Cucine in muratura: rivestimenti, materiali e idee!

Cucine in muratura moderna: in questo articolo vi spiego quali sono i rivestimenti migliori, come organizzare ante e cassetti con l’aiuto del cartongesso. Quali sono i materiali e le idee più azzeccate per creare una cucina in muratura moderna di tendenza!

Se dico cucina in muratura inevitabilmente penserete a quelle cucine un po’ tristi e datate con mattonelle antiquate e pensili in legno dal sapore rustico ed un po’ vecchiotto, vero?

Niente di più sbagliato! Quel concetto di cucina oggi è ampiamente superato e per cucine in muratura si intendono delle composizioni creative, originali, costituite dai più svariati materiali che consentono di creare ambienti sia classici che moderni con un allure unico.

In questo articolo vedremo come realizzare una cucina in muratura dal piglio moderno e glamour. Da cosa partire, quali i materiali e gli accessori che fanno la differenza.

Innanzitutto dovrete partire dallo spazio che avete a disposizione per valutare quale sia la composizione più giusta per voi (lineare, isola o penisola) al fine di realizzare la cucina dei vostri sogni.

Cucine in muratura: valutazioni da fare

Innanzitutto dovrete partire dallo spazio che avete a disposizione per valutare quale sia la composizione più giusta per voi (lineare, isola o penisola) al fine di realizzare la cucina dei vostri sogni.

Cucine piccole in muratura lineari ed angolari

Una peculiarità delle cucine in muratura è sicuramente quella di essere realizzate su misura per cui non importa se lo spazio a disposizione sia ampio oppure piccolino sappiate che avrete sempre la possibilità di trovare una soluzione adatta alle vostre esigenze.

Qualora abbiate uno spazio molto ridotto vi basta sapere che è necessario separare lavabo, forno e fuochi da almeno 80 cm di distanza e se lo spazio è ridottissimo potete acquistare il piano cottura con il forno incorporato così da ottimizzare ancora di più lo spazio.

Se invece avete uno spazio angolare potrete sfruttarlo interamente e potete prevedere anche piano cottura e cappa angolari.

Come sfruttare lo spazio ristretto

E’ possibile anche posizionare il forno ad angolo, basterà lasciare uno spazio sufficiente per aprire comodamente lo sportello.

Le cucine in muratura ad angolo sono la soluzione ideale per chi deve arredare uno spazio ristretto e non vuole rinunciare a sfruttare tutto lo spazio disponibile.

Le cucine in muratura ad angolo moderne sono utilissime anche per chi ha gli attacchi di gas e acqua disposti proprio in prossimità degli spigoli, dal momento che possono essere facilmente attrezzate con piano cottura, lavastoviglie o lavabo ad angolo.

Cucine in muratura con isola

Le cucine in muratura con isola sono adatte a chi possiede ampi spazi. In una tal scelta sicuramente sarà opportuno sfruttare l’isola come elemento centrale che separi la zona destinata alla preparazione dei cibi e quella per il pranzo.

Caratteristiche cucine in muratura con isola

La scelta dell’isola ha la caratteristica di essere molto versatile in quanto può essere utilizzata da un lato con il lavello ed i fuochi e dal lato opposto come tavolo per la colazione o snack veloci. Inoltre la parte sottostante è utile per creare ulteriori cassetti e armadietti contenitivi. Va da sé che anche l’isola deve essere rivestita dello stesso materiale di cui è composta l’intera cucina.

Cucina in muratura da esterno

Qualora invece possediate uno spazio aperto che sia un giardino o un ampio terrazzo sappiate che una cucina in muratura vi permetterà di vivere pienamente gli spazi esterni con i vostri cari per organizzare sfiziose cene e grigliate. La scelta di collocare una cucina all’esterno presuppone la presenza di materiali resistenti alle intemperie ed in questo caso rivestimenti in mattoni in combinazione con piani di lavoro in acciaio, legno o marmo rappresentano la scelta ideale per creare una struttura capace di garantire resistenza e durata.

Completamente aperta o sotto gazebo?

Potete optare per una soluzione completamente aperta o parzialmente coperta con un gazebo o veranda. Ovviamente essendo collocate in spazi aperti è necessario prevedere sezioni dedicate a griglie e barbecue.

La vostra cucina per essere il più confortevole possibile dovrà essere munita di un piano cottura, lavello, forno, frigorifero.

Scelta dei materiali per la cucina in muratura

Per costruire la vostra base il materiale ad oggi più utilizzato è il siporex.

Il siporex

E’ facile da lavorare essendo molto leggero, ma anche resistente ed è adatto a questo tipo di progetto. Per realizzare invece la cappa, le mensole e le nicchie si può optare per il cartongesso.

Una volta realizzata la forma che più si addice alle vostre esigenze bisognerà rivestirla.

Il rivestimento che verrà scelto andrà a definire la vostra cucina che potrà acquisire un aspetto classico attraverso delle tradizionali maioliche oppure uno stile moderno e all’avanguardia scegliendo altri tipi di rivestimenti.

La base realizzata con i siporex può essere rivestita con i seguenti materiali a scelta:

Maioliche colorate di alta qualità

Ce ne sono veramente tantissime, di svariate dimensioni, colori e disegni e rappresentano la soluzione migliore per chi ama divertirsi tra i fornelli insieme alla famiglia e agli amici più cari senza il timore di sporcare o rovinare le superfici. Sono un classico intramontabile ma sempre attuale grazie a moderne reinterpretazioni. Possiamo scegliere il motivo che più ci piace tra quelli proposti ogni anno sul mercato oppure possiamo divertirci a mixare tra loro maioliche con diverse forme e colori creando composizioni uniche.

Resina per cucine in muratura

Un’altra opzione oggi possibile per rivestire la cucina in muratura è la resina cementizia. E’ uno dei materiali più di tendenza del momento, molto apprezzato da interior designer e architetti. Resistente agli urti e agli agenti chimici è l’ideale per chi vuole un cucina in muratura ma senza rinunciare alla modernità. E’ possibile scegliere tra tante tonalità, è semplice da pulire, impermeabile e non ha fughe. Inoltre può essere applicata creando effetti materici con spatolate più o meno evidenti.

Cucine in muratura immagini

Legno per cucine in muratura

Il rivestimento in resina per le cucine in muratura può anche essere realizzato in legno sia per la struttura verticale che per il piano di lavoro. Si può optare anche per un rivestimento in doghe con venature a vista e scegliendo colore del legno con sfumature a noi più gradite. Ovviamente si sa che il legno anche se adeguatamente protetto sopporta meno l’acqua rispetto agli altri materiali indicati.

Marmo e pietre naturali per cucine in muratura

Inoltre è possibile rivestire interamente la cucina anche con marmi e pietre naturali. Il marmo si sa è super resistente, indistruttibile ed ha un fascino senza tempo. Inoltre esistono tantissime varietà di marmo che consentono di creare ambientazioni sia classiche che moderne. Una cucina rivestita interamente con un elegante marmo bianco di carrara non passerà di certo inosservata.

Pro e contro del marmo

Unica pecca del marmo è che assorbe facilmente per cui è necessario prestare particolare attenzione e comunque prevedere sui piani da lavoro appositi taglieri in legno da cucina fissi o mobili per proteggere la base in marmo ma poter cucinare in assoluta serenità. Inoltre penso che anche se macchiati, usurati e opacizzati i rivestimenti in marmo conservino sempre e comunque un fascino senza tempo.

cucina in marmo

Dopo aver stabilito come rivestire la base della vostra cucina ed il top si passa alla scelta dei paraschizzi.

Paraschizzi per cucine in muratura

Oggi fortunatamente si può scegliere tra una vasta gamma di opzioni perché esistono in commercio soluzioni davvero sorprendenti che oltre a svolgere la loro funzione primaria di protezione da macchie e schizzi rappresentano anche un prezioso contributo decorativo.

Leggi anche: Paraschizzi per la cucina moderna: quale scegliere?

In linea generale è possibile scegliere come paraschizzi lo stesso materiale e motivo scelto per la base ed il top ma se si vuole si può tranquillamente optare per soluzioni differenti. Ecco alcune idee veramente originali:

1) Riprodurre su lastra trasparente una foto o quadro preferito

Fatevi riprodurre su di una lastra trasparente la vostra foto preferita, il vostro quadro (o tela di Maisons du MOnde) preferito o la frase che più vi rappresenta e poi lo si attacca sul retro di un pannello in plexiglass e l’effetto “wow” è assicurato;

2) Paraschizzi come un grande specchio

Potete utilizzare come paraschizzi anche un grande specchio, è pratico da pulire, aumenta il senso di ampiezza, è una superficie continua e dona luminosità. L’unica attenzione che bisogna fare è distanziarlo o proteggerlo dai fuochi;

3) Carta da parati moderna come paraschizzi

E’ possibile utilizzare anche una moderna carta da parati. Esistono resistenti all’acqua, lavabili e sono prodotte con materiali tecnologici, riproducendo colori e stili che più vi rappresentano;

4) Pannello sagomato con lastra in plexiglass

Potete anche scegliere il vostro tessuto preferito, farlo montare su di un pannello sagomato a misura dal vostro tappezziere e dopo averlo collocato in cucina posizionare davanti una lastra in plexiglass o in vetro per proteggerlo da schizzi e dal calore;

5) Pannelli per cucina in muratura in rame, ottone e ferro

Un’ altra idea originale è data dalle superfici metalliche, infatti è possibile creare pannelli in rame, ottone, ferro o acciaio. Basta prevedere un trattamento per proteggerli dall’ossidazione che l’acqua potrebbe generare e l’effetto industrial-chic è garantito!

Per un preventivo invece di una cucina in cartongesso personalizzata clicca qui

Cucine in muratura foto

Stile delle cucine in muratura

Una volta stabilita la cucina si sceglieranno le ante ed i cassetti che andranno a completarla.

Stile provenzale

Potete optare per lo stile provenzale con sportelli in legno naturale in toni che vanno dal glicine al lavanda ma anche bianco, avorio e giallo.

Stile shabby

Oppure valutare lo stile shabby chic che sfrutta la tecnica della decapatura per creare invecchiamenti e scrostature in qualsiasi tonalità pastello a voi gradita.

Stile country

Se amate lo stile country potete utilizzare ante e cassetti in legno scuro, tendine e fiocchi.

Stile moderno

Se invece prediligete lo stile moderno vi basterà farvi montare dal falegname ante e cassetti rigorosamente lisci in tinta unita con manici moderni.

Tavolo tondo, quadrato o rettangolare con sedie mixate tra loro in vari colori e forme, panche, sgabelli e sedie di design per un ambiente veramente originale e personalizzato.

Cosa ne pensi?

Se vuoi un preventivo personalizzato per ristrutturare la tua casa oppure ricevere un progetto online 2d o 3d per rinnovare il look di una o + camere (qui trovi i prezzi in base al pacchetto richiesto) mandaci una mail a glamcasamagazine@gmail.com saremo lieti di aiutarti a creare ambienti unici e di design in base al tuo budget e alle tue esigenze.

Se anche tu vuoi una cucina personalizzata e vuoi saperne di più scrivimi a mary.verolla@libero.it

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti!

Previous
Calcolo IMU 2020: cos’è, quando e come si paga?
Cucine in muratura: rivestimenti, materiali e idee!