Come pulire casa ai tempi del coronavirus

Pulire casa propria è sempre importante, ma in questi giorni in cui prevenire il contagio da Covid-19 è la priorità dell’Italia lo è più che mai.

Molte persone in queste settimane restano chiuse in casa, ma non per questo si sentono necessariamente al sicuro, come è possibile rendere la propria abitazione ancor più pulita, per ridurre al minimo qualsiasi rischio di contagio? Ecco qualche semplice consiglio sull’argomento.

Se non si può evitare di uscire di casa perché ci si deve recare al lavoro o per altre necessità irrinunciabili, legate ad esempio alla propria salute, sarà decisamente opportuno, una volta fatto ritorno tra le mura domestiche levarsi subito le scarpe per non portare in giro per casa potenziali patogeni dall’esterno. Per lo stesso motivo sarà bene cambiarsi i vistiti e lavarsi accuratamente le mani.

Gli ambienti domestici vanno poi sempre ben areati, i pavimenti vanno lavati spesso con grande cura e se la superficie lo consente passati anche con appositi disinfettanti o candeggina. Particolare attenzione andrà prestata alla pulizia di bagni e cucina: luoghi caratterizzati spesso da un alto tasso di umidità e pertanto più soggetti alla potenziale proliferazione di agenti patogeni.

Anche se si sta tutto il giorno a casa non bisogna assolutamente trascurare la cura del proprio corpo e la propria igiene personale, è opportuno anche cambiarsi spesso i vestiti, oltre a mantenere mente e fisico in salute, curando l’alimentazione e facendo dell’attività fisica, non servono particolari attrezzature, si possono ad esempio fare delle flessioni o degli addominali.

Difendersi dal coronavirus Covid-19 prevede di limitare al massimo i contatti con altre persone e quindi se possibile restare in casa, ma questo non deve per forza di cose diventare motivo di noia. Nelle nostre case c’è tanto da fare, possiamo leggere un libro, guardare una serie in streaming o naturalmente occuparci della nostra casa, mettendo in ordine e mantenendola sempre ben pulita. Ne gioveranno la nostra salute e anche il nostro buonumore.

Pulire e igienizzare casa

10 consigli pratici ed efficaci per PULIRE CASA

NOTA BENE: In questo articolo vediamo come fare pulizie in casa per mantenere l’ordinaria cura e pulizia nei nostri spazi, nel prossimo articolo vedremo invece come DISINFETTARE ATTENTAMENTE CASA E TUTTE LE NOSTRE COSE PRIMA DI ENTRARE IN CASA.

Ecco la Top List degli accessori utili per disinfettare gli ambienti, profumare e pulire da avere più venduti su Amazon (tra cui guanti monouso, mascherine filtranti, oust elimina odori e gel igienizzanti):

Ecco 10 consigli per pulire casa ai tempi del coronavirus, ma non solo, torneranno utili anche una volta che la crisi sarà superata.

1) Per pulire velocemente la cucina si possono usare bicarbonato e acqua oppure una spugna imbevuta d’aceto. Con questi semplici prodotti si possono sgrassare e rendere pulite e luminose praticamente qualsiasi superficie.

2) Per pulire i vetri delle finestre o gli specchi si possono usare fogli di giornali appallottolati e un prodotto apposito, si otterranno superfici brillanti e prive di aloni.

3) Succo di limone e aceto bianco sono efficaci per sgrassare e pulire il forno e il frigorifero. Quindi non serve per forza uscire per andare a comprare dei detersivi o altri prodotti appositi, restiamo a casa e usiamo quello che abbiamo a portata di mano.

4) Con acqua calda e sapone di Marsiglia si possono pulire i pavimenti in modo veloce ed efficace, vale anche per il parquet. Il sapone di Marsiglia inoltre è un ottimo per pre-trattante sia i capi bianchi che quelli colorati. In questi giorni è importante fare spesso il bucato e tenere in casa abiti diversi rispetto a quelli usati fuori.

5) Un panno di cotone asciutto può rivelarsi efficace per eliminare velocemente la polvere da mobili e soprammobili, senza l’impiego di prodotti specifici.

6) Per mantenere il bagno sempre pulito e in genere per pulire casa si può usare il bicarbonato. Basterà spargerlo sui sanitari per poi rimuoverlo con una spugna e dell’acqua ben calda.

7) Per pulire i mobili, le finestre e le porte basta un panno antistatico bagnato con un po’ di acqua e aceto. Con un panno simile, ben asciutto, di potrà poi procedere con un’attenta asciugatura.

8) Se hai divani mobili bianchi, come ad esempio sedie o un divano, puoi creare una pasta a base di bicarbonato, borotalco e acqua, da applicare sulle superfici, lasciar agire per una decina di minuti e poi rimuovere passando una spugnetta bagnata con acqua calda.

9) Sale grosso e aceto sono ottimi per eliminare il calcare da rubinetti e scarichi, anche messi nel cestello della lavatrice, facendo poi un lavaggio a vuoto, permettono di ottenere con facilità ottimi risultati. 10) Mai trascurare tende, federe dei cuscini, copri divani o altri tessili, in particolare in questo periodo. Fare qualche lavatrice in più può essere un buon modo per ingannare il tempo mentre si deve rimanere a casa.

Per igienizzare le superfici di casa, eliminando l’eventuale presenza di virus, possiamo usare prodotti comuni, come alcol o candeggina, in un prossimo articolo parleremo diffusamente proprio di questo.

Subscribe so you don’t miss a post

Sign up with your email address to receive news and updates!

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Arredare un bagno piccolo: + 40 idee

Arredare un bagno piccolo: + 40 idee

Posted on
Mascherine antivirus: chirurgiche, FFP1/2/3 o in tessuto glamour?

Mascherine antivirus: chirurgiche, FFP1/2/3 o in tessuto glamour?

Posted on
Impianto elettrico: normativa, costi e detrazioni 2019-2020

Impianto elettrico: normativa, costi e detrazioni 2019-2020

Posted on
Previous
Bagno Ikea 2020: tutte le novità
Come pulire casa ai tempi del coronavirus