Divano sfoderabile: perché sceglierlo e come trattarlo

Ultima modifica 08/11/2023

Quando si pensa al divano è immediata la sensazione di comfort, relax e riposo. Perché il divano è prima di tutto questo: lo spazio di casa dove ci si rilassa, ci si libera di tensioni e pensieri per ritagliarsi tempo per sé, per rallentare e stare bene. Quando siete davanti al dilemma di quale divano comprare quindi, non fatevi prendere dalla fretta, ma valutate con attenzione tutti gli aspetti. Uno dei più importanti è quello del rivestimento: in che materiale sceglierlo? Di che colore? Ma soprattutto, considerate che per praticità, comfort e flessibilità, un divano sfoderabile è imbattibile.

Perché scegliere un divano sfoderabile

Per togliervi tutti i dubbi e facilitare la scelta, elenchiamo i vantaggi che solo un modello completamente sfoderabile può darvi.

Il piacere di divano sempre pulito

Riposarsi e dormire su un divano comodo e pulito non ha prezzo. Per questo, è imprescindibile scegliere un divano che non solo sia eccezionale dal punto di vista del comfort, ma che sia anche facile da pulire e tenere in ordine.

E se c’è, sotto questo punto di vista, una caratteristica da tenere in considerazione per non sbagliare, questa è la sfoderabilità.

Un divano che non sia completamente sfoderabile può essere complicato da gestire, specialmente per chi ha animali o bambini. Il rischio di incorrere in macchie, graffi e abrasioni del rivestimento è così elevato da rendere indispensabile la possibilità di rimuovere federe di cuscini e rivestimento della struttura, per poterli facilmente lavare e ancor più semplicemente andarli a riposizionare.

Tessuto che non macchia

Anche il tipo di tessuto è una scelta da andare ad affiancare a quella della sfoderabilità: a seconda dell’uso che fate del divano, del vostro stile di vita, sarà più o meno necessario propendere per un tessuto smacchiabile, impermeabile o con tecnologia Quick Clean.

A questo proposito, un modello che vi consigliamo è Giove perché realizzato in tessuto morbido e impermeabile e vi offre la possibilità di andare a eliminare le macchie prima che vengano assorbite. Inoltre è lavabile anche a 30°. Il modello lo trovate su Divani.store.

divano sfoderabile
Divano in tessuto impermeabile – divani.store

In questo caso, alla sfoderabilità si unisce la qualità pregiata dei materiali. La struttura rinforzata in abete culmina in rassicuranti braccioli laterali dalle linee morbide e confortevoli; la manifattura italiana si nota fin da subito dalla lavorazione con i bottoni dello schienale alla ribattitura del tessuto.

Il rivestimento è personalizzabile con una grande varietà di texture e fantasie, tinte forti e pastello, toni discreti e sgargianti.

Personalizza lo stile: cambia il rivestimento, non l’intero divano

Il divano sfoderabile è un “camaleonte” di stile, un elemento d’arredo che può mutare facilmente in base al vostro gusto e ai trend dell’interior design. Vi basterà cambiare materiale o colore del rivestimento per andare a ridefinire il volto non solo del divano stesso, ma dell’intero salotto.

Per esempio, se volete rivedere l’intero arredamento della stanza, trasformare un salotto da stile classico a stile shabby chic, vi basterà mutare il materiale del rivestimento, optando per un tessuto morbido e un colore pastello, e il divano sarà perfettamente integrato con il resto della stanza.

Un esempio può essere il modello Nettuno, un divano panoramico in morbido tessuto bouclè, che rivela uno spirito minimalista ma allo stesso tempo funzionale. Completamente sfoderabile, in linea con le più contemporanee forme del design, nelle sfumature beige, bianco o carta da zucchero si adatta perfettamente a uno stile shabby chic. Lo trovate su Divani.Store.

Divano sforderabile 1
Divano panoramico in morbido tessuto bouclè – divani.store

Questa flessibilità nella scelta del rivestimento ha il vantaggio ulteriore di non andare a compromettere l’estetica del divano: la rimozione del rivestimento avviene grazie a cuscinetti in velcro o agli elastici che uniscono la stoffa alla struttura del divano, elementi non visibili a colpo d’occhio.

Il divano completamente sfoderabile è nel suo aspetto uguale a un divano classico, ma con tanti vantaggi in più in termini di praticità e stile. Non vi resta che valutare quale sia la scelta migliore tra tessuti lavabili in lavatrice a quelli resistenti e antimacchia, destreggiarvi fra un’ampia gamma di colori e trame per trovare il rivestimento perfetto per il vostro divano!

Un divano, un alleato nel tempo

Un divano sfoderabile racchiude in sé anche il vantaggio di essere senza tempo. L’opportunità di rinnovare senza difficoltà il rivestimento esterno quando usurato o semplicemente quando vogliamo dare un nuovo volto al salotto, ci permette di non stancarci mai del nostro divano. Basta scegliere un modello la cui qualità si riflette non solo nei materiali e nella progettazione, ma anche nella struttura solida e resistente, nelle imbottiture soffici e morbide.

Divano sforderabile 2
Divano con estraibile in tessuto impermeabile – divani.store

ZENO è un divano dalla linea moderna di Divani.Store con poggiatesta regolabile, in tessuto morbido antimacchia ed impermeabile. La sua manifattura italiana, la sua struttura in agglomerato di legno sono una garanzia di robustezza. La ricerca della qualità si traduce poi nella scelta di un legno scuro, nella progettazione di un pouf estraibile per una seduta ampia e profonda, nella possibilità di scegliere tra 14 colori diversi.

Come trattare il divano sfoderabile: consigli pratici

Quando si tratta di prendersi cura del proprio divano sfoderabile, ci sono alcune cose da tenere a mente. Innanzitutto, è importante scegliere il tessuto giusto. Come ovvio, materiali diversi richiedono soluzioni e tecniche di pulizia diverse.

Divano sforderabile 3
Divano letto in tessuto QuickClean – divani.store

Per esempio, i tessuti di Divani.Store con il sistema di protezione Quick Clean hanno ogni fibra circondata da uno strato speciale che agisce come uno scudo invisibile contro le macchie. Anche se la macchia apparentemente penetra nel tessuto, rimane sulla superficie della fibra e quindi è facile da pulire. Basta una spugna pulita e acqua! Inoltre il rivestimento può essere facilmente e velocemente lavato anche a 30°.

I tessuti smacchiabili invece, oltre ad essere impermeabili e idrorepellenti, offrono la possibilità di eliminare le macchie di caffè, vino, grasso e salse semplicemente con un panno inumidito d’acqua e tamponando la zona interessata, mentre penna e pennarelli semplicemente con acqua e sapone neutro.

Una buona prassi è poi quella di passare l’aspirapolvere per rimuovere sporco e briciole. Lavate con la giusta frequenza il rivestimento e vedrete che seguendo questi semplici passaggi, potrete mantenere il vostro divano sfoderabile come nuovo per anni.

In conclusione, acquistare un divano sfoderabile porta notevoli vantaggi:

  • la possibilità di lavare il rivestimento di frequente;
  • poter scegliere tessuti antimacchia e idrorepellenti;
  • una vasta scelta di colori e trame che consentono di cambiare stile e giocare con l’arredamento del salotto.

Tutto ciò rende il vostro divano sfoderabile non solo estremamente pratico ma anche un investimento durevole nel tempo.

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Danse Macabre! di Jacopo Jenna: danzare verso l’ignoto
Divano sfoderabile: perché sceglierlo e come trattarlo

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.