Coincasa Tappeti: Modelli e colori per la casa

Ultima modifica 29/02/2024

Tinta unita, motivi geometrici, pattern floreali, colori soft o più particolari: Coincasa Tappeti offre tante opzioni di arredamento di diversi stili, dal classico al moderno passando per l’etnico e lo shabby.

Non si dice spesso, ma in effetti… “un tappeto è per sempre”. Sembra un semplice complemento d’arredo, ma è qualcosa in grado di dare una spiccata personalità a una stanza, un ambiente. Che sia tinta unita, colorato, con motivi geometrici, decori floreali, dal sapore classico, orientaleggiante o ultramoderno, un tappeto è in grado di trasformare lo stile di un ambiente. Il comparto Coincasa tappeti consiste in un ventaglio di proposte con vari esempi, dai colori tenui a quelli più vivaci. Tappeti soggiorno, tappeti camera da letto, tappeti bagno: si può trovare quello che si cerca all’interno delle proposte del brand italiano.

Dai motivi geometrici e un po’ ipnotizzanti alle frange, alla tinta unita, dalla iuta al cotone fino ai pattern collage. I tappeti Coincasa sono modelli “passepartout” adatti a tanti tipi di ambiente, dal salotto classico alla casa country chic, ma ognuno ha una personalità in grado di connotare colori, forme, arredi, disposizioni. A pelo lungo, a pelo corto, a tessitura piatta: il tappeto rispecchia l’anima di un ambiente e rende unico il suolo calpestabile. Andiamo a scoprire l’offerta di tappeti Coincasa e le loro peculiarità.

Scopri il catalogo Coincasa 2024.

Come scegliere un tappeto?

Hai una casa da arredare e non sai come scegliere il tappeto del soggiorno – qui Elle Decor offre un prontuario per i tappeti moderni –, il tappeto per la cucina o per la camera da letto? Ci sono alcuni criteri a cui possiamo rifarci.

Controllare il materiale

I tappeti possono essere realizzati in tanti materiali, dal cotone alle fibre sintetiche. Alcuni tappeti sono particolarmente pregiati e tessuti a mano, e raggiungono costi vertiginosi. La scelta del materiale deve essere coerente con quella del resto della casa. Un ambiente che predilige materiali grezzi e fibre naturali dovrebbe accogliere un tappeto sulla stessa linea e non in poliestere, anche se in generale quando si arreda un posto è meglio non porsi mai troppi limiti.

Il nylon – che si riconosce con sigle come “100% nylon Mohawk” o “100% Stainmaster Tactesse” è molto resistente e durevole, la morbidezza dipende dal tipo di nylon. Il poliestere è meno costoso, facile da smacchiare e ma meno durevole del nylon, tanto che conviene posizionarlo in aree non troppo calpestate. Lana e seta sono i materiali storici con cui si creavano i tappeti, e rappresentano i materiali più lussuosi, a cui si sono aggiunti canapa, juta, sisal e viscosa. Le fibre sintetiche vanno a creare invece una produzione di massa, tanti tappeti in serie di minor valore ma più pratici e comodi.

Scegliere uno stile coerente

Non c’è limite alla fantasia quando si tratta di tappeti: dallo stile ai colori, dai decori ai motivi. È fondamentale armonizzare il proprio tappeto con l’ambiente circostante: un colore vivace può aiutare a scaldare un ambiente, oppure un tinta unito freddo può rafforzare il minimalismo della stanza. Immaginate la potenza di un tappeto bianco in una stanza di colori scuri, in penombra.

Lo stesso vale per la scelta dei soggetti raffigurati: fiori, frutta, motivi naturali possono abbinarsi a un ambiente in stile classico, rustico, shabby chic o country. Le geometrie e l’arte astratta si legano meglio a un ambiente dallo stile moderno o contemporaneo, e le tinte unite a un luogo industrial. L’importante è che il nuovo arrivato non stoni.

Valutare la dimensione

Quando si parla di tappeti, le dimensioni sono tutto. Fanno parte dell’impatto del tappeto stesso, così come la forma, il colore e i disegni. Un divano angolare richiede ad esempio un tappeto più grande, alcuni scelgono tappeti che occupano tutta la stanza del soggiorno. Un tappeto in cucina sarà più piccolo e discreto, come quello in camera, il classico scendiletto. Mentre per il bagno i tappeti possono essere piccoli, adatti giusto a uscire dalla doccia, o maxi e morbidi.

Tappeti Coincasa: i modelli

Coin Tappeti offre diversi modelli tutti molto classici e adattabili a vari ambienti. Vediamo nel dettaglio da stanza a stanza, dai tappeti soggiorno Coin ai tappeti cucina Coin, passando per i tappeti per la camera da letto e per i tappeti del bagno.

Tappeto Coin soggiorno

Questo tappeto in iuta, con motivi geometrici, disponibile in vari colori, è perfetto per il soggiorno, davanti a un divano in un ambiente luminoso. Misura 120×180 cm, ed è disponibile in bianco e in nero. La composizione consiste in lana al 60%, cotone al 30% e iuta al 10%. È inoltre dotato di frange simmetriche, da ambo i lati. Il costo di questo tappeto è 149 euro.

coincasa tappeti
Coincasa Tappeto juta motivo geometrico

Ecco lo stesso tappeto nel colore nero, con le frange bianche.

coincasa tappeti
Coincasa Tappeto juta motivo geometrico

Sempre adatto al soggiorno, ma anche alla cucina o a un locale di disimpegno, questo tappeto Coincasa sui pacati colori del grigio e bianco, è sempre arricchito con frange e misura 180×120 cm. È realizzato completamente in poliestere.

coincasa tappeti
Coincasa Tappeto motivo geometrico con frange

Sempre per il soggiorno o la cucina, questo tappeto Coincasa con motivo a collage misura 170×120 cm, è in poliestere e si può adattare facilmente a tanti angoli o spazi della propria casa. I colori sono piuttosto leggeri e si armonizzano facilmente a tanti tipi di ambienti, soprattutto dai colori caldi, sul marrone, sull’avorio, sul beige, sul terracotta. Il costo del tappeto è 119,40 euro.

Coincasa tappeti
Coincasa Tappeto motivo collage

Tappeto Coin bagno

Coincasa non ha un comparto di tappeti pensati specificamente per il bagno. Ma all’interno dell’offerta troviamo un tappeto dal mood acquamarina. Il verde unito al motivo geometrico lo rendono un complemento adattabile a tanti spazi, a una casa in stile cromatico “greenery” ma anche a un bagno dove l’elemento acquatico può dominare grazie anche a questo oggetto che può abbinarsi a un bagno dai colori freddi come verde/azzurro.

Coincasa tappeti
Coincasa Tappeto motivo geometrico

Tappeto Coin camera da letto

Coincasa propone anche uno scendiletto, il classico scendiletto morbido e confortevole, sul colore bianco, per la camera da letto. Questo tappeto color panna è in ecopelliccia, dalle misure 90×60 cm e dal costo di 19,95 euro. Il materiale è 100% acrilica.

Coincasa tappeti
Coincasa Tappeto scendiletto in ecopelliccia

Tappeto Coin persiano

Nella sua offerta tappeti Coincasa propone anche un tappeto in stile persiano. In tessuto dal motivo ornamentale, è in due misure: 150×100 cm o 120×60 cm. Questa versione è in poliestere e costa dai 39 ai 79 euro a seconda della misura.

Coincasa tappeti
Coincasa Tappeto in tessuto motivo ornamentale

Tappeto Coincasa in cotone e iuta

Ecco un altro tappeto del comparto, in cotone e iuta, in tre diverse size. Il costo, da 69 euro a 199 euro a seconda della dimensione.

Coincasa tappeti
Coincasa Tappeto in cotone e juta

Coincasa tappeti: i colori

Coincasa ha un comparto tappeti molto classico, con elementi che si possono utilizzare per diversi locali e diversi stili. Anche i colori sono coerenti con questo trend: colori non particolarmente guizzanti o leganti, tonalità come il nero, il bianco panna, il grigio, o il verde acqua. I colori si legano poi alla scelta delle decorazioni e dei pattern: geometrici, astratti, floreali. Questa coppia di tappeti in iuta presenta colorazioni facilmente adattabili a una zona living classica, moderna o anche etno-chic.

Coincasa tappeti
Tappeti Coincasa in cotone e iuta in colori complementari

Coincasa Tappeti: i prezzi

Il comparto Coincasa Tappeti presenta una forbice di prezzo che va dalle poche decine alle centinaia di euro. Non siamo in un ambito di tappeti persiani pregiati e lussuosi da migliaia di euro, ma un’offerta che sceglie i suoi modelli più preziosi in iuta, lana e cotone. Il meno caro è il tappeto scendiletto della camera da letto, già citato, che costa 19,95 euro. Il più costoso è il tappeto in cotone e iuta con motivo reticolare che a seconda della dimensione può costare fino a 200 euro.

Conclusioni

Pochi pezzi ma di stile classico e adatto a tutti gli ambienti: ecco l’idea di Coincasa tappeti per permettere ai propri clienti di scegliere un tappeto per la sala da pranzo, il salotto, la cucina, il bagno o la camera. Diverse dimensioni, diversi prezzi, pochi colori che si legano facilmente a tanti tipi di arredo.

Un mix di fibre naturali e tessuti sintetici che mette d’accordo diverse esigenze. Fiori o geometrie, astrattismo, tinte unite e persino un richiamo al sapore persiano. Coincasa tappeti dà diverse possibilità per chi vuole dare un tocco di colore, di stile e di personalità alla propria casa o al proprio ambiente.

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Carta da parati bordeaux: 5 idee da provare
Coincasa Tappeti: Modelli e colori per la casa

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.