Cuscini 50×50: modelli decor per ogni stile d’arredo

Ultima modifica 26/05/2022

Come scegliere i cuscini più adatti per i nostri ambienti di casa? Questa domanda ce la saremo fatta milioni di volte, e oggi nella nostra guida vogliamo mostrarti proprio come fare partendo dai cuscini 50×50, i più pratici e di tendenza di quest’ultimo periodo. Sei pronto a scoprirli passo dopo passo?

Quando si arreda casa una delle sfide più creative è la ricerca degli accessori giusti. Spesso combiniamo dei veri e propri pasticci acquistando accessori decor che non si armonizzano con il resto degli arredi ma possono risultare o troppo semplici o, in molti casi, esagerati. Magari siamo attratti da colori vivaci che invece potrebbero risultare eccessivi in un ambiente minimalista, oppure poco evidenti in ambienti eclettici e contemporanei perdendosi nel complesso degli arredi.

Accessori e stili d’arredo: consigli pratici

Come facciamo quindi a scegliere gli accessori giusti per i nostri ambienti? Il consiglio è di partire dallo stile d’arredo di uno spazio definito e tener presente texture e colori degli arredi presenti. Possiamo abbinare gli accessori in un ambiente creando un effetto di contrasto, ma senza allontanarsi dall’estetica generale della stanza, o riprendere lo stesso concept del resto degli arredi.

Per esempio in un ambiente minimal in cui il colore dominante è il bianco e i materiali che definiscono gli arredi sono effetto legno, se vogliamo restare sulla stessa linea d’arredo sceglieremo accessori decor che si rifanno a questa particolare estetica. Punteremo quindi su accessori dalle linee essenziali e i toni neutri. Se invece il nostro intento è creare un effetto di contrasto, allora possiamo portare in questo ambiente dei complementi d’arredo dai colori vivaci. Un’idea stilosa e che dà un aspetto originale alla camera è puntare su accessori in rosso, o in giallo. Il primo dà un tocco vintage alla stanza, soprattutto se questi accessori hanno poi linee retrò. Il secondo invece rende più contemporaneo l’ambiente, preferendo quei complementi dalle forme arrotondate.

Immagine 2022 05 17 150454

Cuscini di design: accessori decor irrinunciabili

Ogni accessorio può assumere un ruolo chiave quando si tratta di dare un’estetica interessante e nuova agli ambienti di casa. Sono gli alleati di stile ideali per portare originalità senza stravolgere troppo gli interni e possono diventare anche i veri e propri protagonisti di svariati angoli della casa. Ti è mai capitato di acquistare una lampada da terra per illuminare meglio l’angolo lettura ed è poi diventata il focus dell’intero spazio? Il potenziale degli accessori è davvero illimitato.

Tra i tanti oggetti decor da poter acquistare per la nostra casa, non dovremmo mai rinunciare ai cuscini di design. Accessori piccoli, versatili e facili da abbinare a diversi imbottiti, e non solo ai divani, e in tantissimi ambienti di casa. Come si fa a scegliere il modello adatto a ogni contesto? Partiamo dai più semplici da abbinare, quelli che tutti dovremmo avere sulle nostre sedute per renderle più comode, colorate e stilose: stiamo parlando dei cuscini 50×50!

Cuscini 50×50: cosa sono e come sceglierli

cuscini 50x50

I cuscini 50×50 sono i più utilizzati quando si tratta di decorare gli imbottiti, e quindi stiamo parlando di divani e poltrone in particolar modo, perché è più semplice creare mix and match con modelli differenti sia per quanto concerne le fantasie dei cuscini scelti, ma anche per quanto riguarda i colori che si possono abbinare tra loro.

Per vestire un divano o una poltrona con i cuscini 50×50, dobbiamo prima di tutto tener presente la grandezza degli imbottiti per poter scegliere il numero di cuscini esatti ma anche se possiamo aggiungere dei cuscini più grandi o piccoli ai nostri cuscini 50×50. Vediamo insieme degli esempi per capire come creare delle combinazioni stilose ma che non siano e adatte a ogni soluzione.

Cuscini 50×50: come abbinarli su una poltrona

Cuscino verde 4

I cuscini decorativi 50×50 daranno alla poltrona un aspetto più ricercato e colorato, specialmente se si tratta di un modello monocromatico o magari nelle tonalità neutre. Quanti cuscini sono indicati per definire la seduta di una poltrona? Massimo 2 cuscini, di cui un cuscino 50×50, mentre l’altro può avere le stesse misure o essere di dimensioni leggermente più piccole se vuoi dare un effetto più eclettico a un angolo lettura, per esempio.

Cuscini 50×50: come abbinarli su un divano a 2 posti

cuscini 50x50

Quando invece dobbiamo scegliere i cuscini 50×50 per i divani, la scelta del numero giusto dipende dalla tipologia del sofà. Un divano a 2 posti prevede un minimo di 3 cuscini se vogliamo disporli in numeri dispari, un minimo di 4 se vogliamo che la simmetria sia speculare e più pulita.

Cuscini in numeri dispari portano più dinamicità agli imbottiti. Possiamo anche disporre cuscini diversi su ogni lato variando sia per colore che fantasia. Se invece vogliamo raggiungere un equilibrio con la simmetria, allora sceglieremo cuscini che abbiano stessa grandezza e colore, o almeno che facciano parte della stessa palette cromatica.

Ricorda quindi, per un divano a 2 posti:

  • minimo 3 cuscini/massimo 5 cuscini se vogliamo creare asimmetria;
  • 2 cuscini minimo, massimo 4 se vogliamo un rigore dell’insieme;
  • diverse grandezze, partendo minimo da 2 cuscini 50×50 per un effetto eclettico;
  • stesse grandezze per ambienti semplici.

Cuscini 50×50: come abbinarli su un divano a 3 posti in poi

Su un divano grande, e quindi un sofà 3 posti, ma anche un divano a L o con penisola, possiamo scegliere diverse tipologie di cuscini da abbinare a quelle di dimensioni 50×50. Possiamo partire proprio da questi ultimi a cui affiancheremo cuscini di diverse dimensioni. Il consiglio è sempre lo stesso, per ambienti moderni e fuori dagli schemi meglio optare per mix and match con modelli colorati ed estrosi. Puoi giocare con pattern diversi, cuscini dalle forme e dimensioni differenti, disponendo i modelli più grandi verso l’esterno e i più piccoli verso l’interno.

Per ambienti più ordinari in cui vuoi mantenere un equilibrio di forme e colori, allora scegli quantità di cuscini pari, possibilmente di grandezze, se non le stesse, almeno simili. Il numero dei cuscini per simmetrie perfette sarà pari, meglio.

Cuscini 50×50: colori e fantasie per ogni stile

Una volta scelto il tipo d’imbottito su cui abbinare i cuscini, diamo un’occhiata allo stile degli ambienti e del divano sui cui andremo a collocare i cuscini 50×50. La prima domanda da porsi è se questo tipo di cuscino è in effetti adatto a particolari stili d’arredo o a tutti. I cuscini 50×50 sono perfetti per qualsiasi stile. Vediamo insieme come scegliere colori e fantasie del cuscino per ogni stile per risultati originali.

Prima di farlo però, vogliamo mostrati una delle nostre ultime novità che troverai ad aspettarti sul nostro shop online. Si tratta proprio di cuscini di design, ma non i soliti modelli, ma i nostri! Sei pronto a scoprire tutto sui cuscini decorativi Glamcasamagazine?

Cuscini 50×50: scopri la collezione Glamcasamagazine

cuscini 50x50

Abbiamo realizzato una collezione tessile completa che comprende 3 tipologie di prodotti decorativi e pratici per la casa. Troverai infatti dei canovacci da cucina, dei runner per adornare il ripiano del tavolo in cucina o in salotto, ma soprattutto lasciati ispirare dai nostri colorati e moderni cuscini di design.

Spring, Bauhaus, Line Art e Art Déco sono le collection protagoniste della nostra inedita collezione di cuscini. Si tratta di federe esclusive per cuscini dal design originale e dai colori irresistibili. Volevamo creare qualcosa di nuovo, ma soprattutto volevamo divertirci e portare un pizzico di colore nella tua casa. La peculiarità di ciascuna collezione è una serie di pezzi unici, tutti diversi tra loro ma connessi per colori e stile. Ogni pezzo è stato creato artigianalmente. Il tessuto delle federe per cuscini è 100% cotone ecosostenibile. Anche le nappine sono state realizzate e cucite a mano. Insomma un prodotto curato nel minimo dettaglio che non vedevamo l’ora di presentarti.

Design e colori: a ogni stile il suo cuscino

Le 4 collezioni di cuscini decorativi per divani e poltrone prendono ispirazione da diversi ambiti. A ispirarci sono stati i grandi stili e correnti artistiche del passato, a partire dal look eccentrico del Grande Gatsby, dove l’Art Déco ha reso tutto estremamente glamour e scintillante. Ma anche l’eleganza della Line Art, arte contemporanea che disegna un mondo intero attraverso linee e curve minimal. Il tutto reinterpretato con nuance di tendenza, tra cui il Very Peri, colore Pantone 2022, ma anche eleganti blu e verdi, per non parlare del senape dalle sfumature dorate e il rosa cipria. I nostri cuscini colorati ti lasceranno senza fiato!

Vediamo insieme come abbinare i cuscini 50×50 per ogni stile d’arredo insieme alle proposte che troverai nel nostro catalogo.

Stile industrial: come abbinare i cuscini 50×50

Se hai arredato gli ambienti in stile industrial avrai di certo optato per un divano dai toni neutri e naturali, dalla seduta ampia e confortevole e senza troppi dettagli come una texture particolare o una fantasia estrosa. Gli spazi arredati con questo stile presentano arredi essenziali, e anche gli accessori lo saranno, perfino i cuscini. I modelli adatti saranno quindi semplici, puoi però creare contrasto con colori più intensi o con cuscini 50×50 dalle fantasie vintage. I più scelti restano quelli monocromatici.

Stile minimal: come abbinare i cuscini 50×50

Spazi minimalisti, come un living in stile nordico, presenteranno imbottiti molto semplici sia per quanto riguarda sia l’estetica che la scelta del materiale e del colore. Un divano in stile minimal solitamente è realizzato in pelle, similpelle o eco pelle. I colori scelti sono sempre molto chiari o comunque neutri. La soluzione è provare cuscini nelle stesse nuance, o al massimo, per dare agli spazi movimento, opta per linee geometriche semplici con dettagli, ma sempre ridotti al minimo.

Stile moderno: come abbinare i cuscini 50×50

Lo stile moderno è di certo uno dei più versatili quando si tratta di arredare casa, ma la scelta del divano ideale dipende da come abbiamo deciso di definire i nostri ambienti. In un living moderno dai colori neutri, possiamo osare con un sofà colorato, magari in una tonalità che non ti aspetti, vivace e di tendenza. Se invece abbiamo optato per un soggiorno già colorato e dagli arredi contemporanei, possiamo optare per un divano dalle tonalità neutre, e aggiungere cuscini 50×50 con stampe a fantasie.

Nel nostro shop ci sono tantissimi modelli di questo tipo, ma per un divano, o una poltrona, che fa da comoda seduta a un ambiente in stile moderno, ti consigliamo il cuscino Very Peri color glicine della collezione Bauhaus.

Bauhaus: cuscino Very Peri color glicine

cuscini 50x50

Ti abbiamo consigliato questo modello per un living moderno perché siamo partiti da un prodotto semplice, i cuscini per il divano, e abbiamo immaginato di dar loro una veste del tutta nuova. Siamo andati oltre la funzione decor cercando di trasferire in questi accessori non solo un’estetica più ricercata, ma che potesse rappresentare l’evolversi di questo arredo creando un connubio tra stile e funzione che sia indissolubile.

Il colore di fondo della federa del cuscino è un color glicine morbido, una base a tinta unita su cui spicca un cerchio formato da linee ondulate che ricordano il movimento di un’onda, ma ci puoi intravedere anche la forma di un vinile, se lo si osserva meglio. Ci siamo ispirati al glam degli anni ’60 e lo abbiamo rivisitato riadattandolo a un contesto più pratico grazie a questa fantasia geometrica, quasi ipnotica. Per la figura geometrica invece ci siamo lasciati ispirare proprio dall’energia esplosiva del Very Peri. Si tratta di un colore molto particolare di blu pervinca con sottotono rosso violaceo. Il retro del cuscino è invece un bel viola ricco e intenso.

Stile contemporaneo: come abbinare i cuscini 50×50

Un soggiorno in stile contemporaneo, come potrebbe essere un open space in cui soggiorno e cucina comunicano tra loro senza barriere, gli accessori e gi arredi sono semplici e creano a maggior ragione un fil rouge indissolubile. Poltrone e divanetti in questi ambienti saranno modelli dalle linee e dai materiali moderni, mentre i cuscini che li vestiranno presenteranno fantasie a tutto stile.

I colori dei cuscini 50×50 sono quelli più in voga, stessa cosa per le texture, i pattern e le grafiche. E infatti qui non puoi rinunciare al tocco esclusivo che solo i cuscini della nostra linea Line Art sapranno darti.

Collezione Line Art: 4 federe per cuscini per ambienti contemporanei

cuscini 50x50

Quando immaginiamo delle linee la prima cosa che ci viene da pensare è semplicemente a dei segni su un piano che collegano un punto a un altro, mentre in realtà le linee hanno diverse espressioni. Possono essere bidimensionali, tridimensionali, astratte, descrittive o implicite. Ed è proprio ciò che succede con la Line Art. Su un fondo che può essere di qualsiasi colore, le linee assumono forme e direzioni diverse, creando disegni astratti o definiti, e il risultato è davvero incredibile.

I disegni al tratto possono includere linee rette o curve, linee spesse o linee strette, possono essere leggere e imprecise. Il bello di questa tecnica è proprio la libertà espressiva. Chi decide di dilettarsi con la Line Art, la utilizza non come un mezzo, ma piuttosto come una forma espressiva primaria. E I colori che animano la collezione Line Art sono delle fresche tonalità pastello nei colori del rosa corallo, rosso leggero che sfuma nel rosato, un celeste caldo e il giallo paglierino. Su questi fondi colorati prendono forma i disegni Line Art in differenti versioni, tutte iconiche e irresistibili!

Stile vintage: come abbinare i cuscini 50×50

Lo stile vintage ha un fascino intramontabile che ammalierebbe anche il più grande sostenitore degli stili più moderni o comunque semplici. Incanta per la scelta dei colori, trame e fantasie. In ambienti arredati in stile vintage gli arredi hanno forme retrò, i colori sono pastello, i decori originali e particolari. Ogni oggetto sembra voler raccontare una storia che resta immutata nel tempo ma che conquista proprio per la sua anima vagabonda. I divani in questo stile hanno linee che riprendono estetiche del passato ma reinterpretate secondo le tendenze, e le esigenze, dei nostri giorni. Per un effetto démodé e super chic, prova cuscini dai colori pieni e intensi con dettagli in oro.

Il consiglio per cuscini adatti a divani e ambienti vintage? La nostra collezione Art Déco! Tra l’altro è quella che amate di più, e presto dedicheremo una guida completa solo su questa incredibile linea.

Collezione Art Decò: stile eclettico d’ispirazione vintage

cuscini 50x50

La collezione Art Déco è una proposta che prende spunto direttamente dai ruggenti anni 20 riproponendo colori e fantasie in una versione attuale e fresca, per ambienti moderni ma che amano le atmosfere di un’epoca passata dallo splendore indelebile.

Sei pronto a rendere chic il salotto di casa? Hai mai visto “Il Grande Gatsby”? Un film meraviglioso che ci è rimasto impresso anche per gli interni degli ambienti con decori spettacolari e dal glamour indescrivibile. Questa collezione tessile si rifà al tocco glam proprio di quel periodo caratterizzato da colori ricchi e geometrie audaci. Fantasie che donano lusso ai nostri interni, ma anche ordine con design simmetrici in forme esuberanti e dal fascino unico. Le nuance scelte vanno dal verde intenso, al giallo luminoso con sfumature dorate, ma troviamo anche accenti di arancione e blu dall’animo sofisticato.

E ora che sai tutto sui cuscini 50×50, non ti resta far altro che scegliere il modo più originale per dar colore e un tocco glam ai tuoi ambienti!

Mariagrazia Repola

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.