Orologi da parete di design, come e quali scegliere

Posted on

Gli orologi da parete di design sono pregevoli oggetti d’arredo ed elementi con una precisa funzionalità, che possono contribuire a rendere una stanza ancor più bella e completa, a patto però di scegliere quello giusto e che meglio si integri al contesto nel quale viene inserito.

Gli orologi da parete di design sono disponibili in mille differenti forme, dimensioni e colori, ma il rischio (molto banalmente) è di metterne in casa uno che non si sposi bene con il resto dell’arredamento o che comunque non dialoghi al meglio con l’ambiente circostante. Ecco quindi qualche consiglio per scelte più consapevoli in fatto di orologi da parete.

Orologi da parete di design: consigli su alcuni modelli

Il classico orologio da parete rotondo, in genere con diametro di 30 cm è una buona scelta in molti differenti casi. Si sposa bene sia con arredamenti classici che moderni, grazie ad un design minimale e subito riconoscibile e permette di giocare con i colori, si può infatti optare per un orologio con fondo bianco, ma con cornice e lancette colorate, che richiamino elementi dell’arredo o i colori usati per una o più pareti. Si può anche optare per un orologio con fondo nero, per creare un contrasto o per modelli molto colorati, magari per la cameretta dei bimbi o per una stanza che faccia proprio dell’estro e del colore, magari fluò, il suo must.

Chi preferisse forme più intriganti e puntasse quindi su design più originali, avrebbe solo l’imbarazzo della scelta, il consiglio comunque, per facilitare gli abbinamenti, è quello di concentrarsi su linee minimali e colori neutri, come il bianco, il nero o eventualmente l’oro o altre tinte che bene si sposino con l’arredo di casa propria.

Se abbiamo scelto per la nostra casa un arredamento country e romantico, possiamo scegliere tra molti orologi che strizzano l’occhio proprio a questo stile. Allo stesso modo se cerchiamo un orologio da parete per una stanza dal gusto industriale, potremo facilmente trovare un elemento a tema. La coerenza di stili ci aiuta molto ad evitare errori e note stonate.

Se abbiamo un arredamento moderno, spesso le scelte minimali si rivelano le migliori, una possibilità interessante, economica e che trova facilmente spazio su ogni parete, è rappresentata da orologi adesivi che possono alternare lettere e numeri con lo stile che più ci piace. Economici, facili da collocare e impermeabili, sono una soluzione moderna e che attira l’attenzione, pur integrandosi molto bene nel resto dell’arredo.

Orologi da parete di design per la cucina

In cucina avere un orologio sempre a portata d’occhio può essere molto utile e spesso in questa stanza questo elemento ha una sua piena dignità. Come scegliere il più adatto? Molto ovviamente dipende dai propri gusti e naturalmente dalla stile scelto per arredare la cucina.

Se abbiamo uno spazio estremamente funzionale, moderno e magari con richiami industriali, potremo optare per un orologio di design dalle linee nette e pulite, realizzato in metallo e che si integri con gli altri elementi presenti.

Se per la nostra cucina abbiamo scelto uno stile shabby un classico orologio da parete rotondo, molto semplice o magari uno che nelle forme ricordi una vecchia sveglia, potrà essere una scelta simpatica. Importante sarà sempre sceglierlo di dimensioni adeguate all’ambiente e posizionarlo in modo che risulti comodo e che non si trovi a “litigare” con altri elementi sulla parete, come ad esempio dei quadri. Tutto andrà progettato e pensato con attenzione.

Orologi da parete di design, i materiali più trendy

Se oltre a forme e colori ci interessano anche i materiali usati per mobili e complementi di arredo, sarà opportuno scegliere con i medesimi criteri anche gli orologi da parete. Il classico orologio in plastica non vi piace? Ci sono numerose alternative interessanti.

Esistono orologi da parete in calcestruzzo con lancette in legno, orologi interamente in legno e altri in metallo, vetro e molti altri materiali. Orologi che sono anche degli specchi, altri che si integrano al massimo con la parete, quasi scomparendo. Le scelte possibili sono veramente numerose.

C’è chi non disdegna assolutamente la plastica, in particolare se riciclata, anzi in casa la celebra, scegliendo magari questo materiale anche per sedie, tavoli e altri mobili, ma molti apprezzano i materiali naturali, come il legno, la pietra o il metallo, magari con un effetto grezzo. Per tutti ci sono orologi di design in grado di soddisfare le più disparate preferenze. Alcuni poi trovano fastidioso il rumore tipico degli orologi con lancette, ma anche in questo caso il problema è di facile soluzione, visto che esistono orologi di design in vari materiali, che risultano assolutamente silenziosi e non producono alcun fastidioso ticchettio.

Subscribe so you don’t miss a post

Sign up with your email address to receive news and updates!

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Impianto elettrico: normativa, costi e detrazioni 2019-2020

Impianto elettrico: normativa, costi e detrazioni 2019-2020

Posted on
Top 10: serie TV da vedere assolutamente durante la quarantena

Top 10: serie TV da vedere assolutamente durante la quarantena

Posted on
Arredare un bagno piccolo: + 40 idee

Arredare un bagno piccolo: + 40 idee

Posted on
Previous
Piscine gonfiabili per bambini: le più desiderate!
Orologi da parete di design, come e quali scegliere