturata con effetto tipo tessuto/garza. Fa parte della famiglia di carte tecniche che consentono la riproduzione di colori brillanti e di alta definizione ottenute grazie a stampanti di ultima generazione. 

La particolarità dell’effetto stucco

texture effetto stucco carta da parati

La particolarità della carta da parati ”stucco” è la sua superficie strutturata con effetto tipo stucco/intonaco,  fa parte della famiglia di carte tecniche che consentono la riproduzione di colori brillanti e di alta definizione ottenute grazie a stampanti di ultima generazione. 

Romantico rivestimento Canvas; come un dipinto

effetto canvas carta da parati
effetto canvas carta da parati

La particolarità della carta da parati ”canvas” è la sua superficie strutturata con effetto tipo tela pittorica.

Sfizioso effetto acquerello per una carta da parati contemporanea

carta da parati effetto acquerello Glamcasamagazine

 La particolarità della carta da parati ”sand” è la sua superficie liscia e regolare al tatto e alla vista. Sand fa parte di quella famiglia di carte tecniche che consentono la riproduzione di colori brillanti e di alta definizione.

Sei curioso di sapere quali sono le tendenze più richieste per la carta da parati in cucina?

Certamente negli ultimi tempi l’esigenza di sentirci più vicini alla natura ci ha proiettati tutti verso la scelta di ambientazioni “green “ che lasciano libero sfogo alla fantasia di motivi vegetali e floreali o bellissime ambientazioni che ricordano dei veri e propri giardini. 

Carta da parati floreale in cucina

E’ senz’altro il tema più ambito negli ultimi tempi, con motivi di fiori grandi  in molteplici sfumature , crea un forte impatto estetico moderno ma anche in alcuni casi un’atmosfera “ boho chic”, o molto romantica.

Lo stile classico in cucina con carta da parati sofisticata

Lo stile classico è sicuramente un ispirazione senza tempo che soddisfa pienamente , ma spesso si declina in un gusto  tendente al Bohémien in grado di creare quell’atmosfera sofisticata e particolarmente elegante in cucina ma anche nel bagno.

Qui puoi trovare diverse proposte per una carta da parati in stile classico, ideale da abbinare ad un pavimento in gres effetto legno e complementi d’arredo in legno.

Carta da parati shabby in una cucina vintage

Questa tendenza soddisfa il gusto di chi  ama i colori desaturati e i complementi vintage, che abbinati con il giusto equilibrio ai complementi essenziali, diventano i protagonisti di una cucina che vuole ricreare atmosfere del passato. Scopri qui tutte le carte da parati shabby da abbinare in cucina.

Stile Jungle in cucina? Scegli una carta da parati con foglie, maxi fiori

E’ una tendenza che permette di ricreare delle ambientazioni dal sapore esotico, dove ogni visita al bagno permette un incontro con la natura tropicale, con le bellissime riproduzioni di foreste pluviali, alberi , fogliame e palme.

Qui trovi tutto sullo stile Jungle e come abbinarlo in casa, tra cui un paragrafo dedicato alla cucina, ti anticipo di sotto una mood d’ispirazione.

Carta da parati tridimensionale in cucina

Una scelta di carattere ? 

Con la carta da parati in 3D puoi creare pareti in cucina che mettono in evidenza varie forme geometriche , sfere, rettangoli  dagli speciali effetti tridimensionali che sono senza dubbio coinvolgenti allo sguardo dell’osservatore, ma anche decori che ricordano i motivi geometrici dell’Art Decò molto apprezzati negli ultimi tempi. Si possono così abbinare cementine multicolor e pavimenti con lastre maxi formato.

Che ne dici della carta da parati con trompe l’oeil?

TROMPE – L’OEIL: cos’è veramente? In questo articolo lo spieghiamo nel dettaglio. Parliamo delle sue origini, della tecnica utilizzata e su quali superfici poterlo ricreare.

Ma per un relooking più semplice si può optare per una carta da parati con trompe l’oeil anche per una parete della cucina.

Questa tipologia rende sempre il contesto scenografico, perché rappresenta creazioni con effetto di prospettiva ed il suo impiego è senz’altro adatto a negli ambienti piccoli, poiché la prospettiva inganna l’occhio  aumentando lo spazio percepito.

Dove mettere la carta da parati in cucina?

Pensiamo ad uno spunto decorativo anche in cucina?

Sulla parete dietro la zona operativa e non solo, possiamo osare infinite possibilità!

L’ambiente cucina è certamente il posto dove trascorriamo il nostro tempo “migliore”, dove  prepariamo e consumiamo i nostri pasti,   un  luogo dove si può osare senza timore anche con una scelta non sempre scontata.

L’utilizzo della carta da parati , consente di dare un carattere ben definito al nostro ambiente o semplicemente reinventarlo con una nuova veste. Da sempre la carta da parati è stato l’unico modo per rendere originale e vivace l’ambiente della casa, oggi tornano alla ribalta con caratteristiche tecniche e fantasie uniche, tanto da renderle speciali anche per il relooking facile della cucina.

Cucine moderne e pareti decorate con stile

carta da parati con margherite
carta da parati con margherite

Le cucine più moderne si presentano spesso con composizioni a parete prive di pensili, che contrapposte allo sviluppo orizzontale delle basi e dei ripiani , può essere caratterizzato  creando una parete  decorata con carta da parati a contrasto.

Ma anche composizioni più tradizionali , caratterizzate da porzioni di parete adibite a paraschizzi, possono essere reinventate, con motivi dalle varianti più accattivanti. Pensate la carta da parati può essere applicata anche sulle ante di pensili datati, permettendo di contenere i costi di un relooking , personalizzando al massimo l’ambiente. 

carta con foglie verdi

Ecco quindi dove puoi mettere la carta da parati in cucina:

  • sui pensili
  • come paraschizzi (anche applicandola sopra le mattonelle esistenti)
  • nelle pareti adiacenti per decorare con stile
  • su una nicchia o porzione di parete

Come orientarsi allora nella scelta?

Seguendo il proprio gusto si possono scegliere infinite possibilità in grado non solo di dare un effetto di profondità, ma combinando versatilità e funzionalità.

Che dire della pulizia e protezione della carta da parati lavabile?

La carta da parati lavabile è senz’altro un prodotto adatto a questo ambiente, con la giusta cura e attenzione può rimanere belle e pratica anche per 15 anni. Certamente nel tempo tenderà a sporcarsi, ma si può detergere con un panno umido e con sapone neutro non abrasivo.

Se scegliete una carta lavabile abbiate  sempre cura di controllare la marcatura indicata sul rotolo,  che contraddistingue  la  resistenza al lavaggio e all’umidità , poiché esistono diverse  qualità.

Può essere impiegata anche sulle piastrelle, vale sempre la regola di una preparazione di base eseguita stuccando le fughe e livellando la superficie da trattare.

Hai ancora dubbi sulla scelta della carta da parati ?

Dimentica le regole e lasciati guidare dalle tue emozioni puoi scegliere e giocare con la tua fantasia, la carta da parati rimane l’unico vero protagonista nel panorama delle tecniche di decorazione.  Crea contesti unici in cui puoi sentirti  sempre accolto, in fondo la casa non è solo fatta di pareti, ma soprattutto dei sogni e dei desideri di chi la abita.

FULVIA DEZI HOME STAGER & HOME STYLIST

Ph. Fulvia  Dezi,  Pinterest

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Ecco come abbinare in casa il Very Peri colore Pantone 2022
Carta da parati per la cucina: idee, foto e prezzo

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.