Skam 5: quando esce e tutto quello che devi sapere

Ultima modifica 19/02/2024

Skam 5 è in arrivo: ecco tutte le curiosità, dal cast alla trama, sulla nuova stagione della teen serie italiana più amata del momento. Che probabilmente sarà dedicata a Elia Santini.

Ci hanno fatto sognare, innamorare e riportare indietro le lancette dell’orologio. E ora i ragazzi di Skam 5 si preparano a tornare con una nuova elettrizzante stagione dedicata come sempre a uno dei giovani protagonisti. Dopo la love story di Eva, la scoperta di sé da parte di Martino, la presa di consapevolezza di Eleonora e la trasformazione di Sana, ci sarà qualcun altro in questo quinto capitolo a raccontarsi.

Ma a chi sarà dedicata questa nuova stagione? E da dove ripartiremo? Ma soprattutto quando tornerà Skam 5 sui nostri (piccoli) schermi? In attesa di saperne di più scopriamo tutte le curiosità della serie Skam Italia e i possibili sviluppi che coinvolgeranno i protagonisti storici e, perché no, anche eventuali new entry.

Skam 5: uscita su Netflix

La teen serie, un adattamento tricolore a cura di Ludovico Bessegato da un format narrativo norvegese (che conserva il titolo, “Skam”, che vuol dire vergogna) era stata inizialmente acquisita da Timvision per poi passare su Netflix e configurarsi una produzione Netflix, Tim e Crossproductions. C’è molta attesa per questa quinta stagione, una bella sorpresa per chi non ci sperava più, specialmente dopo le parole di Ludovico Bessegato all’uscita dell’ultima stagione nel 2020.

Ci sono tante cose che devono allinearsi, prima di tutto in questo momento tornare a parlare di ripartire su un set è utopia, non è semplice capire se e quando potremo tornare a girare perché siamo ancora molto lontani dalla fine di questa Fase 2. Poi ci sono i percorsi personali degli attori, ci sono Netflix, Tim e Crossproductions, ci sono i norvegesi, ci sono tante realtà molto grosse che devono parlarsi e capirsi. E soprattutto deve succedere una cosa che ancora non è successa: ce lo devono chiedere.

Ludovico Bessegato

E invece Skam 5 tornerà. Al momento però non ci sono informazioni precise riguardo la nuova stagione, se non un teaser che con un montaggio alternato ripercorre il passato per arrivare a un numero finale, un font che troneggia su uno sfondo tinta unita, color verde acido: 5. Che ci sarà una stagione 5 si sa dal 2021, e sappiamo anche che le riprese sono finite verso lo scorso novembre-dicembre a Roma. Aspettiamo quindi di sapere da Netflix la data di rilascio della nuova stagione, che sarà nel corso del 2022 (speriamo prima della fine dell’estate) e il teaser o trailer che annuncerà il protagonista di questa nuova storia.

Skam 5: streaming, dove vederla

La quinta stagione di Skam Italia sarà disponibile, con ogni probabilità entro la fine del 2022, su Netflix e Timvision. Ricordando che lo streaming da siti non autorizzati è illegale, queste piattaforme offrono diverse possibilità di abbonamento: su Netflix si può condividere con i propri familiari o amici, oltre alla possibilità della prova gratuita.

skam italia
Edoardo Incanti e il suo gruppo di amici

Skam 5: chi sarà il protagonista?

Andando per esclusione, il protagonista della prossima stagione di Skam Italia non sarà Eva, non sarà Martino, non sarà Eleonora e neanche Sana. Si ipotizza che potrebbe essere Elia Santini, interpretato da Francesco Centorame, uno dei giovani e bravi attori che compongono il cast di Skam Italia. Elia è un ragazzo dedito al proprio gruppo di amici (proprio come l’attore Centorame ha dichiarato di comportarsi nella vita reale), molto pungente, ironico, un po’ cinico e scanzonato. Ma chissà, magari sotto questa apparenza si nascondono tormenti, fragilità e una vergogna che fa da fil rouge alle storie dei ragazzi. Sui social c’è già molto fermento, in tanti sperano che la quinta stagione sia concentrata proprio su di lui.

Skam 5: new entry

Sappiamo che saranno del tutto assenti o quasi assenti Eleonora ed Edoardo, ovvero Benedetta Gargari e Giancarlo Commare, presi da altri impegni. In compenso vedremo due nuovi volti femminili: Nicole Rossi e Lea Gavino, nei ruoli di Alice e Viola.

Skam 5 trama: dove eravamo rimasti?

Cosa succederà in Skam 5? Al momento non c’è modo di saperlo. Anche la traccia originaria, norvegese, si chiudeva con l’ultima stagione, la quarta, che raccontava la storia di Sana e concludeva il ciclo scolastico degli adolescenti con la maturità e un viaggio tutti insieme. In Skam Francia però la quinta stagione è dedicata ad Arthur, il personaggio corrispondente a Elia: questo fa credere che molto probabilmente sarà lui il main. È vero anche che alla fine della quarta stagione sembrava tutto più o meno aver raggiunto un equilibrio: Giovanni ed Eva erano tornati insieme, così come Eleonora ed Edoardo, mentre Silvia stava ragionando se dare o no una chance a Luchino. Anche Sana coronava il suo primo innamoramento con Sami e trovava una negoziazione tra il mondo delle sue origini, e la religione musulmana, e il desiderio di integrazione con le sue coetanee.

42.721 ore. È il tempo che è passato dalla prima volta che ci siamo visti. Le ho contate prima”

Eva Brighi

La nuova storia quindi collocherà il gruppo dei ragazzi e quello delle ragazze, le Matte, in una nuova fase della loro vita e del loro percorso: quella dell’università. Avranno a che fare con temi nuovi, con problemi nuovi, con vicende diverse rispetto a quelle che avevano raccontato la loro adolescenza timorosa e piena di dubbi.

Skam Italia 5 è una teen serie diversa dalle altre. Non contiene scene epiche, inseguimenti, sparatorie come alcune cult di oltreoceano (basti pensare a The O.C. o Euphoria), ma racconta la meraviglia della normalità di ragazzi comuni. Non sono miliardari e non hanno volti da modelli. Sono ragazzi che entrano in contatto con se stessi, l’amore, la sessualità, le insicurezze della loro età.

Aspettiamo allora Skam, l’unica serie che riesce davvero a farci tornare indietro nel tempo, perché ha quel mood “amarcord” e dolcemente nostalgico della realtà sublimata dallo scorrere degli anni.

Alice Grisa

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.