Piante da appartamento: 8 idee per la tua casa

Quali sono le piante da tenere in casa, quali quelle ornamentali e quelle che purificano l’aria? In questo articolo tutte le risposte!

Un oasi di pace: i benefici delle piante da appartamento

Siamo sopraffatti dal tempo. Ogni giorno ci svegliamo con la testa rintronata perché abbiamo paura di dimenticare gli impegni presi, ma il problema è che ci dimentichiamo di noi stessi. A volte ci sentiamo degli automi che hanno un percorso obbligatorio da fare: casa-lavoro, casa-università. Tutto quello che succede in quel percorso non è relativamente importante.

Quante volte ci promettiamo di prenderci una pausa, una giornata tutta per noi e quanto volte manteniamo la promessa?

Ci sembra quasi impossibile. Vorremmo fare una passeggiata in un parco, sederci su una panchina e leggere un libro, una rivista. Il massimo che riusciamo a fare è  pagare l’abbonamento in palestra e poi non andarci nemmeno. Ci sembra di non avere mai tempo, che ci sfugga sempre di mano. Siamo bombardati da una miriade di stimoli, ma non ci stupiamo più di nulla.

Nel mondo dell’apparenza quanto è difficile meravigliarsi?

Abbiamo un forte desiderio di voler tornare alle radici della meraviglia, dello stupore, ma non sappiamo come fare. Recenti studi hanno dimostrato che avere un hobby è importante, è un’ancora di salvezza in questo nevrotico mondo. Sono tante le attività a cui potremmo dedicarci dopo il lavoro, ma indovinate un po’ quale hobby è quello più rilassante e stimolante per il nostro cervello? Il giardinaggio, ovviamente!

Perché creare un’oasi verde: piante verdi o colorate per decorare casa

Fate una prova. Staccate da lavoro, riempite la borsa con un libro, una borraccia d’acqua e una mela, e immergetevi nel primo posto verde che vi capita. Respirate, sedetevi all’ombra di un albero secolare e tuffatevi nella natura. Osservate i fiori. Vi sentirete subito meglio, ossigenati. Tornerete a casa e osserverete il vostro appartamento. Lo troverete freddo. Non ci sono fiori colorati, non ci sono piante che con le loro foglioline decorano le vostre mensole.

Volete creare una rivoluzione verde. Da dove partire?

Piante un casa: quali scegliere?

Fare giardinaggio stimola la mente, allevia lo stress e fa bene anche al corpo. La cassetta degli attrezzi per un’oasi urbana perfetta è fatta da semplici cose. Procuratevi dei sacchetti di terra, acquistate dei bulbi e dei semi, armatevi di rastrello, innaffiatoio, cesoie e vasi, tanti vasetti di tutte le forme, grandezze e materiali diversi. Ci hanno insegnato a non sporcarci, ma non c’è sensazione più bella di pasticciare e dar vita con le proprie mani al mondo che si cela dentro di noi. Ponete il bulbo e il terriccio nel vaso, prendetevene cura e alla fine vedrete il colore, la vita.

Se non si ha la fortuna di avere un giardino, potete tranquillamente ricreare la vostra isola verde in casa, con poche semplici mosse. Che siano piante rampicanti appese al soffitto o agli angoli delle porte, o piantine galleggianti in vasetti di vetro, come vere e proprie ninfe di città.

piante da balcone

Piante in camera da letto: sono pericolose?

Innanzitutto, sfatiamo il primo mito: le piante in camera da letto non sono dannose per la salute, anzi. Secondo le ultime ricerche fanno bene perché oltre ad ossigenare il cervello, sono in grado di conciliare il riposo aiutando a combattere l’insonnia. Un suggerimento? Una bellissima orchidea, che oltre ad inebriare con il suo profumo delicato e la vivacità dei suoi colori, è anche purificante e rende più accogliente la vostra camera.

orchidea, pianta da appartamento

L’aloe vera: perfetta pianta grassa da appartamento

Tra le piante purificanti, una delle più gettonate è sicuramente l’aloe vera. Considerata una vera e propria panacea di tutti i mali in ogni campo, specialmente nella cosmetica, l’aloe è una pianta grassa (in realtà si dice “succulenta”) e ha bisogno di poche attenzioni. Dalle foglie sempre verdi, decorata da spine biancastre, in primavera si colora di fiori arancioni. Sta bene ovunque, in qualsiasi stanza, che sia riposta su una mensola in cucina, accanto alle ricette della nonna, in corridoio, magari davanti ad uno specchio, o in camera da letto, appunto, accanto ad un portagioie di madreperla.

aloe pianta da appartamento

Orto in un appartamento? Si può

Se invece vi piace tanto cucinare e volete avere sempre a vostra disposizione tutte le spezie e frutta e verdura rigorosamente bio, potete creare il vostro orticello personale. Vi basterà creare una lista di tutto ciò che volete portare direttamente sulla vostra tavola, comprarne i semini e acquistare più vasetti che potete, che siano in vetro, o vasi in ceramica colorati, ma anche delle lattine riciclate. Create il vostro piccolo angolo sulla ringhiera del balcone, sulla mensola di una finestra, o perché no, adagiate il tutto su un tavolino di legno riservato appositamente per il vostro orticello.

pianta frutta per appartamento

Piante maxi super decorative con foglia larga

Ma non è mica finita qui, se invece volete optare per qualcosa puramente decorativa, scegliete piante maxi a foglia larga, Instagram docet, sono le più ricercate e le più fotografate in tutte le abitazioni. Sono l’ideale per l’angolo lettura, disposte accanto ad una poltroncina in pelle, perfette da sole, vivacizzano anche la più bianca delle pareti, e fanno risaltare, invece, la più colorata.

Se amate l’arte, nulla vi vieta di accostare alle vostre piante d’arredamento anche dei quadri con disegni che riprendono la natura, o creare delle composizioni dall’allure vintage con fiori secchi e spighe di grano, vi sembrerà di essere immersi in un paesaggio bucolico tutto l’anno.

fiori secchi e vaso vintage per appartamento

Piante grasse in casa: il fascino del cactus

Avete l’animo ribelle e volete qualcosa di più strong per la vostra casa? La scelta non può essere altro che un cactus. Non fatevi ingannare dalle spine, la bellezza di questa pianta è rara ed ha un fascino unico. Negli ultimi anni l’abbiamo visto riproposto in tutte le salse: a partire dalle illustrazioni su quaderni e agende, fino ai packaging dei prodotti più disparati. Simbolo di resistenza, il cactus può vivere a tutte le temperature, è una pianta che si adatta ad ogni ambiente e conferisce alla casa quel tocco esotico inimitabile. Perfetto sul balcone di casa, ma anche in un salotto moderno. L’idea in più? Date nuova vita ad una macchina da scrivere, quella che avete acquistato al mercatino lo scorso weekend, ornandola con dei mini cactus!

Fiori di cera: rampicanti dai colori rosati

Un’ultima chicca per voi, avete mai sentito parlare dei fiori di cera? Sono dei fiori meravigliosi, polposi, sembrano dei veri e propri gioielli di porcellana dai colori rosati. Sono rampicanti e striscianti e raggiungono dimensioni notevoli. Se volete rendere la vostra casa un giardino tempestato di queste gemme preziose, armatevi di pazienza. L’ideale è tenere i fiori di cera esposti sul balcone, non troppo al sole, ma possono fiorire anche all’interno dell’appartamento. Meglio scegliere dei vasi non troppo grandi per farli crescere e non innaffiarli troppo.

fiori di cera per la casa

Il vivaio vi aspetta, non avete più scuse!

Mariagrazia Repola

Subscribe so you don’t miss a post

Sign up with your email address to receive news and updates!

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Genova: “Big november” tra design e architettura
Piante da appartamento: 8 idee per la tua casa