Eames Lounge Chair: Sai Qual È il Segreto della Poltrona che Ha Rivoluzionato il Design?

Ultima modifica 02/07/2024

Immaginate di essere catapultati negli anni ’50, un’epoca di rinascita, innovazione e glamour senza pari. In questo articolo, vi invito a scoprire la storia affascinante della Poltrona Eames Lounge Chair, creata nel 1956 dai leggendari Charles e Ray Eames. Esploreremo insieme come questa poltrona non sia solo un oggetto di arredamento, ma un’icona culturale che ha rivoluzionato il concetto di comfort e stile. Vi guiderò attraverso il contesto storico in cui è nata, le tecniche innovative di stampaggio del compensato che l’hanno resa possibile, e il meticoloso processo di realizzazione che ne ha fatto un simbolo di lusso e raffinatezza.

Questo articolo è un viaggio appassionante nel mondo del design, pieno di curiosità inedite e aneddoti intriganti che svelano l’anima di un capolavoro senza tempo. Se siete appassionati di design, amanti del comfort o semplicemente curiosi di scoprire di più su uno dei pezzi più iconici del XX secolo, continuate a leggere: vi prometto che non rimarrete delusi.

Il Periodo del Design Moderno

La Eames Lounge Chair nasce negli anni ’50, un periodo noto come l’era del design moderno. Questo decennio fu caratterizzato da una rinascita culturale e creativa dopo gli anni bui della Seconda Guerra Mondiale. L’America, in particolare, stava vivendo un periodo di grande prosperità economica e innovazione tecnologica, che si rifletteva anche nel mondo del design.

Schermata 2024 06 26 alle 22.35.51

Il design moderno di metà secolo, o Mid-Century Modern, enfatizzava funzionalità, linee pulite e l’uso innovativo di nuovi materiali. I designer di questo periodo cercavano di creare pezzi che fossero accessibili, eleganti e pratici, rispondendo alle esigenze di una società in rapida evoluzione. Charles e Ray Eames furono tra i principali protagonisti di questo movimento, contribuendo con la loro visione innovativa e il loro approccio sperimentale all’uso del compensato sagomato e di altri materiali moderni.

In questo contesto, la Lounge Chair non solo incarnava lo spirito dell’epoca, ma stabiliva nuovi standard di comfort e raffinatezza, diventando una delle più importanti icone del design moderno.

Chi ha creato l’Eames Lounge Chair e come è stata realizzata

Charles e Ray Eames: Le Menti Dietro l’Icona

La Eames Lounge Chair nasce nel 1956 dalle menti brillanti di Charles e Ray Eames, una coppia sia nella vita che nel lavoro, che ha saputo trasformare il panorama del design moderno. Charles, architetto, e Ray, artista e designer, hanno combinato le loro competenze e visioni per creare una poltrona che sarebbe diventata un’icona di stile e comfort.

Perché non realizzare una versione moderna della vecchia sedia da club inglese?

– Charles Eames

La Visione Innovativa della Lounge Chair

Eames Lounge Chair origine

L’idea alla base della Lounge Chair era semplice ma ambiziosa: creare una poltrona che fosse tanto accogliente quanto un guanto di pelle di prima qualità. Charles e Ray volevano un design che combinasse eleganza e comfort senza compromessi. Per raggiungere questo obiettivo, hanno sfruttato le tecniche di lavorazione del compensato sagomato, che avevano perfezionato durante la Seconda Guerra Mondiale.

Qual’è il Segreto del Compensato Sagomato?

Il compensato sagomato è un materiale creato pressando insieme sottili strati di legno in forme curve, rendendolo incredibilmente forte e leggero. Durante la guerra, gli Eames avevano utilizzato questo materiale per creare stecche di supporto per arti feriti e componenti per aerei. Applicando queste tecniche al design della Lounge Chair, hanno potuto creare una struttura che abbraccia letteralmente il corpo umano, offrendo un comfort senza precedenti.

La Realizzazione: Un Processo Meticoloso

Schermata 2024 06 26 alle 22.31.27

Ogni Eames Lounge Chair è il risultato di un processo di produzione meticoloso e quasi rituale. La struttura della poltrona è composta da sette strati di compensato curvato, pressati e incollati in forme tridimensionali che si adattano perfettamente alla figura umana.

Questo processo di curvatura del legno non solo garantisce una resistenza eccezionale, ma permette anche di ottenere linee eleganti e sinuose.

Schermata 2024 06 26 alle 22.42.47 2

Il rivestimento è realizzato in pelle anilina di alta qualità, una delle pelli più pregiate e morbide disponibili, che col tempo sviluppa una patina unica. I cuscini, imbottiti con piume d’oca e schiuma di lattice, sono progettati per essere sfoderabili e facilmente sostituibili, garantendo una longevità senza pari.

La Poltrona progettata da Charles e Ray Eames nel 1956 fissò nuovi standard. La base girevole in alluminio pressofuso aggiunge un tocco di modernità e garantisce stabilità e durata. Ogni poltrona è assemblata a mano, con un’attenzione ai dettagli che riflette la dedizione dei coniugi Eames alla qualità e all’eccellenza.

La Lounge Chair è divenuta uno dei progetti più famosi di Charles e Ray Eames e ha acquisito lo status di classico nella storia del mobile moderno.

L’Eames Lounge Chair: L’Icona del Design Che Ha Conquistato Hollywood e Oltre

La Eames Lounge Chair non è solo un pezzo di arredamento, è un’icona culturale che ha attraversato decenni, apparendo in numerosi film, serie TV e set fotografici. La sua eleganza senza tempo e il suo design distintivo l’hanno resa un simbolo di stile e sofisticazione. Una delle sue apparizioni più celebri è stata nella serie TV “Frasier”, dove la poltrona, posizionata nel lussuoso appartamento del protagonista, incarnava perfettamente l’idea di comfort e raffinatezza. È stata anche protagonista in “Mad Men”, una serie nota per la sua meticolosa ricostruzione degli anni ’60, dove la poltrona aggiungeva un tocco di autenticità e classe agli interni degli uffici pubblicitari.

Nel film “Iron Man”, la Eames Lounge Chair appare nell’elegante casa high-tech di Tony Stark, simboleggiando il perfetto connubio tra modernità e lusso. Queste apparizioni non sono casuali: la poltrona è spesso scelta dai registi per il suo potere evocativo, capace di trasmettere immediatamente una sensazione di gusto sofisticato e di appartenenza a una cultura del design di alto livello.

Presenze nei Musei e Mostre nel mondo

La Eames Lounge Chair non è solo una celebrità del piccolo e grande schermo, ma anche un oggetto di venerazione nei più importanti musei del mondo. È esposta al Museum of Modern Art (MoMA) di New York, un’istituzione che celebra i capolavori del design moderno. La sua presenza in questo e altri musei, come il Victoria and Albert Museum di Londra, conferma il suo status di icona del design del XX secolo.

Schermata 2024 06 26 alle 22.50.57

La poltrona è spesso protagonista di mostre dedicate al design e all’innovazione. Ad esempio, nelle retrospettive dedicate ai coniugi Eames, la Lounge Chair è invariabilmente al centro dell’attenzione, simbolo della loro capacità di unire forma e funzione in modo magistrale. Mostre come “The World of Charles and Ray Eames” hanno viaggiato in tutto il mondo, portando a un vasto pubblico la storia e l’importanza della Lounge Chair nel contesto del design contemporaneo.

Questi riconoscimenti museali non solo celebrano la bellezza e l’innovazione della poltrona, ma anche il suo impatto duraturo sulla cultura del design. La Lounge Chair è diventata una testimonianza tangibile del genio creativo di Charles e Ray Eames, rappresentando un punto di riferimento per designer, architetti e appassionati di tutto il mondo.

Produzione, Distribuzione e Prezzo in Italia

La Lounge Chair è acquistabile presso Vitra in due formati: nelle dimensioni classiche e nel nuovo formato più grande.

Da quando la Lounge Chair è entrata per la prima volta in produzione, l’altezza media umana è aumentata di quasi 10 cm. In stretta collaborazione con l’Eames Office, Vitra ha messo a punto la nuova versione più grande affinché anche le persone di alta statura possano usufruire dello stesso eccezionale comfort previsto da Charles e Ray Eames con il loro progetto originale del 1956.

Per quanto riguarda la vendita, la Eames Lounge Chair è disponibile presso i rivenditori autorizzati Vitra, come Design Republic, Salvioni Design Solutions, e MoHD, che offrono un’ampia gamma di finiture e materiali per personalizzare la poltrona secondo i gusti individuali.

Il prezzo di una Eames Lounge Chair in Italia varia in base alla configurazione scelta, ma generalmente parte da circa 6.000 euro e può superare i 10.000 euro per le versioni più pregiate e personalizzate. Questo investimento riflette non solo la qualità dei materiali e la maestria artigianale impiegata nella sua realizzazione, ma anche il valore intrinseco di possedere un pezzo di storia del design.

E tu, ne sei rimasto affascinato?

La Eames Lounge Chair non è semplicemente una poltrona; è un’opera d’arte, un simbolo di design e una testimonianza della genialità creativa di Charles e Ray Eames. Dalla sua nascita negli anni ’50, ha attraversato decenni rimanendo sempre attuale, adattandosi ai cambiamenti culturali e mantenendo intatto il suo fascino.

Che sia collocata nel salotto di una celebrità, in una scena di un film famoso, o esposta in un museo, la Eames Lounge Chair rappresenta il perfetto equilibrio tra forma e funzione, lusso e praticità. Possederne una significa non solo aggiungere un tocco di classe a qualsiasi spazio, ma anche celebrare un’eredità di design senza tempo che continua a ispirare e affascinare.

Gloria Gargano – founder Glamcasamagazine.it

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Zara Home novità estate 2024: i pezzi più belli
Eames Lounge Chair: Sai Qual È il Segreto della Poltrona che Ha Rivoluzionato il Design?

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.