Contaminazione minimal in una villa privata in stile classico anni 60/70

Posted on

Ultima modifica 30/07/2020

Una villa privata della metà del secolo con un’atmosfera accogliente, senza sacrificare l’eleganza o la raffinatezza! Un arredamento d’interni deve riflettere chi siamo, cosa miriamo alla vita.

La Villa era una struttura degli anni 60/70 in stile classico. Il cliente voleva che restassero alcune decorazioni classiche all’interno, per questo è stata valorizzata attraverso nuance colori attuali contrastando il tutto con arredi minimal e lineari.

Entrare in una stanza deve farci provare emozioni, altrimenti non sarà lo sfondo adatto della nostra narrativa. Le idee di concetti, le tavolozze dei colori, la scelta di diversi arredi e luci possono effettivamente svolgere un ruolo importante nel nostro umorismo, quindi è fondamentale l’attenzione ai dettagli.

ADW studio ha affrontato sfide di diverse scale e stili e ha sempre trovato una soluzione per ciò di cui il cliente aveva bisogno. Questo è il risultato del duro lavoro di creazione di un’idea concettuale, della scelta della giusta tavolozza di colori insieme al cliente e, naturalmente, della selezione di pezzi di design curati personalizzati dai migliori marchi di design del mondo.

L’arredamento e l’illuminazione sono alcune delle caratteristiche principali di un arredamento di casa. Devono avere la propria impronta digitale, quindi saranno in grado di soddisfare le esigenze del cliente. È importante fare il giusto equilibrio tra estetica e funzionalità e anche l’uso della luce artificiale e naturale. Quest’ultima funzione enfatizza volumi e forme, contribuendo a creare profondità nella stanza.

Contemporaneo significa “al momento”, il che rende questo stile particolarmente difficile da definire. Risalente agli anni ’70, questo stile è unico perché prende in prestito elementi da molte altre estetiche. In esso, puoi vedere un cenno al design moderno, tradizionale, art deco e persino futuristico.

Alla fine, significa che lo stile contemporaneo è in continua evoluzione e il team fa del suo meglio per essere sempre aggiornato con le ultime tendenze del design. Al giorno d’oggi, può essere definito da colori neutri, linee pulite e minimalismo. Gli spazi aperti sono anche una forte caratteristica dell’architettura, che possiamo vedere qui!

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Inquinamento acustico domestico: perché non andrebbe mai sottovalutato
Contaminazione minimal in una villa privata in stile classico anni 60/70

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.