Gatti dei cartoni animati Disney: i personaggi più famosi

In questo articolo troverai i nomi dei gatti più amati dei cartoni animati Disney. Scopri i felini che hanno conquistato il cuore di grandi e piccini con i loro musetti, la personalità estroversa e le battute memorabili! Trova anche il nome ideale per il tuo animale domestico.

I gatti sono degli esseri davvero speciali, chi ne possiede uno sa bene di cosa parlo. Anche se la parola ”possedere” mal si addice al rapporto con questi felini. I gatti sono degli animali liberi ed indipendenti che scelgono di stare solo con il padrone umano che li merita. L’atteggiamento fiero di questo animale viene spesso confuso con un comportamento opportunista ed altezzoso, ecco perché i cartoni animati enfatizzano proprio questo aspetto caricaturale. 

Books. Cats. Life is good.

T.S Eliot

In questo articolo citeremo tutti i gatti dei cartoni animati più famosi, i personaggi buffi e quelli diabolici che hanno scritto la storia dei classici Disney.  Se una palla di pelo è entrata a far parte della tua vita, lasciati ispirare da questo articolo per la scelta del nome del gatto. 

Cartoni animati Disney con i gatti 

I gatti sono protagonisti di molti film d’animazione, alcuni si contraddistinguono per dolcezza e simpatia, altri invece vengono ricordati per il temperamento irritabile e la perfidia. Quale che sia la loro personalità una cosa è certa, i gatti dei cartoni animati lasciano un segno indelebile nella nostra memoria. Nella famiglia dei gatti Disney rientrano anche i grandi felini come leoni, tigri, pantere e leopardi. Basta un’occhiata ai loro comportamenti per capire che in fondo sono solo dei gatti formato gigante!

gatti dei cartoni animati disney

I felini sono presenti in molte pellicole Disney, tanto in quelle datate quanto nelle più recenti. Solo nel 1970 però arriva il film che li celebra davvero: Gli Aristogatti. Il lungometraggio Disney mette in luce le qualità più virtuose di questi animali unici, allontanandosi dallo stereotipo che li voleva infidi e doppiogiochisti. Seguiranno altri cartoni con gatti nel ruolo di protagonisti come Oliver & Company, il Re Leone

Foto e nomi dei gatti Disney più simpatici 

Il gatto come abbiamo accennato è un animale molto indipendente e sicuro di sé, ma mostra anche un lato buffo. I personaggi Disney proposti in elenco sono esempi di gatti caratterizzati da tenerezza, simpatia e bontà. Pronti? Partiamo.

Gli aristogatti, i gatti Disney più amati dei cartoni animati

Una famiglia di gatti francesi appartenenti all’aristocrazia si mescola a gatti di strada, dando vita ad un film frizzante e divertente. Ogni personaggio ha delle caratteristiche umane, pregi e difetti, ma in ogni caso sono gli eroi di questa storia Disney. L’antagonista? Un maggiordomo invidioso e avido che vuole sbarazzarsi dei gatti per ereditare i lasciti della anziana signora per cui lavora. Passiamo in rassegna i gatti più amati di questo film d’animazione Disney. 

Duchessa

La gatta aristocratica Duchessa

Duchessa è una mamma gatta dolce ed affettuosa, protettiva con i suoi piccoli. L’aristocratica gatta si contraddistingue per i modi raffinati e l’eleganza del portamento. Ha un carattere mite ed è molto attenta alle buone maniere, che cerca di insegnare ai propri figli durante il corso del film. Duchessa è anche un animale da compagnia fedele e leale nei confronti della sua padrona umana, Madame Adelaide Bonfamille, una donna virtuosa con un passato da cantante lirica.

Madame con Duchessa

Romeo er mejo der Colosseo …. o Thomas O’Malley?

Il randagio Romeo è un simpatico gatto di strada del film gli Aristogatti. Un personaggio senza dubbio positivo che si mostra divertente, gentile e galante nei confronti di Duchessa e dei suoi cuccioli. Il gatto fa un ingresso trionfale nel film apparendo subito come l’eroe della situazione. Memorabile la canzone che usa per presentarsi “Io so Romeo… er mejo der Colosseo”. Nella versione italiana Romeo è un gatto romano, chiacchierone ed alla mano, ma forse non tutti sanno che il nome nella versione originale è totalmente diverso. 

Romeo

Il nome in inglese di Romeo è “Abraham de Lacy Giuseppe Casey Thomas O’Malley”, un po’ complesso da adattare alla versione italiana. Mr. O’Malley è un gatto irlandese e il ritornello della sua canzone cita “Thomas O’Malley, O’Malley the alley cat” (ovvero gatto di strada). 

Minou, Matisse e Bizet

Sono i tre cuccioli di Duchessa, virtuosi e ben educati. Ogni gattino ha un’inclinazione per l’arte: Minou è cantante, Matisse un pittore alle prime armi e Bizet un pianista promettente. Da qui prendono spunto i loro nomi. 

Minou, Matisse e Bizet

Anche qui notiamo una discrepanza con la versione originale che vede appellare i gattini con nomi differenti. I vivaci cuccioli degli Aristogatti si chiamano in ordine da sinistra: Marie, Toulouse (dal pittore Toulouse-Lautrec) e Berlioz (il compositore francese). 

I gatti randagi Disney più cool dei cartoni animati

Negli Aristogatti ci sono altri personaggi simpatici degni di nota. Parliamo di Scat cat ed i suoi amici: Shun gon, Peppo, Hit Cat, Billy Boss. Una band di 5 gatti Jazzisti eccentrica ed indimenticabile. C’è chi suona la tromba, chi il piano, la fisarmonica, il contrabasso e la chitarra… “Tutti quanti voglion fare Jazz” !

Scat Cat e la sua banda di gatti randagi

Oliver il gattino rosso dolce ed affettuoso

Grazie alla pellicola Oliver & Company del 1988 facciamo la conoscenza del piccolo Oliver, cucciolo di gatto dalla personalità dolce ma anche ingenua. Il gattino rosso entra a far parte di una banda di cani randagi, che lo accolgono per salvarlo dalla solitudine della vita di strada. Il suo cammino si incrocia con quello di Jenny, un’adorabile bambina che prende a cuore il piccolo batuffolo arancione. Nel corso del film, Oliver si trasforma in un gatto affettuoso e fedele nei confronti della sua nuova padroncina, affrontando coraggiosamente alcuni pericoli per tenerla al sicuro. 

Oliver

Figaro, il gatto di Pinocchio (e di Minnie)

Il gatto bianco e nero del cartone Disney “Pinocchio” è un cucciolo simpatico anche se un po’ invidioso della pesciolina Cleo. Figaro è un gatto curioso e dolce a modo suo, ma di tanto in tanto si indispettisce. Come definirlo… un vero e proprio gatto! 

Figaro in “Pinocchio”

Non molti ci fanno caso, ma il vivace micetto appare in molti corti Disney, come il gatto di Minnie. Un cucciolo esuberante e anche un po’ dispettoso nei confronti di Pluto, il fedele amico di Topolino.

Figaro con MInnie

Rufus, il gatto di Bianca e Bernie

Forse non sarà il gatto Disney più ricordato, ma Rufus è senz’altro da annoverare nella classifica dei gatti buoni. Nel film d’animazione Bianca e Bernie, l’anziano gatto Rufus è docile e sensibile, amico della piccola orfana Penny con cui ha un atteggiamento comprensivo. 

Rufus

Simba, il Re leone

Sebbene Simba sia un leone e non un gatto, è un personaggio Disney che ha donato un valore positivo alla specie felina. Il piccolo leoncino destinato a diventare re, è coraggioso, leale nei confronti della sua amica Nala e della sua famiglia. Un cucciolo allegro e vivace ma anche combinaguai. Crescendo diventa uno spirito impavido, si assume le sue responsabilità e lotta per dei valori: la famiglia, l’onestà verso se stesso e gli altri. 

Simba

I gatti cattivi e dispettosi dei cartoni animati Disney

Non tutti i gatti sono rappresentati nei cartoni animati come buoni e leali. Ci sono molti esempi di gatti dispettosi e addirittura cattivi. In alcuni casi l’animaletto appare semplicemente furbo, opportunista o invidioso, in altri si trasforma in un vero e proprio personaggio malefico. Iniziamo la nostra classifica.

Lucifero, il gatto pestifero di Cenerentola

Ci basta guardarlo per capire che Lucifero, il gatto della matrigna di Cenerentola, non è certo un pezzo di pane. Lo sguardo torvo e il ghigno malefico non fanno presagire nulla di buono. E poi diciamolo, il nome è tutto un programma! Lucifero tenta più volte di dare la caccia ai topolini Gas Gas e Jacque, senza però riuscire ad acciuffarli. 

Lucifero

Non mancano anche occasioni nel film in cui questo gatto grosso e arcigno si renda goffo, riuscendo comunque a strappare qualche risata agli spettatori. Nonostante il suo temperamento, Lucifero è un gatto amato dagli appassionati Disney per le espressioni buffe e le vicende che lo vedono coinvolto.

Si e Am: I gatti siamesi di Lilli e il Vagabondo

Se Lucifero è considerato un gatto carino a suo modo, lo stesso non si può dire dei perfidi gatti siamesi di Lilli e il Vagabondo. Questi gatti sinuosi e ammalianti combinano guai in casa, così da mettere in cattiva luce la cagnolina Lilli, buona e fedele. L’immagine più negativa del gatto, stereotipato come traditore, falso e maligno. 

Si e Am

Lo Stregatto, tra i gatti Disney più misteriosi dei cartoni animati

In “Alice nel paese delle meraviglie” incontriamo due gatti: Oreste all’inizio del film e successivamente lo Stregatto. Quest’ultimo è un personaggio ambiguo e strano che non può qualificarsi propriamente cattivo, né tantomeno affabile. Il gatto a strisce rosa e viola è molto misterioso e rimane sempre molto vago, non aiutando realmente Alice durante il viaggio. 

Nella versione originale Stregatto ha un altro nome: Cheshire Cat, letteralmente gatto del Cheshire, una contea inglese. L’espressione “To grin like a Cheshire cat” veniva utilizzata in passato per identificare chi, sogghignando, mostrava i denti. Non è un caso se il gatto invisibile della Disney viene ricordato sopratutto per il ghigno sardonico e lo sguardo allucinato.

Lo Stregatto

Sebbene lo Stregatto sia un personaggio controverso, riscuote molto successo tra i fan Disney. Non solo per il suo aspetto colorato ma anche per le battute iconiche.

 Qui siamo tutti matti

Stregatto – Alice nel paese delle meraviglie

Scar, il leone dispotico

Tutti ricorderemo la straziante scena del Re leone in cui Scar lascia cadere il fratello Mufasa giù da una rupe. Questo la dice lunga sul carattere di questo leone che agisce nell’ombra e trama per ottenere il potere. Un “grande gatto” astuto e traditore che però affascina con eleganza e ambizione.

Scar

Leggi anche: Principesse moderne Disney, nomi delle più amate e curiosità

Arredare 3 ambienti con gli oggetti Disney

Gli accessori Disney donano un tocco di calore e spensieratezza agli ambienti della casa. Ci riportano con la mente alla nostra infanzia e ci fanno rivivere le emozioni più belle. Ecco alcune proposte divertenti per arredare tre ambienti della casa: Cucina, living e cameretta.  Acquista gli articoli con i tuoi gatti Disney preferiti comodamente online. 

Accessori Disney per un angolo lettura accogliente

Per arredare un angolo lettura in casa sono necessari: una poltrona avvolgente, una lampada con luce diretta e un comodo cuscino. Il cuscino  “I love my Disney Cat” è disponibile sullo shop online e raffigura i gatti più amati dei cartoni animati. Gli Aristogatti, Figaro, Lucifero, Oliver e Oreste rendono questo soffice cuscino rosa rettangolare davvero unico.

Angolo lettura

Una cucina vivace con i gatti Disney

Gli elementi che contraddistinguono una cucina divertente sono piatti, bicchieri, ma anche stampe da parete. Le nostre idee per personalizzare la cucina con piccoli oggetti Disney sono: una tazza dello Stregatto e una ciotola con i gatti Disney.

Una cucina con accessori Disney

La tazza in ceramica con lo Stregatto  si colora magicamente con il calore! Versa la tua bevanda calda, sulla superficie nera vedrai così apparire la faccia del gattone. Una tazza da colazione versatile che può essere utilizzata anche come portapenne da scrivania.

La ciotola con i gatti Disney ha un diametro di 13 cm ed è realizzata in ceramica. Dipinta di colore grigio, la ciotolina è pensata per gli animali domestici ma può essere impiegata come meglio si crede.  

Impreziosire la cameretta con i gatti Disney

Una cameretta si caratterizza per gli elementi sognanti ed i colori tenui. Una cornice d’argento con gli Aristogatti Disney è un’idea dolce per arredare la cameretta dei bambini di qualsiasi età. Potrebbe personalizzare la cameretta di un neonato o di un bambino più grande. Nessuno può resistere al fascino gatti Disney!

Nursery

Nomi per gatti femmina dal mondo Disney 

Ospitare un gatto in famiglia è una gioia che riempie il cuore. Quando finalmente stringerete tra le braccia il vostro batuffolo di pelo, vi troverete di fronte ad una domanda cruciale. Come chiamo il mio gatto? La scelta del nome del gatto può essere istintiva o può portarci a giorni di dubbi e incertezze. In questo paragrafo vi daremo qualche suggerimento per chiamare i gatti femmina con nomi dei personaggi Disney! 

  • Minou o Marie:  La gattina bianca e vanitosa degli Aristogatti.
  • Duchessa: Perfetto per un gatto a pelo lungo dagli occhi zaffiro ed il portamento regale.
  • Mittens: la gattina randagia del film “Bolt”, della Disney-Pixar. Ideale se la gattina è di colore bianco e nero.
  • Lucrezia: La gattona obesa e famelica, del film Basil l’investigatopo.
  • Nala: la coraggiosa leonessa, amica e compagna di Simba.
  • Sarabi: La leonessa, mamma di Simba.
  • Mochi: Il gatto calico dal mantello tricolore del cartone Big Hero 6 del 2014. Nel cartone è un gatto maschio, ma il nome è di genere neutrale in giapponese!
  • Yzma: La infida consigliera di Kuzco nelle “Follie dell’imperatore”. Nelle scene finali del film si trasforma in una adorabile, quanto malefica gattina.
  • Raja: la tigre della principessa Jasmine. Sebbene sia un esemplare maschio, il nome si adatta anche ad un gatto femmina. 
Lucrezia

Nomi dei gatti maschi (corti e lunghi) ispirati dai personaggi Disney

Passiamo ora in rassegna i nomi di genere maschile provenienti dal mondo Disney. Così potrete adattarli ai vostri gatti. 

  • Figaro: Il gattino bianco e nero di Geppetto ma anche di Minnie. 
  • Stregatto: Il gatto sornione di Alice in Wonderland
  • Oreste: il gattino rosso di Alice
  • Lucifero: Il perfido gatto di Lady Tremaine, la matrigna di Cenerentola. Adatto ad un gatto robusto e pestifero. 
  • Machiavelli : il gatto del film Pixar “Luca”
  • Romeo: Il meglio del Colosseo. 
  • Matisse: O Toulouse. Nomi di artisti a cui si sono ispirati per l’Aristogatto pittore.
  • Bizet: O Berlioz in originale. Il gattino grigio scuro degli Aristogatti amante del pianoforte.
  • Scat cat: Il leader della band di gatti Jazzisti che suona la tromba
  • Shun gon: Il gatto cinese che suona il piano 
  • Peppo: Gatto italiano che suona la fisarmonica
  • Hit Cat: il chitarrista inglese degli Aristogatti
  • Billy Boss: Il gatto russo che suona il contrabbasso 
  • Oliver: Il gatto rosso tenero e dolce.
  • Rufus: il gatto anziano con i baffi e la sciarpa rossa, dal cartone “Bianca e Bernie”.
  • Simba: In swailii il nome significa proprio ”Leone”. 
  • Scar: Dall’ inglese “cicatrice”. Adatto a gatti dall’aria seriosa.
  • Mufasa: Il leone buono, papà di Simba.
  • Bagheera: La pantera premurosa del Libro della Giungla.
  • Shere Khan: La tigre feroce del Libro della Giungla
Machiavelli – dal film “Luca”

Frasi Disney: ecco le citazioni dei gatti nei cartoni animati

Come dimenticare le frasi dei film Disney? Battute e dialoghi ascoltati da bambini che ancora oggi spuntano fuori in situazioni di quotidianità. A seguire le citazioni più memorabili che vedono coinvolti i gatti Disney. 

Dagli Aristogatti 

Bizet: Aspettatemi, aspettatemi!

Minou: Prima io, prima io!

Matisse: Perché devi essere tu la prima?

Minou: Perché io sono una signora, ecco perché.

Matisse: Tu non sei una signora!

Bizet: Tu sei una sorella e basta!

Aristogatti

Duchessa: Io mi chiamo Duchessa.

Romeo: Duchessa… dorce. Me piace. E che occhi. L’occhi tua so’ du’ zaffiri splendenti, che mandano raggi caldi e seducenti.

Duchessa: Signor Romeo, lei è formidabile.

Romeo: Lo so… modestamente.

Duchessa : Gli aristogatti non si esercitano a fare a morsi e unghiate, o cose simili. Badate che è sconvenientissimo.

Alice nel Paese delle Meraviglie

Alice: “Volevo soltanto chiederle che strada devo prendere”

Stregatto: “Beh, tutto dipende da DOVE vuoi andare”

Alice: Veramente importa poco, purché io riesca…”

Stregatto ”Bene, allora importa poco che strada prendi!”

Re Leone

Simba: Ma io sarò un grande re. Nemici attenti a voi!

Zazu: Non ho visto mai un re così, Spelacchiato come sei.

Altri cartoni animati con i gatti protagonisti

I gatti non sono presenti solamente nei film Disney. Ci sono una miriade di cartoni animati con gatti protagonisti al loro interno. Ecco quindi i gatti più famosi dei cartoni animati: 

  • Tom di “Tom e Jerry”
  • Silvestro dei “Looney Tunes”
  • Il gatto con gli stivali di “Shrek”
  • Doraemon, gatto spaziale
  • Zorba de “La gabbianella e il gatto”
  • Chloe la gatta in sovrappeso di “Pets”
  • Garfield

Spero questo articolo ti sia stato di ispirazione ma anche di aiuto, per trovare il nome più adatto al tuo amico a quattro zampe.

Personalmente, i gatti Disney che mi sono rimasti più nel cuore sono Minou, Figaro e Stregatto… ma anche Lucifero che ha una notevole somiglianza con il mio gatto.

E tu? Qual è il tuo gatto Disney preferito? 

Scrivicelo nei commenti!

Ludovica Di Mario

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Tende a rullo: come scegliere il modello perfetto per la casa
Gatti dei cartoni animati Disney: i personaggi più famosi

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.