HOME STAGER: ti spiego come vendere (subito) la tua casa

Coltivo da sempre la passione per la case e per tutto ciò  che può rendere gli spazi abitativi più confortevoli e belli da vivere. 

Entusiasta, carica e preparata grazie all’ Home staging posso esprimere al massimo le mie competenze di  creativa, sensibile ed ingegnosa. Ebbene si perché  l’Home staging è sì l’arte di preparare gli immobili destinati alla vendita ed alla locazione presentandoli sul mercato nel migliore dei modi, ma e’ anche quell’opportunità che oltre a dare valore alle case si occupa dei bisogni delle persone.

Fulvia Dezi Home stager

 Chi  sceglie  di avvalersi del servizio di Home staging non è soltanto un proprietario che decide di affidare il suo bene più prezioso, ma è colui che necessita di essere accompagnato in un percorso di cambiamento che in breve tempo vede valorizzare la propria casa ed è pronto a raggiungere il suo obiettivo. 

Grazie a questa strategia di  comunicazione anche il futuro acquirente ne trae vantaggio poiché vive un’esperienza che lo  coinvolge in tutti i sensi e lo accoglie  a tal punto di provare l’ emozione  di sentirsi a casa!

Lo scopo è quello di stimolare sensazioni  in grado di  sollecitare la motivazione all’acquisto, poiché non si acquista solo per soddisfare una  necessità ma anche per il piacere dell’emozione provata.

Quando la passione incontra la soluzione l’Home staging emoziona il visitatore! 

PROGETTO PER CASA SEMIARREDATA 

“RIFLESSI IN PRATI UNA TRANQUILLA DIMORA SUI TETTI DI ROMA”

Uno splendido e luminoso bilocale nel rione Prati in uno stabile degli anni ’30 poco distante dalla Città del Vaticano, necessita di essere preparato per la vendita.

IL SOPRALLUOGO DELL’HOME STAGER: IN COSA CONSISTE

Il  sopralluogo è decisivo per capire le necessità del proprietario consapevole di dover riordinare la  casa  da poco ereditata.

Durante la visita procedo al rilievo fotografico accurato che è  fondamentale per capire   le criticità della casa,  respiro l’atmosfera dell’ambiente e del quartiere , l’età del palazzo, i toni di colore presenti ,il tipo di luce naturale ed artificiale .

Valuto cosa fare ed il punto di vista deve essere assolutamente quello dell’acquirente, quindi la preparazione e l’allestimento deve mettere in luce la casa senza coprirla.

In questa fase iniziale analizzo l’ambiente pensando a come trasmetterlo al futuro cliente.

home stager

La strategia giusta è quella di seguire le regole precise dettate dal marketing, faccio in modo che la casa possa esprimere tutto il suo aspetto funzionale ed emozionale, proprio come un prodotto commerciale. In una nuova veste che possa suscitare un’esperienza indimenticabile,in grado di stimolare i nostri sensi ed uno stile di vita.

La capacità di capire il possibile target medio alto a cui si riferisce mi indirizzano verso un percorso ben definito.

FOTO DEL PRIMA

Il primo passo è  quello di consigliare il proprietario di liberare gli spazi che risultano sovraccarichi di complementi  che raccontano la storia di una vita vissuta, arredi che ostacolano la possibilità di poter capire effettivamente le potenzialità dell’abitazione e  gli esatti volumi  dell’immobile. Da lì la consapevolezza del proprietario  di svuotare l’immobile, rimuovere tutti quegli elementi inutili ed ingombranti  per poi affidarsi al mio servizio. Una decisione che renderà la casa più appetibile e pronta ad essere messa sul mercato .

Analizzo le foto e concentro le  mie impressioni per ogni ambiente, chiedendomi se ogni stanza riflette la propria funzione ed esprime il proprio valore.

COSA VALORIZZARE DELLA CASA E ARREDI ESISTENTI

Le finiture originali e d’epoca vanno necessariamente sottolineate al fine di far percepire la vera essenza della casa.

Da quel momento nasce l’ispirazione ideale che mi conduce verso un intervento di valorizzazione centrato sull’eleganza e la ricerca del particolare. La palette scelta è garbata giocata sui toni neutri del bianco, beige, celeste con note  metalliche in rame e ottone garanzia di raffinatezza e luminosità., per un risultato che illumina con sobria eleganza.

Progetto l’intervento che prevede dapprima la tinteggiatura completa della casa che renderà l’ambiente pulito ed equilibrato, e successivamente la decorazione   di alcune porzioni di pareti, con attenzione  ai toni di colore, per creare un filo conduttore in tutta la casa. Successivamente provvedo all’allestimento scenico   che rende l’immobile  protagonista in una contesto armonico, funzionale ed equilibrato.

CREAZIONE DELLA MOODBOARD

moodboard home stager

Creo un insieme di immagini in grado di suscitare l’emozione del cliente,  una tavola delle emozioni  di facile comprensione,  uno  strumento utile per rappresentare visivamente le sensazioni e le idee rispetto allo stile del progetto.  Il cliente viene coinvolto emozionalmente e a colpo d’occhio capisce l’opportunità .

IL PROGETTO  E LA REALIZZAZIONE SERVIZIO HOME STAGING

Il progetto prevede il mantenimento di alcuni arredi fondamentali che in questo caso vengono ripensati in una nuova veste in linea con il mood scelto per l’allestimento e le funzioni dello spazio.  

In accordo con il proprietario si procede alla sottrazione di tutto ciò che non è necessario, che ostacola il passaggio e che inibisce  la visione d’insieme.

ALLESTIMENTO CASA: DALLA ZONA GIORNO A ZONA NOTTE

Si pensa quindi all’ ingresso come uno spazio filtro che ospita una consolle dallo stile essenziale corredata da complementi che insieme al grande specchio preesistente, rendono ospitale l’ambiente.

Per la zona giorno luminosa e aperta che costituisce il cuore dello spazio abitativo, ho pensato alla tinteggiatura di una fascia di colore  che insieme al prezioso pavimento d’epoca permette di ricreare quell’atmosfera unica che la casa merita .

 Nella zona pranzo corredata di pochi arredi utili allo spazio e in accordo  con lo stile del progetto, emergono le finiture originali che finalmente  vengono apprezzate nella loro totalità .

L’ allestimento pensato per  la casa evidenzia  l’effettivo spazio utile che insieme ai complementi e ai tocchi di verde naturale indispensabili nell’ home staging poiché infondono benessere  e vitalità, sottolineano anche un dialogo con l’esterno, che seppur limitato,  offre uno scenografico davanzale di un loggiato panoramico.

Anche la piccola cucina viene ripensata in una veste più fresca e attuale.  Vengono inseriti i giusti complementi per emulare una scena conviviale e si integra con il soggiorno spazio arioso e pieno di luce.

Più raccolta ma non meno funzionale, nella camera da letto  viene parzialmente decorata la parete retrostante il letto, in una chiave fresca e  impreziosita da complementi tessili in accordo con la palette, per ottenere un risultato in armonia con la casa.

L’utilizzo di complementi  tessili e i piccoli oggetti ad hoc inseriti nella stanza da bagno  sono in grado di far percepire al visitatore un senso di relax dove prendersi cura di se stessi.

IL SERVIZIO FOTOGRAFICO E FOTO DEL DOPO

La fotografia è  uno strumento fondamentale come veicolo di comunicazione  nell’ home staging.

Dopo la messa in scena della casa  l’ambiente viene fotografato seguendo l’orientamento della luce, mostrando le diverse prospettive  l’aspetto funzionale ed emozionale ,gli affacci di cui gode e i dettagli.

Il servizio fotografico assicura all’annuncio un’ottima visibilità attirando l’attenzione del potenziale acquirente che  al momento della prima visita  ritrova quell’atmosfera  che ha destato il suo interesse  nella consultazione del web.

Questo progetto  realizzato  seguendo le regole accademiche con grande entusiasmo e passione , ha scatenato  l’emozione di sentirsi a casa alla prima visita.

Questa è la dimostrazione che con  l’Home staging si può dar vita alla creazione del sogno del potenziale acquirente.  Permettete alla vostra casa di esprimere tutto il suo potenziale affidandovi alle competenze  e alla dedizione di un’ home stager.

FULVIA DEZI HOMESTAGING

Ph. Elena di Sero

Vista la trasformazione di una casa semi abitata grazie all’home staging, vediamo adesso un altro mio progetto su come valorizzare una casa abitata.

VALORIZZARE UNA CASA ABITATA

Aiutare le persone ad innamorarsi della loro casa dei sogni è sempre una bella impresa,

dare valore ad ogni casa e soprattutto alle esigenze del cliente,garantendo un servizio efficace  con strategie ed attenzioni particolari soprattutto in questo periodo di rinascita, è per me motivo  di orgoglio.

La ricerca della bellezza è la scintilla che accende la mia passione per questa professione, amo le case e tutto ciò che mi ispira e mi emoziona nel curarle. 

Favorire la comunicazione per una casa da mettere in vendita supportando il cliente è una missione sicuramente impegnativa, ma mai impossibile.

Non esiste limite alla valorizzazione immobiliare e non seguo mai delle regole standard, poichè per ogni immobile in vendita esiste una  precisa linea da seguire.

L’ home stager a differenza di altre figure professionali conosce perfettamente le strategie di marketing ,  il mercato immobiliare, le dinamiche ,  il target di riferimento da individuare al momento dell’analisi dell’immobile da valorizzare.

Valorizzare dona sempre  una grande emozione, veder  la trasformazione o meglio la rinascita di nuovi ambienti, la creazione di un’atmosfera insolita che si viene a creare   laddove  prima non vi era traccia.

Preparare CASE VUOTE  o SEMIARREDATE  senza vita e senza carattere, adornandole con arredi e complementi allo scopo  di comunicarne le potenzialità e di conferirne personalità.

Trasformare una casa abitata

L’home staging suscita sentimenti inaspettati anche  su CASE ABITATE, dove la storia di chi 

le abita, è scandita in ogni dettaglio, sovraccariche spesso di tanti oggetti, come foto souvenir di viaggio o accessori vistosi, che distolgono l’attenzione  a tal punto da disorientare totalmente il potenziale acquirente che non riesce ad immaginare quella casa come uno spazio da  desiderare ed abitare.

RIORDINARE  E SPERSONALIZZARE LE CASE ABITATE

In questo caso  attraverso il “decluttering”, l’home stager entra in gioco per aiutare il venditore a trovare il giusto equilibrio e soprattutto a guidarlo emotivamente al distacco lento delle proprie cose. 

Si proprio cosi perchè nulla è lasciato al caso,il potenziale acquirente resta colpito da ciò che vede, la prima sensazione che prova è anche quella che non dimentica, ogni dettaglio quindi  ha la funzione di generare un’emozione che lo coinvolgerà a tal punto da identificarsi nel contesto visitato.Oggi più che mai chi cerca la casa dei sogni seleziona in base alle immagini più accattivanti che visualizza sul web.

L’home staging per le “case abitate” è  forse l’intervento più complesso poiché ci si ritrova ad entrare   in punta di piedi nell’intimità del proprietario ,  che vede risolvere alcune criticità dall’home stager con una  capacità e modalità  discreta e determinata .

La regola principale è quella di “smorzare” uno stile troppo forte o chiassoso , rendendo l’ambiente il più neutro possibile , in armonia con il gusto del maggior numero di persone.

Spesso i proprietari “obiettano” che il costo dell’home staging è una spesa supplementare che non vogliono sostenere,  in realtà è un modico investimento iniziale che si traduce in breve tempo in un vantaggio economico finale.

Permette di vendere ad un prezzo giusto ed in linea con il mercato,evitando  i ribassi  inevitabili dovuti alla giacenza prolungata dell’immobile.

Ti presento” VERDE PRIMAVERA”

Con la proprietaria di questo grande appartamento  scatta subito il giusto feeling, concedendomi la sua totale fiducia ho  la possibilità di creare  un intervento” fatto su misura”. 

La situazione in cui risulta più complesso rendere appetibile un immobile sul mercato è quando lo stesso immobile è abitato, ma operare in sinergia con il cliente  dona sempre  risultati sorprendenti.

Nell’eseguire il sopralluogo si rende necessario spiegare quanto sia fondamentale ricreare le funzioni dei vari ambienti. La propietaria esponendo la propria volontà al cambiamento capisce perfettamente il valore dell’intervento. 

Riportare ORDINE,FUNZIONALITA’ ed EQUILIBRIO nella sua casa , NEUTRALIZZARE l’atmosfera  e lasciare che mi prenda cura di ogni dettaglio.

FOTO PRIMA

Le spiego che il mio intervento in questo caso denominato ENTRY LEVEL  non sarà quello di rinnovare l’ambiente come farebbe un designer d’interni, ma di  valorizzarlo perché questo è il concetto fondamentale dell’home staging.

Viene identificato il target al quale la casa si riferisce, è potenzialmente una giovane famiglia che necessita di ampi spazi.

FOTO PRIMA

La proprietaria  attraverso un report dettagliato viene a sapere tutto ciò che è  consigliato fare, e ciò che deve togliere.

Gli ambienti mostreranno le loro dimensioni reali nel momento in cui verranno eliminati tutti quegli oggetti superflui, che nel tempo si sono accumulati. Alcuni elementi  presenti vengono riposizionati correttamente  , altri di mia proprietà   lasciati fino alla vendita dell’immobile.

FOTO PRIMA

Le spiego anche  che lo stile pensato per la  casa rispecchia il criterio di pulizia e dell’ordine, affinchè ad ogni visita  possa suscitare interesse all’acquisto.

Seguo un filo conduttore cromatico e concentrandomi sui colori preesistenti,osservo il verde menta,il bianco il lilla e qualche tocco di nero.  Sono presenti alcuni accessori e decorazioni  troppo estrosi,  seppur piacevoli per la proprietaria possono risultare sfavorevoli per il potenziale cliente.

FOTO PRIMA

La proprietaria vive la  casa utilizzando solamente alcuni spazi e trascurandone altri,

è invece necessario che l’ambiente venga “letto” correttamente  e rappresentato con l’idonea funzione per essere apprezzato nella sua totalità.

FOTO PRIMA

L’intervento di Home staging  per questa casa abitata ha l’obiettivo di riportare equilibrio in un contesto basato su toni pallidi che riescono a valorizzare senza essere chiassosi,  tenui ma con personalità. Si cerca di togliere le tracce di chi l’ha vissuta ed ora è pronto a venderla per accogliere un nuovo proprietario, ma sempre  rispettando le esigenze del venditore.

Le tonalità pacate che trasmettono serenità devono funzionare come in un’orchestra suonando in armonia per creare la melodia perfetta, insieme a  tocchi verdi naturali che giocano sempre un ruolo molto importante ,anche nelle case abitate.

FOTO DOPO

La casa viene finemente preparata utilizzando ciò che è presente e conferendo ad ogni ambiente la propria funzione,che poi viene identificata anche nello shooting fotografico per ottimizzare le opportunità di vendita. 

 Le foto raccontano perfettamente la casa sul web  ed emozionano facendo scattare la voglia di visitarla!

FOTO  DOPO

 L’entusiasmo della proprietaria supera ogni aspettativa suscitando commozione alla vista della sua casa, sotto una nuova luce.

Sfumature delicate che infondono luminosità e morbidezza, una casa che appare leggera e fresca ,un sapiente gioco di specchi regala ora ritmo al candore delle stanze .

FOTO DOPO 

 L’intervento ha creato un’atmosfera fresca elegante e moderna, adatta ad una giovane famiglia desiderosa di  crescere in spazi comodi .

FOTO DOPO

Quando visito le case abitate scopro ambienti che raccontano la storia di una vita,magari di una famiglia cresciuta ,di un tempo passato.

Devo ammettere che sono queste le opportunità dove la trasformazione emoziona fortemente  il visitatore,ma soprattutto il  proprietario  che riscopre piacevolmente la vera essenza della propria casa.

Le CASE ABITATE sono  CASE UNICHE    che si lasciano “amare” in ogni dettaglio,  questo accade perché le azioni fatte con  amore e cura non sono mai indifferenti.

Contattami anche solo per informazioni sarò lieta di conoscerti e capire le tue esigenze.

Cell. 328 2643424

Fulvia Dezi 

Ph. Elena di Sero

Subscribe so you don’t miss a post

Sign up with your email address to receive news and updates!

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Impianto elettrico: normativa, costi e detrazioni 2019-2020

Impianto elettrico: normativa, costi e detrazioni 2019-2020

Posted on
Top 10: serie TV da vedere assolutamente durante la quarantena

Top 10: serie TV da vedere assolutamente durante la quarantena

Posted on
Arredare un bagno piccolo: + 40 idee

Arredare un bagno piccolo: + 40 idee

Posted on
Previous
Novità accessori cucina Ikea 2020: piatti, bicchieri e tazze
HOME STAGER: ti spiego come vendere (subito) la tua casa