Perché scegliere i camini a vapore acqueo come elemento d’arredo

Posted on

Sei alla ricerca di un complemento d’arredo originale che dia alla tua casa un aspetto unico e irresistibile? Oggi vogliamo parlarti di un prodotto che forse ancora non conosci. Si tratta dei camini a vapore acqueo, dei particolari arredi che, in un solo gesto, conferiscono eleganza e stile a qualsiasi ambiente di casa. Curioso di scoprirli?

Quando si pensa a un camino ci viene subito in mente il fuoco come elemento principale che lo contraddistingue. Ecco perché può sembrare insolito vedere un caminetto che invece utilizza l’acqua proprio per generare un effetto fiamma convincente e affascinante. Eppure è proprio così: i camini a vapore acqueo sono elettrici e hanno una funzione principalmente decorativa per impreziosire anche gli angoli più essenziali del tuo appartamento.

In questa guida vogliamo spiegarti come funzionano i camini a vapore e perché molte persone li scelgono per arredare casa. Le informazioni a proposito di questi caminetti sono fornite da British Fires, azienda tra le prime in Italia a distribuire questi innovativi prodotti.

Conosciamoli meglio!

E se sei alla ricerca di altre interessanti novità, consulta la guida dinterior design, quali sono le principali tendenze del 2022.

Come funzionano i camini a vapore acqueo e in cosa si differenziano rispetto alle classiche soluzioni?

I camini moderni risolvono tutti gli svantaggi che derivano dall’utilizzo dei classicicamini a legna,e cioè:

  • sono arredi che non producono fumo,
  • non creano e accumulano cenere o fastidiose e pericolose scintille
  • richiedono una manutenzione minima

Tra i molti modelli disponibili, ci sono i camini elettrici ad acqua. A differenza di altri modelli, non hanno la funzione riscaldante e quindi sono acquistati da chi desidera aggiungere solamente un elemento d’arredo originale nel proprio salotto o in un altro ambiente della casa per creare quell’atmosfera raffinata, accogliente ed esclusiva. Il top per chi ha molta cura del design del proprio appartamento.

Possiamo contestualizzare questi prodotti anche in altri spazi della casa. Interessante e stiloso in camera da letto per un effetto suggestivo e rilassante.

Facili da montare senza intervenire troppo sugli ambienti

Le differenze sostanziali che distinguono i camini ad acqua dalle altre soluzioni consistono anzitutto nell’assenza del vetro frontale. Ciò ci permette di ammirare un effetto fiamma tridimensionale, grazie all’impiego di semplice acqua di rubinetto come combustibile. Inoltre anche la facilità d’installazione, che non richiede alcun intervento di muratura è una differenza importante che distingue questi prodotti dai classici camini oltre che a rappresentare un vantaggio unico.

La grande comodità di questi camini moderni sta anche nell’utilizzo tramite app da smartphone. Ti basterà un attimo per accendere il camino, regolare l’intensità della fiamma, e, nel caso di alcuni modelli ad acqua, modificarne perfino il colore.

In virtù della grande flessibilità offerta da questi camini è possibile ideare realizzazioni ambiziose. Per esempio sfruttando il solo bruciatore per collocarlo in qualsiasi contesto, come collocarne uno a incasso in una parete del salotto, e trovare la combinazione perfetta fra design creativo e alta tecnologia.

Come funzionano i camini a vapore acqueo

Ti stai chiedendo come utilizzare, in modo pratico e sicuro, questi prodotti? È molto semplice. Sarà sufficiente una presa di corrente per alimentare i camini elettrici ad acqua, per questo è molto facile decidere dove installarli ed è altrettanto immediato utilizzarli. Ecco perché sono prodotti di design davvero versatili e pratici.

L’effetto fiamma è generato dal bruciatore che vaporizza l’acqua contenuta nel serbatoio, e i faretti colorati posizionati all’interno del camino illuminano il vapore acqueo dandogli il caratteristico colore rosso/arancione della fiamma.

Questo effetto è davvero realistico e ha contribuito al successo dei caminetti ornamentali ad acqua, che sorprendono chiunque si trovi di fronte, per la prima volta, a un effetto fiamma generato dal vapore acqueo. In alternativa, esistono camini elettrici con funzione riscaldante che hanno un effetto fiamma differente e altrettanto realistico.

Caminetti con inserti elettrici Ultra HD

Nel caso dei caminetti con inserti elettrici Ultra HD, si tratta di prodotti che sono dotati di luci LED, un letto di braci trasparenti e di ciocchi di legna ceramica che amplificano la somiglianza con la fiamma di un camino a legna, pur in assenza di fuoco, fumo e cenere.

La potenza di riscaldamento è di 2 Kw, perciò si possono utilizzare per riscaldare ambienti medio piccoli, in affiancamento all’impianto di riscaldamento già presente in casa.

Sia i camini elettrici ad acqua sia quelli con inserti elettrici Ultra HD hanno specifici vantaggi, perciò la scelta dipende principalmente dall’utilizzo che si vuole fare di un camino senza canna fumaria. Il risultato sarà comunque soddisfacente per chi ha sempre desiderato avere un caminetto ma finora vi ha dovuto rinunciare per questioni di spazio, pulizia o perché semplicemente non c’era la possibilità di poterne realizzare uno.

Impreziosire il design di casa con un camino elettrico ad acqua: idee e consigli

Lo stile d’arredo è una componente fondamentale quando si arreda casa, indipendentemente dall’ambiente che stiamo arredando, perciò ogni elemento deve essere curato nel minimo dettaglio. Questo vale soprattutto in un appartamento nel quale si sceglie di dare un’impronta riconoscibile al design optando per soluzioni moderne che valorizzano anche gli ambienti di piccole dimensioni, e vale tanto di più negli hotel, nelle spa, nei centri benessere e negli showroom di mobili di alta fascia.

Il camino elettrico ad acqua è un’ottima scelta per far risaltare un ambiente che deve essere accogliente e ospitale, con quel tocco di eleganza che resta sempre favorevolmente impresso nel visitatore.

Grazie ai caminetti moderni, oggi è molto più facile di un tempo progettare e realizzare spazi in cui trascorrere momenti rilassanti e godersi il piacere di stare in casa, regolando l’intensità della fiamma restando semplicemente seduti sul divano.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Materassi IKEA in memory foam: quali sono e quanto costano
Perché scegliere i camini a vapore acqueo come elemento d’arredo

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.