Trend 2020: i consigli e le dritte degli interior designer

Siamo di nuovo qui, in piedi, in camera da letto a fissare per l’ennesima volta la consolle e a non capire dove sia il problema. Eppure avevamo preso bene le misure, avevamo scelto minuziosamente i colori, le venature della testiera del letto si abbinavano perfettamente ai mobili, ma ogni volta che guardiamo l’intera stanza, ci sembra tutto orribile. Quante volte, davanti ad un dubbio atroce, avremmo voluto che ci apparisse in sogno, un interior designer con la soluzione definitiva? Ma purtroppo solo incubi.

Non temete, come un deus ex machina, ci caleremo dall’alto per mostrarvi tutti i trucchi e i consigli che abbiamo appreso dagli interior designers di tutto il mondo!

Un’esplosione di colori neutri

I colori neutri possono avere sfumature fredde o calde, ma saranno quelli caldi ad avvolgere le nostre case. Non solo pareti, ma anche mobili e tessuti, per regalare quel tocco sofisticato che non stanca mai. Il beige è perfetto per il pavimento, perché amplifica gli spazi, e abbinato con mobili dai colori decisi, crea un effetto surreale e moderno.

Morbido velluto

Il velluto è un giusto mix di lusso e comfort, ma quando pensiamo a questo tessuto, ci vengono in mente quei vecchi rivestimenti verdastri delle poltroncine che nostra sfoggiava fiera, nel salone, e che noi guardavamo con sospetto. Ma, per fortuna, tutto cambia. Divani morbidi, sofisticati, di tutti i tipi e nuance. Blu vibranti, rosa, aranci e sfumature di taupe.

Le possibilità per i mobili in velluto di quest’anno sono infinite.

Questione di yin e yang

Il bianco e nero sono l’inizio e la fine dello spettro dei colori. Ci sono milioni di modi per incorporare questa tendenza yin e yang nel nostro arredamento. Sedie e divani neri, cuscini bianchi, stampa chevron, marmo bianco e nero: ci sono tanti tessuti e variazioni di pattern che rendono perfetta l’unione tra questi due colori. Possiamo arredare in bianco e nero ogni ambiente della nostra casa, bilanciando le tinte tra loro, per evitare che predomini l’una o l’altra.

Uno dei vantaggi di arredare in bianco e nero è la possibilità di giocare con altre tonalità completamente differenti, inserendo, per esempio, un unico elemento con un colore in contrasto, come un giallo o un rosso.

Ossessionati dalle forme

I pattern geometrici sono i veri protagonisti della casa. Audaci e vibranti, stanno bene sia con l’arredamento classico che contemporaneo. Perfetti per ogni stanza, dalle piastrelle del bagno alla carta da parati in salone. Eccentriche quelle optical, ricreano illusioni ottiche con effetti tridimensionali e possono facilmente esaltare una sola parete. Possiamo tinteggiare una stanza con più colori, giocando con differenti figure geometriche astratte. Ovviamente possiamo ritrovarlo anche nelle fantasie di coperte, plaid ma anche in stampe da incorniciare, per rendere glam anche la casa più minimal.

Romantici letti a baldacchino

C’è qualcosa di regale, lussuoso e confortante nei letti a baldacchino. La moda si ripete, guarda nostalgica al passato, lo sappiamo, e lo stesso vale per i letti a baldacchino. Se stiamo provando a creare un’atmosfera serena ma senza rinunciare allo stile, questa tipologia di letto è quella che fa per noi. Possiamo stratificarlo con diversi tessuti, dal più leggero al più caldo e accogliente. Una sorta di nido ristoratore, per proteggerci e farci sentire al sicuro.

Biofilia, un amore da scoprire

La biofilia è una nuova tendenza che vede l’avvicinarsi delle persone alla natura. I benefici della progettazione in chiave green sono tanti, sia in termini economici, che per quanto riguarda il benessere fisico e psichico.

Negli ultimi anni, la nostra società ha affrontato i cambiamenti climatici e rivalutato il concetto di sostenibilità. Molti consumatori vogliono avere una casa elegante, ma allo stesso tempo vogliono circondarsi di elementi naturali. Gli interior designer parlano dell’importanza del riciclaggio: pensiamo al legno riciclato per costruire sedie, tavoli, parquet, promuovendo al contempo una casa pulita e rispettosa dell’ambiente. Le camere da letto e i bagni si trasformano in spazi eterei creati utilizzando metalli, legno e pietra.

Flower power

Le wallpapaer e i motivi floreali sono il duo magico che ogni casa dovrebbe avere. Possono essere di materiali differenti, a seconda del luogo in cui dovranno essere applicati, di svariate forme, colori e dimensioni. C’è una forte propensione per i colori vibranti come il giallo e i colori contrastanti che faranno letteralmente “scoppiare” le pareti. Ma possiamo optare anche per raffinate decorazioni bohémien, e rendere tutto più suggestivo con abat-jour all’uncinetto e luci soffuse.

Uno dei modi migliori per far risaltare la cucina o il bagno è quello di installare un backsplash, come per esempio un paraspruzzi in mattoncini rossi che si abbina divinamente con un pavimento in legno massello.

by Pinterest

Carta da parati moderna: esplosiva ed eccentrica per ambienti eclettici

In soggiorno la parola d’ordine è l’esclusività. E una carta da parati dalle forme geometriche irregolari dai colori accesi è perfetta per stupire e creare un ambiente unico.

Ecco una galleria della nuova collezione 2020 del brand Skinwall – azienda che produce e commercializza carte da parati del tutto originali.

Collezione Skinwall 2020: pattern coinvolgenti e grafiche orientali

La nuova collezione Skinwall 2020 è portavoce di un profondo rinnovamento nel settore del design, con un linguaggio stilistico di tendenza, dalle palette cromatiche con combinazioni inedite, a pattern coinvolgenti e macro emotivi, grazie anche all’impatto delle grafiche dedicate alla natura e agli accenni alla cultura orientale.

E’ importante sapere che ogni disegno può essere adattato, sia in altezza che in larghezza, alla dimensione richiesta dal cliente, per questo la dimensione di un singolo dettaglio e le proporzioni dell’intero disegno possono variare nel processo di modica. Per richieste di preventivi personalizzati è possibile mandare una mail a info@skinwall.it.

Una casa luccicante

I metalli saranno sotto i riflettori in questo sfavillante 2020. Stiamo parlando di argento, oro, stagno e rame. Si prevede che i pannelli di latta siano un’ ottima opzione backsplash per le cucine. Anche la tendenza nel ricreare un arredamento in metallo misto sarà piuttosto ricercato. Argento e metalli ramati saranno perfetti insieme, come ferro e oro o bronzo.

Attenzione a non mescolare più di tre metalli nello stesso ambiente, per evitare di far risultare il tutto troppo chiassoso.

Total black

Il total black ha un fascino magnetico su chiunque. Pareti scure, mobili lucidi e placcati di nero, possono rendere la nostra casa ricercata e originale. Ma questo colore non è mai stato apprezzato a dovere perché temiamo che una tinta così scura e profonda possa rimpicciolire tutto e rendere una stanza un po’ claustrofobica. Ma non dobbiamo aver paura di osare, perché piccoli schizzi di colore possono armonizzare e alleggerire il tutto.

Mariagrazia Repola

Subscribe so you don’t miss a post

Sign up with your email address to receive news and updates!

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Guadagnare con la locazione turistica di casa propria
Trend 2020: i consigli e le dritte degli interior designer