Colori ideali per la camera da letto: tutto quello che c’è da sapere 

Decorare le pareti della propria casa può essere davvero divertente perché darà ai nostri ambienti un aspetto originale creando anche spazi accoglienti e confortevoli. In questa guida abbiamo raccolto idee e consigli sui colori più interessanti e di tendenza per uno degli ambienti più intimi della casa: la camera da letto. Ci soffermeremo anche sui colori per la camera in cromoterapia, quelli cioè più rilassanti ed emozionali. Ecco tutti i colori ideali per la camera da letto di cui non vorrai più fare a meno!

L’articolo è stato aggiornato il 25/05/2022!

Quando si tratta di scegliere i colori più adatti per decorare le pareti di casa abbiamo sempre un’infinità di dubbi perché mossi da tante aspettative. Meglio scegliere il colore che più ci piace o quello più proposto su riviste e magazine di home decor proprio per la sua freschezza e versatilità? Eppure quel color così vivace ci ha particolarmente colpito nel soggiorno di casa della nostra amica, ma non riusciamo proprio a osarlo nel nostro appartamento. Il nostro primo consiglio però resta sempre lo stesso: creare ambienti in cui sentirci bene e accolti, definendo spazi personalizzati, pratici e confortevoli. Sembra facile a dirsi, starai pensando, ma non preoccuparti, abbiamo anche qualche altro suggerimento più tecnico da darti.

Colori rilassanti per camere da letto

Sappiamo che ogni anno nascono nuove tendenze cromatiche, o vengono riproposte sotto una veste nuova, che riguardano non solo la moda prêt-à-porter ma anche l’interior design. Tempo fa abbiamo visto l’affermarsi di colori sofisticati specialmente nella camera da letto, tra cui i marroni abbinati al bianco, le scale di grigio, il black&white e il blu profondo. Siamo passati poi a scelte più audaci, come il verde petrolio, il color carta da zucchero, il grigio scuro, il verde salvia, il blu con le sue sfumature intense e il rosa corallo. Se dovessimo decretare quello più scelto per la camera da letto però non vi è alcun dubbio, le pareti color tortora sono un must have irresistibile per ambienti rilassanti grazie alle sue infinite tinte che vanno dal grigio al violaceo o al marrone.

In camera da letto nello specifico è sempre meglio puntare su pitture dai colori rilassanti, rasserenanti e neutri. Sono tutte nuance facili da abbinare ed evergreen che non passano mai di moda. Piuttosto vengono combinate in modi diversi, ma le tinte di base sono sempre le stesse. Anzi, grazie a pareti dipinte con queste tonalità sarà semplice cambiare il mood o lo stile della camera intervenendo solo su arredi e complementi decor. Nella camera da letto è fondamentale coadiuvare il sonno e dare un aspetto accogliente e rasserenante all’intero spazio. La scelta dei colori giusti è quindi fondamentale.

La cromoterapia in questo caso in particolare ci risulta molto utile, e ci suggerisce esattamente l’effetto che ogni colore ha sul nostro corpo e sulla sfera emozionale. Scopriamo di seguito cosa prediligere per la stanza matrimoniale ma anche per quella singola.

Colori camera da letto: i consigli della cromoterapia 

Sei curioso di scoprire quali sono i colori per la camera da letto ideali secondo la cromoterapia? Questa disciplina antica studia proprio l’effetto delle varie tinte sull’umore e sul corpo umano. Sono ottimi spunti per trovare la giusta ispirazione per un arredo di tendenza ma che ci faccia stare bene. In particolare i colori ideale per la camera da letto sono:

  • beige;
  • arancione chiaro;
  • giallo chiaro;
  • blu;
  • verde;
  • verde acqua;
  • grigio;
  • viola;
  • rosa;
  • tortora.

Il beige in camera da letto

Il beige è considerato il colore neutro più versatile ed elegante in assoluto. È ottimo per facilitare il riposo e contribuire al miglioramento del relax; al contempo regala calore alla camera da letto e dona anche quel tocco raffinato, indispensabile soprattutto negli ambienti dallo stile più tradizionale. Il beige è la scelta ideale tra i colori per una camera da letto classica, di quelle realizzate con mobili in legno prevalentemente chiaro. È una tinta facile da abbinare a materiali e colori diversi, ma il nostro consiglio è di affiancarla a tonalità più vivaci per dare luminosità e personalità agli spazi.

Se vuoi definire le pareti della camera da letto, o semplicemente l’angolo relax ricavato in questo ambiente, con una carta da parati dal fondo beige, ti consigliamo questa proposta dalla fantasia retrò della nostra collezione di carte da parati Glamcasamagazine, la carta da parati Damascata Grigia e Rosa dal fondo beige.

Carta da parati Damascata Grigia e Rosa

Arredi eleganti arricchiti da decori dalle fantasie astratte donano agli ambienti una bellezza senza tempo e che si adatta a qualsiasi stile d’arredo. Quando abbiamo creato la carta da parati Damascata Grigia e Rosa volevamo trasmettere proprio quest’idea, un design versatile che però conserva intatta la sua natura eleganza. Per farlo oltre al particolare disegno, abbiamo scelto 2 tonalità sobrie e sinuose. Ecco perché la consigliamo a chi vuole provare un decoro murale originale ma tremendamente glamour nella propria camera da letto.

L’arancione chiaro: un pizzico di buon umore

L’arancione, da scegliere in una sfumatura leggera e tenue, è un colore rassicurante e, secondo la cromoterapia, è perfetta per alleviare l’ansia e diffondere il buon umore. Si tratta di un colore caldo che ci fa sentire bene, ricarica psiche e corpo e conferisce alla camera da letto un aspetto moderno e vitale. Possiamo utilizzarlo non solo in camera da letto ma lo consigliamo anche nella cameretta dei piccoli.

Essendo un colore molto vitaminico, ti consigliamo di fare attenzione a come lo abbini in camera. Meglio distribuirlo in piccole dosi. Perfetto su un’unica parete, abbinato a carte da parati a fantasia, ma puoi scegliere anche complementi arredo, piccole decorazioni, tessuti o imbottiti in questa frizzante nuance. Sei alla ricerca di una soluzione originale e contemporanea per la tua camera da letto? Prova la nostra stilosissima carta da parati stile anni ‘60 proprio nei colori aranciati.

Carta da parati stile anni ‘60

È inutile negarlo, è davvero impossibile resistere al fascino delle fantasie anni ‘60. Sarà quel mood spensierato che si portano dietro i colori brillanti e le figure multi sfaccettate, ma basta poco per rendere irresistibile gli ambienti di casa grazie a queste emblematiche fantasie. Ecco perché abbiamo scelto di creare una carta da parati stile anni ‘60 dalle tonalità vibranti e i motivi simmetrici.

Versatile nell’estetica e dai colori freschi, unica e originale. La particolarità di questa carta è che possiamo con qualsiasi tonalità attingendo sia da palette cromatiche più calde che da quelle fredde. I colori che la compongono sono, appunto, caldi e freddi. Troviamo un bell’arancio corallo, un blu profondo e intenso, un celeste frizzante e un rosa così dolce che ci ricorda i confettini colorati dei pancake. Anche il disegno è molto originale, un motivo simmetrico che si ripete creando un effetto quasi psichedelico proprio in tema anni sessanta.

Il giallo chiaro: camera da letto decor

Il giallo chiaro è una tonalità che viene spesso impiegata in casa, anche per decorare con originalità la camera da letto. Si tratta di un colore vivace, che porta energia e buon umore e regala un tocco sofisticato a ogni angolo della camera.

Per gli ambienti della zona notte ti consigliamo di optare solo per la sua variante più tenue, ottima se scelta nella versione giallo pastello. Questo colore stimola anche la creatività e la concentrazione e si rivela ideale se abbinato nella zona studio/lavoro dove andrai a collocare la tua scrivania e l’angolo smart working. Rendi unica la tua camera da letto con una carta da parati irresistibile, la nostra carta da parati Strelitzia.

Carta da parati in stile provenzale: la Strelitzia

Il nome di questa carta da parati in stile provenzale prende il nome da un fiore colorato e dalla bellezza esotica, la Strelitzia. Possiamo arredare diversi ambienti con questa decorazione murale perché dona luminosità e vivacità grazie al giallo senape che caratterizza i petali del fiore. La consigliamo in una camera da letto sia per il suo colore morbido e versatile, che per lo stile, un tocco glam di romanticismo irresistibile.

Il blu per una camera dal fascino unico

Il blu, oltre a essere stato eletto il colore pantone 2020, è tra i colori più scelti quando si tratta di arredare la camera da letto seguendo i consigli della cromoterapia. In tutte le sue infinite sfumature infatti sa infondere tranquillità, calma e rasserena immediatamente. Viene consigliato a chi soffre di insonnia ed è perfetto anche nella stanza dei bambini, inoltre stimola positività.

Le sue tonalità più tenui come l’azzurro, il celeste, il color carta da zucchero, e il celeste pastello sono da preferire perché enfatizzano il senso di quiete e sicurezza. Anche l’acquamarina e il cobalto si rivelano rilassanti. Il consiglio è preferire le tinte chiare nella cameretta dei bimbi, ma anche per le stanze non troppo grandi così da dare luminosità e comfort agli ambienti. Le sfumature più scure possiamo invece utilizzarle per definire solo una parete, da provare sulla parete dietro la spalliera del letto o per la boiserie. 

Per dare alla tua camera profondità e un tocco chic, prova la nostra carta da parati fiori e ventagli, dal fondo celeste chiaro e fantasie dalle sfumature blu e dorate.

Carta da parati fiori e ventagli dalle sfumature blu e dorate

Il fondo della carta da parati fiori e ventagli è un azzurro leggero che vira sul grigio, una nuance fresca e originale che dona agli ambienti un tocco unico. I motivi della carta danno alla decorazione murale un aspetto moderno ma senza rinunciare a uno stile personale. I ventagli, che caratterizzano il disegno della nostra carta, sono di un blu elettrico ma si fondono insieme al dorato, un’altra nuance sofisticata e preziosa. L’unione del blu e del dorato sta molto bene non solo con uno stile moderno, ma anche con quello boho chic. I ventagli e i fiori della carta da parati creano un effetto tridimensionale dando movimento anche agli spazi più semplici.

Il verde: eleganza e serenità in camera

Il verde è un colore fresco, elegante ma soprattutto una tonalità dal potenziale infinito sia perché è un vero e proprio calmante naturale e sinonimo di serenità, ma anche per la facilità con cui porta stile e ricercatezza negli ambienti. Un colore da provare assolutamente in camera da letto anche perché ci riconnette con la natura, la flora più selvaggia e rasserenante. Insomma è un vero toccasana da avere in camera! Sia in nuance chiare che scure, il verde porterà tutto il suo charme in camera da letto, adatto a grandi e piccini, e lo si potrà abbinare con versatilità a qualsiasi altra tinta.

E se ami circondarti di decorazioni ispirate alla tranquillità della natura, allora non potrai resistere alla dolcezza di questa carta da parati con pettirossi.

Carta da parati con pettirossi: il fascino della natura

La carta da parati con pettirossi è la fantasia che non può assolutamente mancare sulle pareti della tua camera da letto, specialmente se ami la natura. Colorata e originale, ci aiuta a rallentare e a viverci i nostri ambienti con serenità senza mai rinunciare allo stile.

La natura è un tema ricorrente che vediamo spesso riproposto nei nostri appartamenti, ma perché vi siamo così tanto affezionati? Viviamo in città caotiche, trascorriamo giornate frenetiche e sempre di corsa, così presi da mille impegni che quasi dimentichiamo di respirare. Appena tornati a casa l’unica cosa che vogliamo fare è tirare un sospiro di sollievo, ecco perché vogliamo circondarci di elementi naturali. Dalla scelta di piante verdi e rigogliose, l’amore per la natura fiorisce anche sulle nostre pareti grazie a questa proposta unica e inimitabile.

Il verde acqua: tonalità avvolgente

Il verde acqua è un colore irresistibile e che molti di noi hanno amato e sperimentato fin da subito nel proprio appartamento. Ha la stessa delicatezza delle tinte pastello, ma ha un animo più esclusivo e infatti rende gli ambienti tremendamente glam, soprattutto se abbinato con tonalità neutre. Sarà inoltre amatissimo anche dai bambini. Perfetto nella cameretta dei neonati perché accogliente e caldo. Nella camera da letto possiamo optare per il verde acqua non solo su una parete tinteggiata, ma anche per definire piccoli angoli della camera con suppellettili e decorazioni. Si tratta inoltre di un colore facile da abbinare, fresco, iper rilassante e adatto a tutte le stagioni. Si combina senza troppa fatica con gli stili più vari.

Il verde acqua è adorabile anche riproposto su carte da parati dall’estetica vintage. Un esempio? Prova la nostra carta da parati verde acqua. Lasciati conquistare dalle nuance raffinate e le decorazioni lussuose tono su tono.

Carta da parati verde acqua con fantasie floreali

Il verde acqua è un colore di tendenza che è molto in voga ormai da tantissimi anni ma sembra non stancare mai e viene scelto e riscelto in ogni ambiente e per ogni stile. Sarà per la sua versatilità, per la delicatezza delle sfumature o perché è l’unione di 2 tonalità tanto amate, ma il suo fascino è davvero irresistibile. Conosciuto anche con il nome di acquamarina, è un mix tra verde e blu e simboleggia la calma, la quiete e la riflessione; ecco perché lo consigliamo per arredare una camera da letto e in generale la zona notte.

Quando ci sentiamo stressati e spossati vorremmo poterci calmare all’istante per non guastarci la giornata ma purtroppo capita di portarci dietro quella sensazione di malessere per parecchie ore. Il verde acqua è un colore dalle proprietà rilassanti e circondarci di arredi in queste tonalità ci aiuterà a distendere i nervi e a respirare più lentamente. Inoltre è una nuance molto versatile che ben si arreda con diversi stili, materiali e colori.

Il grigio: sfumature sofisticate e irresistibili

Quando si sceglie l’abbinamento più versatile du colori per la camera da letto, il grigio si rivela inimitabile. Un colore che è soprattutto evergreen e raffinatissimo. può essere utilizzato in mix and match davvero unici, sia per ambienti più tradizionali che freschi e moderni.

Inoltre è disponibile in infinite sfumature, è una nuance rasserenante ed è adatto sia per definire stanze piccole che più ampie. Sa infondere sicurezza grazie alla sua calmante austerità, è forte ma accogliente e lo si può vivacizzare a piacere. Perfetto abbinato col giallo o dettagli dorati. Possiamo accostarlo a suppellettili, tessuti o complementi in rosso, viola, giallo, verde e tanti altri in base allo stile d’arredo scelto e ovviamente secondo i nostri gusti. Per gli esperti di interior design esiste però una sfumatura di grigio più adatta delle altre per rilassare la psiche: la denim drift. Si tratta di un colore che vira all’azzurro, è definita polverosa e in grado di regalare sonni tranquilli e a chiunque.

Vuoi rendere la tua camera da letto accogliente e confortevole ma senza rinunciare allo stile? C’è chi crede che coniugare eleganza e comfort è davvero difficile perché un dettaglio esclude l’altro, ma non è assolutamente così, anzi. Con le nostre carte da parati potrai ricreare un ambiente pratico, comodo e stiloso e personalizzare la camera da letto con particolari unici e inimitabili. Per un effetto originale e di tendenza, ecco una proposta dai colori luminosi e dai dettagli preziosi, la nostra carta da parati arabesco in grigio.

Carta da parati in stile arabesco in grigio

Uno dei trend più popolari degli ultimi anni sono proprio le carte decorative con una texture metallizzate e con i motivi arabeschi. La nostra proposta si distingue per la sua luminosità che conferisce alla carta un aspetto materico esclusivo e lussuoso. Il grigio, il colore di fondo, è simile all’argento, un dettaglio unico che rende gli ambienti anche otticamente più grandi. I decori arabesque invece sono dorati e definiti e donano movimento alla carta senza appesantire gli interni.

Il viola

Il viola è un colore molto utilizzato e consigliato per rendere la stanza da letto armoniosa e iper rilassante. In particolare viene scelto dagli interior designer amanti del Feng Shui, la disciplina orientale atta ad armonizzare gli ambienti sfruttando altezze, misure, forme degli arredi e del contesto naturalistico circostante. Il viola stimola la concentrazione, la meditazione. In camera da letto, tra le sfumature ideali, suggeriamo il lilla, l’indaco, il color malva e naturalmente il color lavanda. Inoltre il viola è accattivante e suggestivo se abbinato ad altri colori decisi, più morbido ed equilibrato se affiancato a tonalità neutre. Lo si può scegliere sia su tessuti morbidi che per rivestire imbottiti di design. Oltre a portare relax negli ambenti, stimola la creatività.

Come facciamo a rendere unica e originale una camera da letto grazie alle sfumature del viola? Sarà facilissimo con la nostra nuova proposta, la carta da parati Figure geometriche Glam dall’ispirazione art Déco!

Carta da parati Figure geometriche Glam

Sono davvero tante le fantasie che si ispirano alle geometrie déco ma per quale motivo? Perché è uno stile che incanta e affascina, viene dal passato, dagli Anni Ruggenti, un’epoca in cui tutto era un continuo divenire e si cercava di prendere al volo tutto il meglio e il bello della vita. Potrebbe essere un mantra per noi stessi, e allora perché non portare questo spirito anche tra le pareti di casa? Questa carta da parati è stata realizzata con diversi fondi, da quello più chiaro, un color crema con figure geometriche in rilievo color glicine, a proposte più intense a base viola e verde petrolio. Tutte le tonalità sono moderne ma si adattano anche anche a stili d’arredo più tradizionali.

Il rosa

Il rosa è un colore morbido e avvolgente che conquista per la sua semplicità e allo stesso tempo per la sua potenza ispiratrice che custodisce. Il rosa nasce dall’unione di 2 colori opposti tra loro: il rosso e il bianco. E infatti prende tutta la passione e l’energia del rosso e lo tempera con la purezza del bianco. Rappresenta amicizia, affetto, armonia, pace interiore e disponibilità. Si tratta infatti di un colore sofisticato, affascinante ma anche ispirante appunto, perché stimola la creatività. È un colore terapeutico, aiuta chi soffre di insonnia a rilassarsi e ha un potere calmante. Il rosa è affabile, accogliente, sincero e armonioso. Lo si può accostare a tante alte tinte per creare, a seconda del gusto, stanze più vivaci o più minimaliste e classiche.

Carta da parati Rosa e Very Peri

Se ami gli ambienti arredati con originalità e stile, nelle tavolozze di casa dovranno assolutamente esserci tutti colori leggeri e dalle sfumature pastello. Tonalità come il rosa, il glicine non possono mancare nella tua camera, ecco perché ti suggeriamo la nostra carta da parati Rosa e Very Peri. Per questa carta decorativa abbiamo scelto come fondo un colore neutro e caldo che darà profondità agli spazi della tua camera rendendoli allo stesso tempo confortevoli. Il colore rivelazione è il Very Peri, la nuance decretata il colore dell’anno proprio da Pantone. Abbinata al rosa e al color senape crea un mix and match stiloso e di tendenza.

Il tortora

Ovviamente non potevamo omettere il tortora tra i colori per la camera da letto suggeriti dalla cromoterapia. Possiamo trovarlo proposto, come precedentemente detto, in infinite nuance così che ognuno possa trovare la sua preferita. Si tratta di un colore iper raffinato, adatto ad ambienti classici ma anche a uno spazio contemporaneo. È versatile e facile da abbinare a stili differenti, colori e texture. Il tortora rilassa, sottolinea un’armonia progettuale moderna ed è ormai un vero evergreen. Inoltre gli interior designer lo considerano la pittura per la camera da letto classica matrimoniale per eccellenza.

Carta da parati damascata tortora

La fantasia damascata è una delle più esclusive che viene ampiamente impiegata sia nel campo della moda che dell’arredamento. Con la sua eleganza e i suoi iconici disegni floreali conquista tutti ed è perfetta, nel campo dell’interior design, per portare un tocco di classe in tutti gli ambienti della casa, soprattutto nella propria camera da letto. Ecco perché abbiamo deciso d’ispirarci a motivi arabeschi per creare la nostra inimitabile carta da parati damascata tortora.

Perché abbiamo scelto proprio il color tortora per questa carta?

Il color tortora è una tonalità neutra che arreda con stile ed eleganza tutti gli ambienti della casa. È una soluzione che molti arredatori consigliano ed è una delle più scelte proprio dagli interior designer per via della sua versatilità. La base cromatica di questa fantasia damascata è sempre la stessa. Si parte da un tortora chiarissimo, molto simile al beige, che man mano si intensifica sempre di più rafforzandosi e creando uno stacco con i toni più caldi fino ad arrivare a una nuance simil grigia. Una proposta elegantissima che resta semplice e si adatta a ogni stile.

Pitture particolari per camera da letto

Per un effetto relax assicurato è meglio utilizzare almeno una delle tonalità descritte sopra. Però è anche possibile adottare pitture particolari per personalizzare la propria camera da letto matrimoniale o singola. Tra queste segnaliamo la vernice:

  • effetto lavagna, perfetta per far scarabocchiare i più piccoli senza rischiare di rovinare le pareti;
  • effetto corten, cioè arrugginito, ideale per lo stile industrial;
  • effetto magnetico, che permette di attaccare calamite, ideale quindi nella stanza dei bimbi;
  • fluorescente, ma in piccole dosi;
  • effetto metallo, per dipingere la parete dietro la testiera del letto;
  • effetto velluto, sempre per la spalliera o una piccola parete, magari quella della postazione trucco;
  • effetto opaco, perfetta per conferire maggiore originalità a camere da letto dallo stile industrial;
  • effetto cemento, ideale per un effetto industrial o comunque molto moderno.

Il consiglio che vogliamo darti è quello di prediligere sia pitture che vernici ecologiche, quelle cioè atossiche e il più possibile sicure e naturali. Queste permettono di rinnovare gli ambienti indoor in modo sostenibile, rispettando l’ambiente e la propria salute. Da preferire soprattutto se in casa ci sono bambini piccoli e animali domestici.

Dipingere la testata del letto 

Dipingere la camera da letto non significa scegliere necessariamente un unico colore. Se sei indeciso su 2 tonalità che magari si abbinano bene tra loro, puoi provarle entrambi. Per un effetto estremamente creativo puoi dipingere la testata del letto, sia una esistente che direttamente creandola sulla parete.

Nel primo caso procurati vernici ad hoc a seconda della tipologia di materiale da decorare ed eventualmente carteggia la superficie. Per fare un lavoro ancora più preciso e raffinato si potrà intervenire con uno strato di cementite sul legno grezzo sia nuovo che datato. In questo modo il colore aderirà meglio e la superficie risulterà più liscia e compatta una volta dipinta.

Dipingere la testata dietro al letto 

In questo caso dovrai realizzare uno stencil a grandezza adeguata, oppure riportare con un gesso o una matita leggera la sagoma della spalliera da dipingere sul muro. La testiera andrà dipinta ex novo ma consigliamo questa scelta a chi ha dimestichezza con la pittura. In alternativa, basterà contattare un decoratore di fiducia. Possiamo creare anche spalliere dipinte con effetto tridimensionale, così che risultino iper realistiche e molto scenografiche. Non solo, si potrà mixare la tinta preferita ad una o più vernici particolari, quelle con glitter sono sempre le più versatili, per una stanza ancora più eclettica.

Abbinare carta da parati glamour alle pareti colorate: come? 

Se ami le carte da parati e non ne hai mai abbastanza, ecco altre idee e soluzioni per creare abbinamenti per le pareti della camera da letto davvero unici. Una carta da parati in camera da letto ci permette di immergerci in un’atmosfera incantata, può ampliare visivamente gli spazi scegliendo fantasie e decori che la valorizzano. Inoltre ci consente di rinnovare la camera senza stravolgere troppo gli interni.

Che sia una camera moderna, oppure classica o in stile boho chic, puoi applicare la carta da parati in diversi punti della camera:

  • sulla parete dietro al letto
  • puoi decorare anche le pareti laterali scegliendo una fantasia specifica
  • definire il soffitto con una carta da parati sofisticata
  • rivestire parti specifiche dell’armadio o dei mobili in camera con dettagli colorati con carta da parati con pattern damascati o stile orientale per una camera irresistibile.

Corallo e verde di tendenza

Il color corallo è una delle tonalità più eleganti e amate per ravvivare gli interni della camera da letto. Per renderlo parte integrante dell’arredo puoi provare una carta da parati con nuance affini e abbinate ad una più colori diversi. Un accostamento ideale è con il verde acqua, o verde Tiffany, magari prediligendo raffigurazioni in stile orientale con carpe koi, laghetti, elementi vegetali. In base infatti anche al soggetto scelto la carta da parati ha effetti emozionali sempre diversi.

Carta da parati con dettagli corallo e fondo verde menta

Le fantasie così come i decori delle carte da parati non sono gli unici elementi che colpiscono e che ci fanno decidere di provare o meno una certa proposta. Sono anche i colori che ci portano a preferire un certo tipo di prodotto piuttosto che un altro. La carta da parati verde menta con dettagli corallo è infatti una soluzione che colpisce soprattutto per la delicatezza delle sue sfumature. Una nuance all’apparenza semplice ma sofisticata che dona alla camera da letto un’estetica sognante e dal potere rivoluzionario.

Grigio e abbinamenti topic

Per vivacizzare invece il grigio saranno perfetti i colori vitaminici, il giallo, il rosso, il rosa, il verde, sempre puntando su fantasie che rappresentano paesaggi, elementi naturali, floreali o geometrici soprattutto se la stanza è moderna. Il grigio sta bene anche con il marrone, il verde pastello o salvia, il nero e smorzerà l’austerità delle decorazioni optical black&white.

Carta da parati damascata moderna in grigio lussuoso

Le fantasie damascate rendono esclusivi tutti gli ambienti della casa che andranno a decorare, soprattutto una camera da letto stilosa. Di solito impreziosiscono mobili e arredi dall’estetica retrò grazie al tipo di tessuti preziosi e ai disegni stilizzati o floreali dall’effetto lucido e opaco. Oltre che a mobili, sedie imbottite e divani, possiamo decorare con questa fantasia anche le pareti? Certo che sì, ecco perché abbiamo creato la nostra carta da parati damascata moderna.

Fantasie a go go

Armoniose e colorate sono anche le carte da parati floreali, perfette per le camere matrimoniali o singole. Molto amate e riproposte in questi ambienti sono anche le fantasie di tipo nordico, cioè pattern geometrici giocati in tono su tono o con nuance pastello. Infine anche le tappezzerie a pois, quadretti Vichy e pied de poule affascinano per la loro estetica fuori dal comune.

Carta da parati Fiori shabby azzurro cielo

Per realizzare la carta da parati in stile shabby chic perfetta ci siamo immersi in un immaginario romantico e dalle atmosfere nostalgiche. Il nostro intento era quello di poter dar vita ad ambienti incantati e contraddistinti da un tocco glamour antico e inimitabile. Ecco che la camera da letto con questa fantasia diventa unica ed esclusiva.

I toni dell’azzurro sono leggeri e allo stesso tempo gioviali. L’azzurro è un colore rilassante e nella sua versione pastello. Questa carta da parati in stile shabby chic si integra alla perfezione con arredi dall’estetica vintage e retrò cool. I motivi floreali riempiono la carta rendendo gli spazi più profondi e accoglienti.

Punti luce raffinatissimi

Chi vuole invece portare in casa un tocco luxury non potrà rinunciare a carte da parati luminose. Con questo termine intendiamo le versioni con fili d’oro e d’argento, con effetti lurex o decorazioni affini. I tocchi d’oro, di rame, d’argento o di platino possono essere abbinati a suppellettili pendant. 

Carta da parati archi nero e oro: lusso glam

Ci sono colori che molti di noi temono di usare per arredare la camera da letto perché considerati troppo difficili da abbinare. Il nero, per esempio, è uno dei colori più apprezzati in diversi campi, a partire da quello della moda, ma spesso è visto con sospetto quando si tratta d’interior design. Perché un colore così elegante viene poco utilizzato in casa? Molti hanno paura d’incupire gli ambienti perché vedono il nero come una nuance estremamente intensa. Altri credono magari di appiattirli. In realtà il nero è una tonalità versatile che si intona con tutti gli stili d’arredo e gli ambienti, ma ovviamente non bisogna abusarne. Un modo semplice seppur stiloso di utilizzare questo colore è quello di ricorrere alle carte da parati. La nostra carta da parati archi nero e oro ti stupirà!

Il nero profondo avvolge le pareti e le esalta anche grazie ai decori geometrici sulla superficie. Linee sinuose che si intrecciano tra loro creano ampi archi in oro che rendono preziosa la nostra carta decorativa. Nero e oro sono una coppia molto gettonata per arredare casa. Sinonimo di stile ed eleganza, rappresentano quel tocco lussuoso che ricerchiamo per distinguere gli spazi dalle solite proposte di stile.

I colori perfetti per ogni stile

I colori ideali per la camera da letto sono quelli rilassanti, utilizzabili a piccole dosi o creando stanze monocromatiche. Non solo, si possono trattare solo le pareti e dipingere la camera da letto con due colori. In alternativa ben venga una sola tinta parietale e un’altra che interesserà i mobili, solo i tessuti o i complementi. Insomma ci sono infiniti modi per portare in casa i colori più rilassanti e idonei per la stanza da letto. E per scegliere quelli ideali a ogni stile d’arredo abbiamo pensato di suggerirteli tutti!

Camera da letto in stile classico

La pittura per la camera da letto classica è senza dubbio quella con colori neutri e che ben si abbinano ai mobili in legno, sia chiari che scuri. Puoi scegliere i colori per la camera da letto dalla cromoterapia, oppure sfruttare le carte da parati per vivacizzare l’ambiente. In questo caso meglio creare pendant con nuance presenti nella fantasia della tappezzeria e quelle monocromatiche utilizzate sulle pareti. 

Camera da letto in stile moderno

Nello stile moderno saranno perfetti i giochi di colore per la camera da letto, utilizzando le nuance in voga. Sì anche a tocchi di colore con vernici particolari ad esempio ad effetto corten, metallico o effetto velluto. Con un mobilio in legno scuro starà benissimo una parete giallo chiaro e il legno chiaro il verde petrolio.

Per una camera moderna ad esempio si potrebbe optare per decorazioni in Very Peri, il colore dell’anno 2022, per dare un tocco glamour e ricercato agli spazi. Nel nostro shop online, puoi trovare la collezione tessile Bauhaus. Possiamo definirla come un vero e proprio inno alla moda, un modo di decorare i propri ambienti con originalità, portando in casa i colori e le fantasie più in voga. 

Cuscini in very Peri Glamcasamagazine per camera da letto moderna

Camera da letto in stile minimale

Con lo stile d’arredo minimale suggeriamo una parete grigio scuro e mobili in legno chiaro o bianco. Per chi ama uno stile minimal chic invece si potrebbe inserire nell’arredamento dei dettagli colorati, che spiccano ed impreziosiscono il decor. Che ne dici ad esempio di provare i nostri cuscini in tonalità fresche e contemporanee come il giallo paglierino e l’azzurro cielo?

cuscino giallo paglierino e nappe azzurre per camera stile minimal

Entrambe le proposte sono firmate Glamcasamagazine e fanno parte della collezione Line Art, una serie tessile dai tratti minimal e colori accesi, decorati con nappe fatte a mano e chiuse con filo di lurex dorato.

Collezione federe per cuscini: Line Art

Un dettaglio che non passerà di certo inosservato. Si potrebbero inserire anche su una poltroncina di fianco al letto con la cascata di nappe che decorano con stile l’ambiente.

Nella stanza dei ragazzi, o a chi ama la vivacità, sì ad arredi tinteggiati di verde o arancione, magenta, fucsia e pareti azzurro chiaro. Ideali anche tappezzerie black&white e pareti di due colori diverse ma neutri o comunque chiari. 

Camera da letto in stile nordico o scandinavo

Nell’arredo scandinavo sono utilizzati soprattutto arredi e complementi in legno chiaro o dalla finitura grezza, abbinabili a nuance chiare, come quelle pastello. In alternativa via libera ad una parete decorata con tappezzeria con trame geometriche effetto 3D o tono su tono. Dipingere la camera da letto con due colori in questo stile sarà interessante per l’effetto finale, davvero molto impattante. In alternativa sì alla spalliera del letto disegnata, purché minimale o il suo opposto, iper realistica. 

Camera da letto in stile vintage

Per le stanze da letto vintage andranno invece benissimo pitture parietali a due colori, e le carte da parati. Per un effetto di tendenza, scegli una carta da parati colorata per definire una sola parete con tappezzeria declinata nelle nuance suggerite dalla cromoterapia

Ecco una proposta interessante per decorare il letto, i nostri cuscini Art Déco, ispirati alle scenografiche iconiche del Grande Gatsby, per una camera da letto vintage anni 20‘ in cui geometrie e pattern intensi giocano con colori vivaci e brillanti. Li troverai sempre nel nostro shop online.

Scopri quali sono i cuscini più amati della nostra collezione tessile nella guida su Art Déco: la linea più amata della collezione tessile Glamcasamagazine.

Cuscini Art Decò Glamcasamagazine per una camera da letto vintage

Camera da letto shabby

Infine, lo stile shabby predilige pitture parietali neutre, chiare, al massimo si potrà osare con complementi e tessuti finemente decorati. Sì alle trame floreali con disegni mini e alle tappezzerie con fiori delicati per spezzare un’eventuale monotonia cromatica. 

Per una camera da letto elegante e colorata in stile shabby chic, ecco la nostra collezione tessile Spring, realizzata con un blu vivace che ricorda il mare unito alla versatilità unica del color senape con le sue sfumature che vanno dal bronzo all’oro. Un tripudio di leggerezza, di colori vivaci e luminosi che portano negli ambienti di casa un tocco di luce, eleganza ma anche di spensieratezza.

Cuscini con fiori azzurri e senape Glamcasamagazine

Vuoi arredare la tua casa e la tua camera da letto con i colori giusti? Scopri il nostro servizio di interior designer online e richiedi il tuo progetto personalizzato!!

La redazione

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Comments Yet.

Previous
Parete effetto cemento: idee per ogni stile d’arredo
Colori ideali per la camera da letto: tutto quello che c’è da sapere 

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.