Decorazioni per la tavola di design: i consigli utili per ogni occasione

Ultima modifica 19/02/2024

L’elemento centrale e importante della sala da pranzo è il tavolo, un complemento d’arredo apparentemente semplice che svolge, in realtà, delle funzioni molto importanti. A tavola, infatti, si mangia, si comunica e si socializza con gli altri componenti della famiglia e con gli ospiti. Secondo alcune ricerche, gli attimi passati a tavola con altre persone sono quelli più importanti e memorabili di una giornata.

Vista la sua importanza, una tavola deve essere decorata con attenzione e passione, in base all’occasione che si presenta. Molte persone amano lo stile minimal o tradizionale, altre invece si prestano a cercare decorazioni più importanti e particolari con addobbi naturali, come frutta e fiori. 

In questo articolo vedremo nel dettaglio come scegliere delle decorazioni di design in base all’occasione, che siano realizzati in tessuto o con dei fiori particolari.

Decorazioni per la tavola: ecco quali scegliere in base all’occasione

Il tavolo presente all’interno della sala da pranzo, di solito, è quello più importante e di valore, per questo motivo è sempre consigliato aggiungere una tovaglia protettiva da posizionare sulla tradizionale tovaglia.

Ci sono numerosi trucchi e soluzioni per decorare un tavolo da pranzo e rendere l’ambiente il luogo perfetto per socializzare con gli ospiti e con gli altri componenti della famiglia. La soluzione classica è acquistare o raccogliere ogni giorno un mazzo di fiori, che rende l’atmosfera più familiare e fine, come un luogo senza tempo ed elegante.

Per i pranzi e le cene speciali, invece, è possibile dare un tocco di classe con un centro tavola di design, caratterizzato dal colore rosso che stimola l’appetito e la socializzazione. Questo colore dona anche allegria a tavola e rende l’ambiente più accogliente.

Anche i piatti e la cristalleria rientrano nella categoria delle decorazioni e, in base al loro design e al loro valore, riescono a comunicare l’importanza delle persone che si trovano al tavolo. I piatti devono far parte di un unico set e i tovaglioli svolgono una funzione di contrasto tra la tovaglia e i piatti, quindi è consigliato scegliere un colore che si abbini alla perfezione.  

Per le occasioni eleganti e raffinate si consiglia di utilizzare una tovaglia bianca, arricchita da accessori e complementi d’arredo con design unici e un po’ fuori dal comune, come delle candele profumate o dei candelabri con forme particolari. 

Come realizzare delle decozioni boho chic

Lo stile boho chic è una tendenza che ha riscosso molto successo negli ultimi anni e che viene utilizzata in particolar modo durante le cerimonie. È possibile creare un centrotavola boho chic con dei fiori particolari che sono disponibili da aprile a giugno, ovvero le peonie. 

Si tratta di fiori molto versatili, che possono essere disposti anche in vasi di design in vetro, sono eleganti e permettono di creare dinamicità sul tavolo. Possono essere perfettamente abbinati ad altri fiori, come le rose o la lavanda, per realizzare una sfera floreale in pieno stile boho chic.

L’unica regola, è quella di creare composizioni con l’aspetto dei fiori appena colti e scegliere una disposizione irregolare, con i fiori posti liberamente, in modo da creare dei bouquet che sfidano la gravità e la logica. I colori dovranno essere della tonalità pastello e si prediligono il rosa, il lilla o il bianco.

Per gli amanti del vintage e del riciclo, le creazioni in stile boho chic rendono maggiormente se si utilizzano vasi dall’aspetto antico e realizzati con materiali di riciclo.

Queste composizioni possono essere utilizzate anche per pranzi o cene informali con amici e parenti, se si utilizzano dei contenitori più originali e meno eleganti, come i vasi in vetro colorato o in metallo. 

L’importanza dei fiori di campo

Nei mesi estivi è possibile sfruttare il giardino per raccogliere i fiori di campo più belli e realizzare dei centro tavola sempre diversi, unici e originali, perfetti per ogni giorno. I fiori non durano molto, per questo motivo è possibile riempire dei piccoli vasetti in vetro riutilizzabili, oppure dei semplici barattoli, per rendere la tavola più gioiosa e colorata con i fiori appena raccolti.

Se manca la fantasia, non c’è problema, perché online è possibile prendere spunto dalle diverse fotografie disponibili e dai tutorial che permettono di creare piccole composizioni belle da vedere e semplici da realizzare.

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Come arredare la cameretta neonato: consigli, idee, foto e progetto
Decorazioni per la tavola di design: i consigli utili per ogni occasione

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.