Come valorizzare un bagno piccolo: accessori must have

Ultima modifica 05/11/2021

Qual è stato l’ambiente di casa più complicato da arredare? Ci sono stanze di cui abbiamo già in mente tutto: i colori delle pareti, la disposizione degli arredi, quali accessori scegliere per definire lo stile delle camere. Ci sono poi quegli ambienti che, fino alla fine, restano un vero e proprio enigma, tra questi il bagno è probabilmente uno degli spazi più complicati da arredare. Come valorizzare un bagno piccolo e quali accessori usare per renderlo originale e di tendenza?

Arredare casa per quanto possa essere stimolante e divertente può rivelarsi complicato, o meglio, spesso si prospetta una vera e propria sfida con la nostra creatività. Ci capita di partire con idee definite, progetti che abbiamo immaginato e architettato nei mesi precedenti e che, appena ci troviamo di fronte agli spazi vuoti pronti per essere riempiti, magicamente scompaiono come una nuvola di fumo. Uno degli ambienti che mette più a dura prova la voglia di arredarne gli interni è di certo il bagno. Per quale motivo?

Perché arredare il bagno è così difficile?

arredare bagno piccolo

Davvero arredare il bagno è una vera e propria sfida? Dipende. I bagni piccoli sono i più complicati da arredare perché in genere lo spazio limitato pone diversi limiti sulla scelta degli arredi. Dobbiamo infatti orientarci su mobiletti e scaffali dalle linee semplice, evitare pezzi dall’estetica troppo elaborata e dai colori molto scuri perché potrebbero incupire l’ambiente rendendo il bagno visivamente più piccolo. 

Se avete un bagno non molto grande e non sapete come arredarlo, ecco alcuni consigli per rendere questo ambiente irresistibile, a partire dalla scelta di arredi e accessori fino ai colori più indicati. 

Idee e consigli per valorizzare un bagno piccolo

La prima cosa da fare quando bisogna arredare un bagno piccolo è definirne la funzione. Il nostro bagno sarà quello padronale, ossia il bagno principale, o un bagno di servizio? Di solito per bagno padronale si sceglie quello più grande e spazioso, ma se in casa c’è un solo bagno e per giunta dalle dimensioni contenute, allora troveremo degli escamotage per valorizzarne l’aspetto e renderlo funzionale il più possibile. 

Stile d’arredo adatto per valorizzare un bagno piccolo

Iniziamo dallo stile d’arredo. Quale sarà il più indicato per un bagno poco spazioso? Vi consigliamo di optare per stili semplici, in primis considerato quello minimal perché essenziale e pratico. Partendo da un concetto fondamentale, less is more, realizzerete un ambiente originale, aggiungendo qualche arredo vintage, ma in chiave moderna.

stile minimal bagno piccolo

Scegliere colori chiari e luminosi 

Per rendere luminosi gli interni di un bagno piccolo dobbiamo puntare su colori chiari e dalle sfumature avvolgenti. Le tonalità neutre e naturali sono le più indicate anche perché portano un pizzico d’eleganza che in questi ambienti è sempre complicato ottenere. Se le pareti bianche però non vi convincono e l’azzurro lo vedete come un colore scontato in questo ambiente, potete tappezzare le pareti con delle carte da parati con figure geometriche, oppure puntare sulle piastrelle per muro dalla forma rettangolare.  

Parete d’accento: nuance brillante

I colori troppo chiari o comunque neutri vi annoiano? Vi consigliamo di riservare a un’unica parete un dettaglio colorato con una nuance brillante che crei contrasto con il resto dell’ambiente. Non c’è una regola precisa, potete scegliere un colore caldo o freddo, l’importante che sia una sfumatura piena e brillante. Non solo andrete a creare un contrasto netto con i colori dominanti, ma anche un focus su un arredo o uno spazio del bagno che più vi piace e vi interessa mettere in risalto.

Scaffali multiuso e colorati

In un bagno piccolo è meglio scegliere degli arredi funzionali e pratici che non abbiano un aspetto troppo elaborato. Preferiremo infatti scaffali multiuso e dalle forme poco squadrate, facendo attenzione a non collocare i vari pezzi troppo vicini tra loro. Anche le mensole sono adatte per il bagno, soprattutto quelle colorate e realizzate con materiali naturali come il legno. Possiamo collocarle a diverse altezze creando così dinamismo in un bagno piccolo.

mensole bagno piccolo

Accessori d’arredo originali per valorizzare gli interni 

Gli accessori must have che non possono mancare in un bagno piccolo sono davvero tanti e dalle funzioni diverse. Troviamo specchi dalle cornici vintage e anticate che danno un tocco personale a un bagno semplice, a tappeti e tende in tessuti leggeri e naturali. Avete acquistato delle fragranze dolci per arredare un soggiorno moderno e volete provarle anche per il bagno? 

Potete optare per profumi più freschi che purificano l’ambiente, come quelli muschiati o dalle note talcate. Indispensabili anche delle ceste o scatoline trasparenti, in cui poter inserire gli oggetti necessari da toilette.  

Giocare con le luci

lampade illuminare bagno piccolo

L’illuminazione è un elemento che non andrebbe mai sottovalutato, specialmente in ambienti piccoli e pratici. Le luci oltre a rendere funzionale gli spazi, ci permettono di vedere e muoverci senza urtare oggetti e farci male, danno anche profondità agli spazi, definendoli. In una casa la luce naturale ha un ruolo importante ma non è sempre possibile sfruttarla al massimo, ecco perché dobbiamo scegliere bene le diverse fonti luminose. In un bagno piccolo saranno sufficienti due lampade:

  • una lampada a soffitto per garantire un’illuminazione uniforme e ambientale;
  • delle lampade da parete, o applique, che potranno essere direzionate a seconda delle nostre esigenze creando fasci di luci diretti.

Sanitari funzionali e non ingombranti

La scelta dei sanitari influisce non solo sulla funzionalità ma anche sull’estetica stessa di un bagno piccolo. Qui infatti sarà fondamentale acquistare sanitari non troppo ingombranti ma che siano pratici e agevoli. Una delle domande più frequenti che riguarda proprio un bagno piccolo è la scelta tra vasca o doccia. È vero che in un bagno piccolo è meglio optare per una doccia essendo lo spazio limitato? Dipende da come collochiamo i sanitari e gli arredi. Per esempio un’idea salva spazio è quella d’inserire la vasca sotto la finestra così da non ingombrare ulteriormente il passaggio. 

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Stampe su tela: come decorare le pareti di casa in modo originale
Come valorizzare un bagno piccolo: accessori must have

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.