Porta a pannello: ecco le soluzioni

Ultima modifica 26/01/2023

Arredare la casa sta diventando sempre di più oggetto di attenzioni da parte delle persone; dopotutto è il luogo dove viviamo, trascorriamo il nostro tempo, il nostro rifugio, il ritrovo della nostra famiglia.

È normale voler dedicare energie e tempo a valorizzare questo luogo, studiandone attentamente interni ed esterni, ma prestando attenzione anche a quello che si rivelerà essere anche il biglietto da visita della nostra dimora, ovvero la porta d’ingresso.

Porta a pannello: elegante e funzionale

Al giorno d’oggi la tecnologia ha fatto diversi passi avanti nell’ambito dell’edilizia, e uno di questi passi è rappresentato dalle porte a pannello, capaci oltre che ad aumentare la sicurezza dell’ingresso della nostra casa, anche a proteggerla da pioggia e vento, e garantendo un maggiore isolamento termico. 

Parte fondamentale di questi nuovi ingressi è il pannello porta, che viene montato direttamente nei battenti delle stesse, con la funzione di struttura portante per tutto l’ingresso, altamente personalizzabile e spesso con un alto valore di abbattimento acustico.

Oltre a offrire esternamente una qualsivoglia tipologia di decorazione, in modo da renderle la porta adatta ai nostri gusti, il pannello ha al suo interno uno spazio che viene riempito con schiuma indurita di poliuretano espanso, fattore che serve ad alzare il livello di isolamento termico offerto dalla porta.

Cosa tenere in considerazione per scegliere la porta a pannello

L’occhio vuole certamente la sua parte, ma non possiamo basarci solo sui gusti estetici per scegliere la porta più adatta al nostro ingresso, ma bisognerà tenere conto di almeno altri due fattori, ovvero il coefficiente di scambio termico, la sua impermeabilità e il livello di isolamento acustico.

Il coefficiente di scambio termico è un valore che indica quanto calore la porta riuscirà a trattenere nella nostra casa. Occhio però, non dovremo puntare a un valore alto, bensì a uno basso. Infatti minore sarà questo valore, minore sarà la dispersione di calore dentro la nostra abitazione.

L’impermeabilità di una porta a pannello invece si calcola su una scala di valori che va da 1A a 9A e in questo caso invece, maggiore sarà questo valore e più risulterà impermeabile la nostra porta di ingresso. Diventa essenziale tenere conto di questo valore soprattutto in quelle case che non presentano un ingresso coperto dalle intemperie, dove vento e soprattutto pioggia potrebbero creare non pochi problemi, anche alla struttura della porta stessa.

Lo scarso isolamento acustico invece, è uno dei problemi che si riscontrano maggiormente, soprattutto in case di vecchia costruzione. Prova a immaginare di vivere su una strada molto trafficata ad esempio, e a non poter godere di calma dopo una giornata di lavoro per colpa dei rumori esterni. Assolutamente no, quando si sceglie una buona porta di ingresso, così come il resto degli infissi, l’isolamento acustico è da tenere assolutamente in considerazione.

La scelta della porta giusta

Purtroppo solitamente non si presta molta attenzione alla porta di ingresso della propria abitazione, soprattutto per coloro che vivono in affitto e non in case di proprietà, ma questo spesso si rivela un grandissimo errore.

Prendersi tutto il tempo necessario alla scelta della porta giusta per il nostro ingresso di casa, prestando la dovuta attenzione a ogni dettaglio, magari sentendo più campane, ci permetterà senza dubbio di capire il miglior compremesso tra quello che ci serve e che possiamo realmente permetterci, in un giusto compromesso di estetica e funzionalità. 

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Inge Morath Fotografare da Venezia in poi
Porta a pannello: ecco le soluzioni

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.