Color indaco: significato, idee e abbinamenti di stile per arredare casa

Ci sono colori che, da soli, riescono a creare in casa un’atmosfera intima e accogliente, facendo rilassare la nostra mente e dimenticare ansie e fatiche quotidiane regalandoci un po’ di serenità. Il color indaco fa parte di queste magiche tonalità, una scelta irrinunciabile per chi vuole concedersi momenti di relax in un viaggio tra sensi ed emozioni.

Il nuovo anno è appena cominciato e tra i punti più importanti della lista dei nuovi propositi c’è quello, scritto a caratteri cubitali, di rinnovare gli interni di casa. Sono millenni che siete alla ricerca del colore perfetto, che possa essere adatto alle pareti di casa, ma che possa decorare anche piccoli oggetti e impreziosire ogni dettaglio. Un colore allegro ma allo stesso tempo non invasivo, una tonalità che vi faccia sentire accolti appena tornate a casa e soprattutto che non vi stanchi subito. Ma esiste? Buone notizie, esiste ed è davvero magico!

Avete mai sentito parlare del color indaco?

Color indaco: origine e significato

È un colore antichissimo, proviene dall’Asia ed è una tinta vegetale che veniva estratta da una pianta originaria dell’India. Il color indaco è precisamente una sfumatura compresa tra l’azzurro e il violetto, e può essere ottenuto mescolando il ciano al magenta.

È un colore freddo ma nonostante ciò ci permette di dar vita ad ambienti sereni e accoglienti, inoltre è una tonalità dall’innata eleganza. Possiamo utilizzarla sulle pareti, scegliere tessuti ed elementi d’arredo in questo colore indipendentemente dallo stile con cui abbiamo arredato casa. Si intona perfettamente con ogni tendenza, da quella più classica alla più moderna.

Il color indaco ha un potere rilassante su tutto il corpo e la mente, è multi sensoriale perché ci fa vivere emozioni non solo a livello visivo, ma aiuta a migliorare la concentrazione e la meditazione.

Color indaco e le diverse sfumature

color indaco
Color Indaco PANTONE

Il color indaco essendo una sfumatura tra due colori molti simili tra loro, si presenta in diverse intensità. Possiamo optare per una tonalità più chiara, indicata in una cameretta, ma se vogliamo qualcosa di più profondo, allora possiamo scegliere qualche variante con una nota di blu, più avvolgente e perfetta, per esempio, in una camera da letto o in un salotto dallo stile classico.

Ma come possiamo abbinare questo colore dal fascino senza tempo?

Abbinamenti cromatici fantastici e come crearli

L’indaco è un colore versatile, che può essere abbinato con molte nuance, dalle più chiare alle più scure, da quelle più cupe alle più brillanti. Colori neutri, caldi e freddi, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ma come creare degli accostamenti cromatici unici e originali?

Dobbiamo prima capire l’ambiente in cui abbineremo questa nuance. Chiariamo subito che l’indaco è adatto sia nella zona giorno che nella zona notte, in particolar modo:

  • salotto
  • cucina
  • camera da letto
  • cameretta
  • studio
  • bagno
  • entrata di casa

Possiamo concentraci su diversi dettagli, partire dalle pareti fino ad arrivare ai mobili. Ma vediamo come abbinare l’indaco ad altri colori e in quali ambienti della casa.

Indaco in salotto

color indaco

Un soggiorno, grande o piccolo, può essere arredato in diversi modi, ma ognuno di noi cerca di dare al proprio salotto un tocco di modernità conservando uno stile elegante e impeccabile. Il color indaco è l’alleato perfetto in questa missione stilosa, perché può essere abbinato sia a uno stile classico, grazie ai suoi toni profondi, sia a uno stile moderno, essendo una tinta fredda e misteriosa.

In un salotto classico lo utilizzeremo per dare intensità a una parete, possiamo anche ricorrere alla pittura glitterata, miscelandola con l’indaco per un risultato ancora più di classe.

In un salotto moderno, invece, possiamo concentrarci su diversi oggetti d’arredo, scegliendo complementi dal color indaco come un divano, una poltroncina di design o un tavolino dalle forme lineari.

Siete alla ricerca d’idee originali per un soggiorno moderno? Date un’occhiata a: Soggiorno moderno idee e consigli per il cuore della casa

Ma vediamo come abbinare un oggetto dal color indaco in un salotto moderno.

Tavolino da caffè in indaco

color indaco
tavolino da caffè in indaco

Il tavolino che abbiamo scelto per decorare un salotto moderno ha una forma quadrata e dall’estetica semplice. Le sue misure sono 85 x 85 x 38 cm. Possiamo collocarlo davanti a un divano rivestito in pelle e dalle tonalità neutre.

Indaco e colori da abbinare in salotto

Come possiamo abbinare i colori in salotto quando il protagonista assoluto diventa l’indaco?

Essendo una tinta fredda riscaldata da una punta di viola, si intona bene sia con le nuance neutre che con quelle più particolari.

In un salotto moderno, possiamo affidarci alla sua intensità accostando a esso pareti bianche, una scelta perfetta per chi ama lo stile minimal. Chi predilige l’aspetto materico dello stile industrial, invece, può optare per pareti in pietra e dai toni caldi, affiancandole a tende morbide dal color indaco, o un’elegante lampada a sospensione collocata accanto a un tavolino in ferro.

Essendo un colore molto legato alla meditazione e alle emozioni, è indicato anche per un salotto etnico e per chi è affascinato dalle culture orientali. Come possiamo abbinarlo in questo caso? Con dettagli in legno dalle sfumature scure, prediligere tessuti naturali e tappetti morbidi.

Indaco in cucina

Possiamo scegliere un colore così carico anche in cucina? Certamente! Se non vogliamo dare troppa intensità alle pareti, possiamo concentrarci su diversi complementi d’arredo. Opteremo per una mobilia in indaco, una scelta originale e sofisticata, ma possiamo puntare anche solo su alcuni oggetti come il frigorifero, ci sono molti modelli di design moderni ed esclusivi, o su sedie imbottite in similpelle.

Avete una cucina piccolissima e non sapete come arredarla? Non perdetevi: 10 consigli per arredare una cucina piccolissima

In una cucina contemporanea non molto grande, per esempio, possiamo optare per delle sedie rivestite in velluto color indaco abbinate a un tavolo rotondo in legno. Una proposta elegante e di tendenza.

 Sedia Denia in tessuto, Blu Indaco

Una sedia davvero originale per una cucina, con seduta comoda e rivestita in un morbido velluto. Una proposta molto elegante non solo per le linee, ma anche per il colore.

Indaco e colori da abbinare in cucina

I colori che accompagneranno l’indaco in cucina saranno tinte molto naturali per non appesantire troppo l’ambiente. Sfumature calde del legno, ma ricorreremo anche alla lucentezza ed eleganza dei metalli. Se invece vogliamo optare per qualcosa di più colorato, via libera ad accesi arancioni e gialli, e per chi vuole portare in cucina un tocco delicato, una spolverata di rosa cipria renderà tutto sublime.

E chi invece ama il fascino degli oggetti preziosi e retrò, adorerà i paraschizzi e i pannelli per cucina decorati con maioliche o mattoncini, ovviamente in indaco.

Indaco in camera da letto

Il color indaco è la tinta perfetta per la camera da letto perché ha un effetto benefico su mente e corpo, facendo rilassare chi la osserva. È indicato come colore per le pareti, specialmente dietro la testiera del letto, o possiamo utilizzare l’indaco come colore principale per i nostri arredi. Sceglieremo comodini in stile decò, armadi compatti, o una consolle elegante e dal design vintage

E a proposito della camera da letto, non perdetevi: 8 moodboard d’effetto per decorare la parete dietro al letto

Per una camera da letto moderna, un’idea potrebbe essere quella di piazzare un comò in indaco scuro accanto al letto. Vediamo come.

Organizer con 5 cassetti, in Indaco Scuro

cassettiera in indaco scuro

Un mobiletto dal design elegante che abbraccia la praticità di una cassettiera. Presenta il telaio in acciaio, quindi ha una struttura resistente, mentre i cassetti sono pieghevoli e in tessuto. Una soluzione pratica e originale.

Color indaco e colori da abbinare in camera da letto

Come abbineremo l’indaco in camera da letto? Una proposta semplice ma mai banale è quella di abbinarlo con il bianco, l’avorio e il beige, colori neutri e luminosi. Per le pareti, invece, possiamo applicare delle eleganti carte da parati dietro la testiera del letto, o avanti a una consolle bianca, in stile shabby chic.

Color indaco in cameretta

color indaco

Il color indaco è molto indicato anche nella cameretta dei bambini perché è una tonalità che aiuta a stimolare le emozioni, oltre a essere un colore creativo e rilassante. Si abbina perfettamente a mobili in legno e dai colori chiari, i più indicati per una cameretta. Possiamo scegliere coperte calde in indaco, cuscini morbidi e tende, se invece vogliamo puntare su mobili e scaffali, una scrivania con ripiano in indaco o una libreria dal design moderno regalano subito un tocco esclusivo alla stanza.

RYSB Tavolo per Laptop, Scrivania con Contenitore 

Una scrivania super accessoriata, ideale per i più piccoli ma anche per i più grandi. Questo modello permette di organizzare in modo ottimale lo spazio per studiare e giocare, ma arredando la cameretta con stile.

color indaco
scrivania accessoriata in indaco

Color indaco e colori da abbinare in una cameretta

La cameretta è una stanza dove possiamo sbizzarrirci con i colori, confrontandoci però, sempre con i nostri figli. Con l’indaco andremo ad abbinare colori chiari come il verde menta, il giallo, e il rosa cipria, oltre che le solite tinte neutre.

Indaco in uno studio

color indaco

Se vogliamo rendere elegante e professionale il nostro studio, allora non possiamo rinunciare alle sfumature ricercate del color indaco. La tonalità più scura è quella più indicata per questo ambiente, possiamo optare per lampade in indaco, scrivanie, librerie e poltroncine comode.

Poltrona in pelle per studio

color indaco
poltroncina di design

Una poltroncina di design elegante ma dalle linee semplici e moderne. Possiamo collocarla accanto alla scrivania ma anche più dislocata, magari vicino a un tavolino in vetro con struttura argentata.

Color indaco e colori da abbinare in uno studio

In uno studio moderno possiamo puntare, oltre che sulle tonalità del legno, anche in accostamenti più particolari, come indaco e senape, o indaco e fucsia, quest’ultimo è molto indicato per gli animi creativi e che vogliono arredare il proprio studio in stile urban chic.

Indaco in bagno

color indaco

Possiamo utilizzare un colore così profondo come l’indaco anche in bagno per conferire a questo ambiente un’atmosfera accogliente e donargli un tocco d’eleganza.

Come lo utilizzeremo? Andremo a ricoprire metà parete con mattonelle quadrate in indaco, optare per i sanitari in questa eccentrica tonalità, o scegliere semplici oggetti, come un tappetto rotondo o rettangolare e più grande, davanti al lavandino, o alla vasca. 

FAB HAB Cancun – Tappeto Indaco in Polipropilene Riciclato per Interno/Esterno

color indaco
tappeto indaco per il bagno

Questo che vi mostriamo non è il solito tappeto per il bagno, ma una soluzione diversa e adatta a regalare stile ed eleganza al nostro bagno. È eco-friendly, realizzato in plastica, a trama fitta, per una maggiore durata e resistenza.

Color indaco e colori da abbinare in uno bagno

Siamo soliti immaginare un bagno in tutte le gradazioni del blu, dal celeste fino al blu notte, ma con l’indaco possiamo scegliere tra diversi abbinamenti. Per una soluzione semplice ed elegante, immancabile la coppia indaco e bianco, ma se vogliamo rendere il bagno più prezioso, non possiamo rinunciare a dettagli dorati o in rame. Molte belle anche le maioliche in indaco e dalle trame fantasiose.

Indaco all’entrata di casa

L’entrata di casa è un ambiente difficile da gestire, non sappiamo mai come renderlo accogliente perché spesso è così piccolo che non abbiamo idee su come arredarlo. Ma, anche in questo caso, l’indaco è una soluzione perfetta perché dona profondità all’entrata, impreziosendola con le sue sfumature originali.

A volte basta davvero poco per rendere anche il più anonimo degli spazi un ambiente unico. Un tappeto orientale, uno specchio con una cornice stravagante, in indaco, e perché no, decorare le pareti con motivi geometrici per dare dinamicità e uno stile inconfondibile a una semplice entrata.

Fallen Fruits – Specchio Chic a Forma di Finestra

Ma è una finestra o uno specchio? Una soluzione davvero creativa da collocare all’entrata di casa e stupire i vostri ospiti, in una nuance delicata e in stile vintage.

specchio a forma di finestra vintage

Siete pronti per il vostro viaggio in compagnia della magia dell’indaco? Fateci sapere quale proposta vi è piaciuta di più!

Mariagrazia Repola

Volete arredare la vostra casa o rinnovare qualche stanza, ma non avete idee? Non perdetevi il nostro servizio d’interior designer online per avere il vostro progetto personalizzato!

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti!

Previous
Come scegliere le lampade per l’illuminazione led da esterno
Color indaco: significato, idee e abbinamenti di stile per arredare casa

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.