Colori per pareti: 5 tinte per far splendere il tuo soggiorno

I colori sono la vita. La vista. I colori emozionano e fanno emozionare. I colori creano contrasti e sensazioni. Come mettere i colori in casa propria? Quali sono i colori per le pareti adatti alla nostra personalità? Come abbinare i colori in casa? Lo scopriamo in questo articolo.

Avreste mai immaginato di ritrovarvi costretti a restare in casa perché fuori il mondo sembra essere impazzito? Sono giorni in cui abbiamo la sensazione di essere stati catapultati in un film apocalittico, in cui ognuno di noi è il protagonista di una storia a tratti surreale, a tratti spaventosa, a tratti tragicomica.

Colora la tua casa, think positive!

Ci sembra di vivere a rallentatore, ogni giorno è la copia di quello precedente e chi non lavora da casa grazie al famosissimo smart working, ciondola dal divano alla camera da letto, annoiato e ricoperto dalle briciole di patatine e snack vari. Non ci demoralizziamo! Ogni cosa all’inizio è difficile, verranno giorni in cui lo sconforto si farà sentire, ma sarà il nostro atteggiamento ad aiutarci nei momenti più duri. Cambiamo punto di vista: ora che abbiamo tempo, ora che siamo liberi, cosa vorremmo fare? Lo sai che i colori esprimono il proprio umore? O lo cambiano?

I colori e l’umore: quali sceglieremo?

Dai libri che abbiamo abbandonato a impolverare in libreria, alla cura delle piante in terrazza, o a quella famosa torta di mele che ci perseguita da anni, quella che nostra sorella prepara splendidamente e noi… mangiamo squisitamente. Saranno settimane lunghe, ma che ne dite di prepararci alla rinascita del mondo, con una casa da un look completamente rinnovato? E allora iniziamo subito dalle pareti!

In un articolo precedente abbiamo parlato dei colori per pareti di tendenza del 2020, oggi vediamo 5 tinte adatte per il soggiorno.

Di che colore vorresti le pareti della tua camera da letto? Ti piacerebbe una nuance romantica o qualcosa di forte? Sfogliando le riviste d’interior design, abbiamo fatto una lista dei colori più in voga per questo 2020.

1. Colori per pareti: Verde menta per un soggiorno avvolgente

Volete ricreare un’atmosfera di totale relax in soggiorno? Il verde menta sarà la vostra scelta perfetta. Estremamente rilassante e adattabile a qualsiasi tipo di ambiente, sarà uno dei protagonisti indiscussi dei prossimi mesi. La sua tonalità avvolgente ed elegante rende brillante ogni angolo della stanza e, otticamente, più grande. Si combina sia con tendenze classiche che moderne, caratterizzando tanto le pareti quanto arredi e accessori.

Quasi impossibile non restarne affascinati da queste sfumature di colori per pareti. Sulla scia dell’attuale mania delle piante da interno sempreverdi, è la tinta ideale per evocare la natura, la pace ma soprattutto la speranza. Possiamo giocare con accessori dai colori accesi, come una poltroncina dal rosa acceso e con oggetti nelle tinte del giallo e del dorato.

Credits: by Pinterest

L’idea in più?

Possiamo abbinare al verde menta degli accessori nelle tonalità dell’azzurro. Il blu navy emana fiducia e affidabilità. L’abbinamento con una tonalità fresca come la menta può dare nuova vita ad uno dei più classici dei colori. Crea profondità e contrasto e conferisce un aspetto più contemporaneo. Immaginate una parete verde con un divano dalle sfumature della notte, il vostro soggiorno avrà un aspetto sofisticato e mai noioso!

2. Arancione cantalupo: per un living accogliente

Andiamo adesso alla scoperta di una tonalità di arancio a dir poco ricercata, il cantalupo appunto, la cui tonalità richiama quella dell’omonima qualità di melone. Vivace e brillante, questo colore si abbina facilmente a pareti ed arredi creando ambienti dal carattere molto ricercato. Abbiniamolo con colori autunnali per pareti come i marroni, o neutri come neri e bianchi. I toni della terra si fondono con elementi tropicali per un ambiente caldo e accogliente.

I marroni trasmettono anche una certa immagine di eleganza e un’ allure chic, perfetti con una tonalità frizzante come quest’arancione. Ma possiamo combinarlo anche con altre sfumature di arancione, con quelle più tenui, o più scure, per conferire profondità e maggiore appeal.

Quale stanza scegliere? Dalla cucina, al soggiorno, ma anche nella camera dei bambini, per stimolare la loro creatività!

Credits: by Pinterest

3. Cassis, viola lampone per uno stile eclettico

Intenso, femminile e romantico, questo è il potere del suggestivo Cassis, una sfumatura a dir poco unica di viola lampone che nasce dalla combinazione del viola e del millennial pink. Un colore associato alla regalità, dal sapore nostalgico e decadente. Può essere valorizzato tramite contrasti tono su tono o in abbinamento a tonalità decise e brillanti. 

Un colore “succoso” che non passa inosservato, da utilizzare in total look o in piccole dosi. Siete stanchi dei soliti azzurri e bianchi per colori per pareti dei vostri bagni? Che ne dite di sostituire le solite nuance con un colore così eclettico?

Se invece volete regalare alla vostra camera da letto un aspetto “drammatico”, allora dovete puntare tutto sulle tonalità avvolgenti di questo colore. Focalizzatevi su una semplice parete, o riscaldate tutta la stanza con questa imprevedibile nuance. Giocate con gli accessori, osate con pezzi d’arredo in velluto e con mobili in mogano.

Credits: by Pinterest

Provatelo in angoli inaspettati della casa, per stupire ma soprattutto per stupirvi! Come resistere al potere del viola?

4. Rosa tramonto per un soggiorno romantico

Se il millennial pink ci ha accompagnato nel corso del 2019, un’elegantissima tonalità di rosa ci farà sentire più leggeri e fluttuare da stanza a stanza. Stiamo parlando del cloud pink che ricorda le sfumature rosate assunte dalle nuvole al tramonto. La nuance perfetta per chi è alla ricerca di tranquillità, eleganza e di un tocco romantico. Un rosa che trova la sua massima valorizzazione abbinato a dettagli color oro e al giallo.

Conferisce all’ambiente un’atmosfera più calda, ed è incantevole abbinata con rossi, verdi e blu. Ammorbidisce le decorazioni, illumina, dona eleganza. In polvere, in tocchi o su tutte le pareti, associata a tonalità pastello o scure, il rosa fa miracoli. Da provare con sfumature marroni naturali, nella versione rosa “macaron”, sempre in polvere, ma abbastanza luminosa. Irresistibile abbinato al prugna, e al marrone. Associare il rosa al blu non è certo una novità, ma possiamo osare un mix completamente nuovo: un blu ricco ed elettrico associato a un rosa pesca. Brioso e vibrante, impossibile da non desiderare.

Credits: by Pinterest

5. Giallo mostarda per pareti d’effetto

Ricco di carattere e personalità, il giallo mostarda si inserisce tra i colori di tendenza da tenere sott’occhio. Si tratta di una sfumatura capace di generare il perfetto anello di congiunzione tra passato, presente e futuro e che riesce ad esaltarsi al meglio in combinazione con tonalità altrettanto decise. Luminoso e magnetico è perfetto con divani in velluto o in una camera da letto moderna. Questa nuance crea un’atmosfera vintage ed energica allo stesso tempo.

Una tonalità particolarmente calda, ogni cosa è illuminata: dai divani ai paralumi e alle tende. Il suo colore caldo ravviva tutti gli interni. In una camera da letto, il giallo associato al rosa risulta brillante e contemporaneo. Il giallo senape si abbina bene con il grigio, il rosa e il blu e con una tinta vaniglia.

Credits: by Pinterest

Quali colori per pareti ti ispirano di più?

Mariagrazia Repola

Subscribe so you don’t miss a post

Sign up with your email address to receive news and updates!

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Coronavirus: come disinfettare casa e lavarsi le mani
Colori per pareti: 5 tinte per far splendere il tuo soggiorno