Quale Stile di Arredamento di Cucina è la Scelta Giusta per Te?

La cucina è il fulcro di casa, dove soddisfiamo il palato, offriamo l’aperitivo agli amici e condividiamo emozioni. L’epoca dell’ambiente cucina destinato solo alla cottura è finita, pertanto l’arredamento è il grande protagonista.

Ti chiedi come scegliere tra le tante proposte di cucine disponibili sul mercato? Quali sono i pro e i contro dei diversi stili? In questo articolo confrontiamo due stili di cucina molto diffusi e apprezzati: lo stile classico e lo stile moderno.

Cucine Classiche: Eleganza e Tradizione

Se ami le cucine di una volta, ricche di fascino e dall’aria intramontabile, lo stile classico fa per te. Lo stile classico si ispira alle cucine tradizionali, dove il legno la fa da padrone: materiale naturale, caldo, resistente, che dona alla cucina un aspetto elegante e raffinato.

 

I legni più usati per questo tipo di allertamento sono il noce, il ciliegio, il frassino, il pino, l’abete, che si prestano a molteplici finiture (laccatura, verniciatura, spazzolatura, anticatura ecc…) per creare effetti diversi. Il legno si abbina bene con altri materiali, come il marmo, la pietra, il vetro, il ferro battuto, che arricchiscono la cucina di dettagli e di contrasti.

Una cucina classica ha un design curato e armonioso, che valorizza le forme e i volumi. Le ante, le maniglie, i cornicioni, le zoccolature, le cimase, le colonne, le mensole, sono elementi che conferiscono un aspetto ricercato e sofisticato. Le ante possono essere lisce, sagomate, intarsiate, con vetri o griglie, per creare giochi di luce e di trasparenza.

I colori sono prevalentemente tenui e caldi, come il legno naturale, il bianco avorio, il beige, il crema, il marrone, che creano un’atmosfera accogliente e rilassante.

Una cucina classica dev’essere anche funzionale e confortevole, dove tutto è ben organizzato e a portata di mano. Gli spazi sono ben sfruttati, grazie a soluzioni intelligenti, come i cassetti estraibili, i cestoni, le colonne attrezzate, le dispense, le isole e penisole, le cappe per l’aspirazione.

Le cappe, in particolare, sono un elemento immancabile per garantire una buona ventilazione e una buona illuminazione della cucina. Ne trovi diversi tipi in commercio, ma una delle più eleganti e discrete è la cappa a soffitto, che si integra perfettamente nell’arredo e non occupa spazio utile nelle pareti o sui piani di lavoro.

I vantaggi di una cucina classica sono spesso la qualità dei materiali e la durata, visto che nella maggior parte dei casi si ricorre a legna massello pressoché indistruttibile. Crediamo di non sbagliare dicendo che questo tipo di cucina sia accettato meglio da persone di ogni età.

Tuttavia, come svantaggi troviamo di frequente i prezzi più alti di una cucina moderna, in quanto richiede materiali di qualità, lavorazioni artigianali, finiture accurate. Talvolta la cucina richiede una maggiore cura e attenzione, in quanto è più soggetta a sporco, graffi, macchie, usura.

Cucine Moderne: Innovazione e Minimalismo

Se ami le cucine contemporanee, caratterizzate da un design essenziale, pulito, geometrico, lo stile moderno fa per te. Lo stile moderno si concentra sull’uso di materiali innovativi: ecologici, riciclabili, igienici, antistatici, antimacchia, antigraffio, antiriflesso, anticalore, antiumidità, antibatterici, antiodore.

Gli avanzamenti della tecnica in questo settore di arredamento propongono materie costruttive molto performanti, di grande resistenza, durata, facilità di pulizia. Tra i materiali più usati ci sono l’acciaio, l’alluminio, il vetro, il laminato, il fenix, il gres, il quarzo, il corian, il pet, che si prestano a creare effetti diversi, come il lucido, il satinato, il metallico, il cemento, il legno, il marmo, il tessuto.

Il design minimalista e sofisticato, che valorizza gli spazi e le superfici. Le ante, le maniglie, i top, le basi, danno un aspetto lineare e ordinato. Le ante possono essere lisce, a telaio, a gola, a push-pull, per creare giochi di pieni e di vuoti. I colori spaziano da neutri e freddi, come il bianco, il nero, il grigio, l’argento, il beige, il tortora, il marrone, a queili molto vivaci, come il rosso, il giallo, il verde, il blu.

I vantaggi di una cucina moderna sono principalmente il poter contare su materiali e soluzioni progettuali al passo con i tempi, che sfruttano l’innovazione del processo e del prodotto. L’ideale per le persone che prediligono un ambiente sofisticato.

Taluni potrebbero vedere come svantaggio il fatto che il design più attuale potrebbe stancare per la monotonia delle linee pulite ed essenziali. Ma è facile ovviare al problema con l’uso di complementi d’arredo che diano movimento, come piante, decorazioni alle pareti, oggetti d’autore decorativi ecc…

Cucine Classiche o Moderne: Come Scegliere?

Dopo aver analizzato i vantaggi e gli svantaggi dei due stili di cucina, come fare a scegliere quello più adatto a te? Non esiste una risposta univoca, in quanto dipende dai gusti, le esigenze, il budget, lo spazio e lo stile della casa.

Se non sai deciderti tra lo stile classico e lo stile moderno, o se vuoi creare una cucina originale e personale, costruisci un arredamento di stile ibrido. Per esempio una cucina classica, ma con dei dettagli moderni, come delle maniglie in acciaio, dei top in quarzo, delle cappe a soffitto, degli elettrodomestici hi-tech, che possano dare un tocco di freschezza e di dinamismo; oppure una cucina moderna, ma con dei dettagli classici, come delle ante in legno, dei colori caldi, delle decorazioni elaborate, dei tessuti morbidi, che possano dare un tocco di calore e di eleganza.

Non sottovalutare nemmeno l’intramontabile stile shabby chic, che unisce lo stile classico e lo stile moderno in modo armonioso e romantico. Lo stile shabby chic si basa sull’uso di mobili in legno invecchiato, di colori pastello, di tessuti floreali, di oggetti vintage, che ti accolgono in un caldo abbraccio.

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti!

Previous
Come rinnovare un divano
Quale Stile di Arredamento di Cucina è la Scelta Giusta per Te?

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.