Milano Home: vieni a scoprire la casa di domani

Ultima modifica 19/02/2024

L’evento più atteso dedicato al complemento d’arredo e all’oggettistica, pensato per i punti vendita alla ricerca di nuove idee e prodotti, si terrà a fieramilano, Rho dall’11 al 14 gennaio 2024. Ebbene sì, stiamo parlando di Milano Home, segna l’appuntamento sul calendario!

La casa è diventata sempre più importante nella nostra quotidianità. Negli ultimi anni abbiamo rivalutato la definizione dell’abitare, ridefinendone il concetto e trasformando i nostri spazi abitativi, provando a renderli sempre più su misura per noi. Questa tendenza è evidente non solo nel nostro vivere la casa, ma c’è stata proprio la pronta risposta da parte dei designer e da parte degli eventi di settore che si stanno focalizzando maggiormente sul definire una casa che sia non solo esteticamente interessante, ma che sia anche funzionale e accogliente.

Tra queste realtà, troviamo la forte presenza di uno degli eventi dell’home decor più interessanti del momento: stiamo parlando di Milano Home.

Che cos’è Milano Home?

Milano Home
Poldina Art Lab creato da Zafferano in collaborazione con Fondazione Bevilacqua La Masa e Accademia Di Belle Arti

Milano Home è l’appuntamento fieristico a cadenza annuale dedicato al mondo dell’abitare e all’home decor che risponde alle richieste di un mercato esigente e in continua trasformazione. L’evento si terrà dall’11 al 14 gennaio 2024 a fieramilano (Rho), e potrai scoprire tutti i trend dei prossimi mesi, dalla decorazione all’oggettistica; prodotti di eccellenza italiani e internazionali, affiancati da un’ampia offerta formativa. E infatti i prodotti che saranno esposti a Milano Home andranno proprio incontro a tutte le tendenze che caratterizzeranno gli ambienti della casa nel 2024.

Non perderti la nostra guida su come arredare casa nel 2024.

Il progetto, fondato sui valori di autenticità, originalità, qualità e innovazione, vuole dare risalto alla manifattura mediterranea, al gusto europeo, e alle tradizioni e innovazioni provenienti da tutto il mondo. “Your way of living” è il payoff della fiera che ne racchiude la filosofia: la personalizzazione diventa centrale anche nel mondo dell’abitare. 

Viviamo un momento delicato di grande transizione nelle relazioni tra chi produce e chi vende. Da una parte abbiamo i sempre più evidenti cambiamenti di scelte e stili di vita dei consumatori, dall’altro lato troviamo le aziende e i brand che stanno imparando a conoscere le esigenze dei clienti, e di conseguenza mirano a offrire prodotti per la casa sempre più affini ai nuovi valori di consumo.

Cosa troverai alla fiera Milano Home?

cq5dam.web .1280.1280 1
AIRTENDER: la rivoluzione sostenibile

Ci sarà tanto spazio all’originalità per la personalizzazione e definizione degli spazi con oggetti di design pratici e funzionali. Si tratterà della prima fiera dell’anno, e sarà un punto d’incontro in cui converranno novità e innovazione.

Un appuntamento dove sono attesi brand del settore, piccole e medie imprese, designer e start-up innovative, tutti impegnati nella creazione di oggetti e prodotti in linea con i temi e i valori del concept della fiera.

Milano Home è un palcoscenico dove il design diventa esperienza, un dialogo in continua evoluzione tra forme e funzioni che ridefinisce il concetto stesso di estetica. Idee, tendenze e prodotti si contraddistingueranno per design, ricerca, unicità, personalizzazione e, naturalmente, per sostenibilità, all’interno di un layout suddiviso in quattro padiglioni: Vibes, Mood, Elements, Taste. Ogni area è stata divisa in base ai diversi settori della mostra, dalle fragranze al tableware, alla decorazione fino al concept gift.

I progetti speciali della fiera

Durante la manifestazione sarà possibile visionare tante aree speciali, come Green Circle, ideato dell’architetto bioclimatico Isabella Goldman, che ospiterà una selezione di prodotti sostenibili e secondo i criteri dell’economia circolare. Lo spazio, realizzato come una piazza circolare, accoglierà 60 prodotti, alternativi e ancora poco noti, selezionati sempre seguendo un approccio sostenibile e rispettoso della natura, delle tradizioni, dei materiali, del territorio, delle persone e delle loro emozioni. Lo scopo è quello di approcciarsi con un atteggiamento del tutto nuovo nei confronti degli oggetti di uso comune, all’insegna della sostenibilità e delle nuove tecnologie.

E ancora, ci sarà l’inedito progetto Brand Power©, dedicato alla connessione strategica tra il mondo del promozionale e le marche, che prevede uno specifico programma di incontri. Si tratta di un progetto unico in Italia, ideato per mettere in contatto i fornitori di singole referenze e di intere collezioni, che vengono scelte come regalo o premio negli schemi promozionali, di loyalty, nell’incentivazione e nella regalistica aziendale: casalinghi, tableware, tessile per la casa, accessori d’arredo e home décor, oggetti per il tempo libero indoor e outdoor, articoli per il giardinaggio, ecologia e pet, wearable e accessori per la persona.

Il debutto di Milano Home Retail Academy

Non solo offerta espositiva, ma anche un ricco programma di talks. Ci sarà il debutto e la presentazione della Milano Home Retail Academy con una serie di workshop e momenti di confronto per parlare di relazioni con la clientela, multicanalità e digitalizzazione, social strategy, gestione degli spazi di vendita e messa in scena degli oggetti, identità del punto vendita, organizzazione degli eventi e promozione.

Si parlerà di “Residenzialità diffusa. Il ruolo del design nella configurazione degli spazi della nuova domesticità” e di “Co-retailing in store ed esperienze multicanale”, tutti temi legati ai cambiamenti portati da smart-working e telelavoro in termini di nuovi modelli di business e all’aumento delle vendite nel settore retail registrato nel periodo post pandemia.

E ancora, grazie alla collaborazione con il magazine Platform Architecture and Design, si potrà partecipare a tutta una serie d’incontri dedicati a “I nuovi luoghi dell’abitare”, per raccontare l’evoluzione in risposta alle mutevoli esigenze sociali, ambientali e tecnologiche. Platform difatti ha selezionato per Milano Home 12 autrici italiane e autori internazionali per mostrare lo stato attuale dell’architettura di interni, applicata a spazi dell’abitare accessibili a tutti.

Perché partecipare?

Milano Home
Atmosphere, Tecnodidattica presenterà il nuovo “Evolve Velvet”, declinato in 7 colori

L’evento rappresenta un ambizioso progetto esperienziale B2B, dedicato ai punti vendita tradizionali e nuovi con l’obiettivo di arricchire il proprio assortimento con prodotti sempre più innovativi e di design. Si tratta di un viaggio che perdura tutta l’anno, ed è il risultato di una continua interazione con il mercato, volta a costruire e consolidare relazioni stabili con i principali visitatori con roadshow nelle principali regioni italiane e nei più importanti mercati mediterranei, eventi progettati per gli interior decorator, brand ambassador e incontri per la ricerca e selezione di un profilo, un programma speciale e personalizzato di incentivi per i buyer selezionati.

Noi saremo media partner dell’evento, l’appuntamento è dall’ 11 al 14 gennaio 2024, qui troverai i biglietti Milano Home!

Mariagrazia Repola – redattrice Glamcasamagazine

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Friggitrice ad aria Masterchef: la ricetta delle patatine
Milano Home: vieni a scoprire la casa di domani

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.