Come arredare la casa di campagna: 10 idee glamour

Ultima modifica 19/02/2024

La casa di campagna è un luogo dove ci si può ritirare in tutta tranquillità, godendo del verde dei boschi e del fresco degli alberi che, soprattutto d’estate, aiuta a rilassarsi dopo una lunga giornata di lavoro. Non solo: nella casa di campagna si può anche trovare il gusto delle tradizioni antiche, che ritornano spesso anche nell’arredamento e nel rivestimento delle villette fra campi e colline. Come arredare la casa di campagna? Ecco 10 idee per te!

10 idee per arredare la casa di campagna

Per questo motivo si potrebbe pensare che una casa di campagna possa apparire un po’ “superata” per quanto riguarda lo stile degli interni, ma non è affatto così: ecco 10 idee glamour per arredare la casa di campagna.

arredare la casa di campagna
casa di campagna in stile rustico: credits Pinterest

La cucina luminosa stile shabby chic

Lo stile shabby chic è una tipologia di arredamento che utilizza mobili dalle tinte tenui e dalle linee morbide per creare un’atmosfera romantica, perfetta per la casa di campagna. I mobili di questo tipo si adattano particolarmente bene alla cucina, che dev’essere luminosa e ariosa. Via libera a grandi mobili in legno chiaro o verniciati con il bianco, il verde e l’azzurro pastello, senza dimenticarsi di adottare soluzioni glamour come uno splendido lavandino in pietra.

Il divano patchwork

Divani e poltrone sono una parte fondamentale di ogni casa di campagna: si adattano in particolare elementi caratterizzati dalle forme tonde e classiche, ma per evitare di cadere nel banale è opportuno scegliere la fantasia giusta. In questo caso si può ricorrere a un motivo patchwork, scegliendo un copridivano apposito o, perché no, creandone personalmente uno. Si tratta di un modo semplice e veloce di rinnovare anche i divani già presenti nell’abitazione senza ricorrere a una grande spesa.

arredare la casa di campagna
Divano patchwork credits Pinterest

Le travi a vista

Lasciare le travi a vista è il modo perfetto per decorare la propria abitazione secondo un gusto country che valorizzi un antico metodo di costruzione proprio, appunto, dell’ambiente rurale. È perfetto per chi dispone di una casa di campagna con una storia alle spalle, magari costruita dai nonni o dai bisnonni. Altrimenti, se si decide di costruire un edificio tutto nuovo, è il modo migliore per donargli carattere già dalle prime fasi della costruzione. È possibile lasciare le travi a vista nel loro colore naturale, per ottenere un effetto più autentico, oppure dipingerle con un colore che le assimili al soffitto: in ogni caso, l’effetto glamour è assicurato!

Il portico in verde

Di solito le case di campagna dispongono anche di un giardino o di uno spazio che si affaccia sull’entrata o sul retro dell’abitazione. Questo si può utilizzare per rinnovare l’aspetto dell’intero edificio senza dover intervenire con lavori troppo dispendiosi: bastano alcune piante e un po’ di fantasia. Scegliendo dei fiori colorati o delle piante in vaso di grandi dimensioni, infatti, si può riempire il patio o il cortile con alcuni punti di colore che, durante il periodo della fioritura, potranno anche emanare degli odori delicati che potranno unirsi a quelli della campagna circostante. Infine, se si dispone di uno spazio abbastanza grande mai dimenticare di mettere una panca per far accomodare gli ospiti.

Il riutilizzo di mobili antichi

Le case di campagna possono essere concepite come spazi superati prima di tutto per la presenza di mobili antichi. Questi, benché spesso abbiano anche un certo valore storico, non sempre si adattano al gusto dell’arredo moderno, e occorre quindi trovare loro una nuova funzione nel caso si desideri utilizzarli negli interni della casa di campagna. Fortunatamente basta poco per innovare una madia o un letto: basta intervenire con una verniciatura per renderli più lucidi e luminosi e cercare uno spazio dove si possano accordare col resto dell’arredamento. Non solo: anche gli oggetti antichi, come le basi delle vecchie macchine da cucire, si possono trasformare in comodini, soprammobili e, con un po’ di manualità, anche da basi per lavandini.

La carta da parati

Molto spesso la soluzione migliore per rinnovare gli ambienti è sostituire la precedente carta da parati (se presente) con un modello più nuovo dal design attuale. È l’ideale anche per gli ambienti come la stanza da bagno, dove si possono installare dei modelli impermeabili che resistono agli schizzi d’acqua e all’umidità, o il soggiorno / cucina per portare colore e vitalità.Potete trovare facilmente ispirazione sfogliando online alcune idee originali per decorare con la carta da parati. Se non si vuole impiegare la carta da parati, invece, è possibile verniciare le pareti con colori chiari che rendano più luminosi gli ambienti.

Le pareti a vistaPer valorizzare una casa di campagna si può anche puntare a mantenere gli elementi originali più rustici come le pareti in pietra. Non solo queste sono solide dal punto di vista strutturale, ma possono diventare anche molto belle esteticamente, soprattutto quando le pietre sono irregolari e possono conferire un aspetto unico all’abitazione. Si può decidere anche di lasciare solo alcune zone a vista, tinteggiando il resto.

Gli archi e le nicchieLe case di campagne antiche molto spesso presentano alcuni “vuoti” che rendono unica la struttura dell’abitazione, dando carattere agli interni. Naturalmente occorre saper sfruttare questi elementi nella maniera corretta per non creare delle irregolarità che vanno a danneggiare l’atmosfera accogliente tipica dello stile rustico. Molto spesso basta controbilanciare il tutto, aggiungendo qualche altro arco (meglio se posizionato nelle zone di passaggio) o decorando nicchie e angoli con soprammobili senza però esagerare: troppi oggetti, infatti, potrebbero creare uno sgradevole effetto “riempimento”. Se sono presenti spazi eccessivamente grandi, infine, è possibile anche trasformarli in veri e propri scaffali, magari aggiungendo alcune ante.

Arredare casa di campagna: pavimento in cotto

Se si desidera valorizzare una casa di campagna si può ricorrere a un pavimento in cotto fatto a mano. Questo materiale, infatti, presenta un aspetto unico, elegante e genuino, che permette di ottenere un perfetto connubio fra lo stile rustico e lo stile glamour. Inoltre, si tratta di un rivestimento estremamente resistente e facile da pulire, che può essere impiegato sia negli interni che negli esterni senza che si rovini facilmente. In particolare, il pavimento in cotto è la soluzione ideale da impiegare nelle cucine in muratura, molto spesso presenti nelle abitazioni di campagna.

casa campagna arredamento

Arredamento casa di campagna da abbinare ai rivestimenti

Per arredare una casa di campagna si deve anche considerare che i rivestimenti e l’arredamento devono essere in armonia fra loro. Per questo è opportuno scegliere bene materiali e colori, sia che abbiate scelto le linee morbide dello stile shabby chic oppure i materiali grezzi dello stile rustico.

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.