Catalogo 2022 Maisons du Monde: ecco le novità

Nel catalogo Maisons du Monde 2022 riscopriamo la bellezza della natura, il fascino della semplicità e il desiderio dell’esotico: ecco le forme, i colori, gli arredi e i complementi più trendy del momento dal colosso di arredamenti.

Il catalogo Maisons du Monde 2022 presenta tante novità coerenti con l’epoca, la cultura, i tempi che corrono. Siamo in un periodo in cui il green e la natura sono sempre più centrali, così come una riscoperta dell’autenticità a discapito dell’artificiosità, nei beauty look, nella moda e anche negli arredi. Ecco perché il catalogo di Maisons du Monde definisce le novità dell’offerta “un’ode alla natura”, o meglio…

Ispirandoci alla natura, puntiamo su un ritorno all’essenzialità. Tutto ciò si riflette nell’utilizzo di materie naturali eco-consapevoli e nell’omaggio all’abilità umana: il legno, il vetro, i tessuti riciclati, il vimine, la ceramica… un’ode alla natura in cui i colori della terra e le nuances di verde restituiscono allo spazio una veste vegetale.

Questo è il leitmotiv che lega l’evoluzione di mobili, arredi, tessili e complementi. Una scoperta della raffinatezza legata al concetto di semplicità che si riflette nella natura. Questo vale anche per le soluzioni Business, come la Camera Etica pensata per gli hotel, con tanti comfort e arredi eco-progettati e sostenibili. Dall’arredamento ai complementi d’arredo, clicca qui per scoprire tutte le proposte Maisons du Monde.

Il salotto Maisons du Monde 2022
Il salotto Maisons du Monde 2022

Catalogo 2022 Maisons du Monde: Le novità

Le tendenze per gli arredi indoor, dei complementi, dei materiali e dei colori sono tutte finalizzate a un ritorno al passato corredato da una moderna e nuova, sincera celebrazione della natura. Colori naturali, forme smussate, angoli stilizzati, materiali vegetali, ecosostenibilità come imperativo categorico: ecco i punti forti del nuovo catalogo.

Arredamento e complementi

Estro, retrò vibes, colori audaci ed esotismo sono i termini che girano intorno alla celebrazione della natura e dell’autenticità. Questa tendenza si riflette negli arredi, che riscoprono quel sapore di “lontano”. In prima linea fibre vegetali come il rattan, tendenze etno-chic e tonalità inusuali. Velluti e metalli invece sono la combo che strizza l’occhio alla nostalgia del vintage che coinvolge tutti.

Qualche esempio: la coppa conchiglia che celebra la forza del mare, realizzata in vetro. Perfetta per esprimere ricercatezza e sottolineare l’ode a Madre Natura.

Coppa conchiglia Maisons du Monde
Coppa conchiglia Maisons du Monde (45 euro)

Oppure ancora questo specchio in colori neutri realizzato in metallo dorato e fibre vegetali.

Specchio Maisons du Monde
Specchio Maisons du Monde (119 euro)

Il rattan è un grande protagonista delle new entry per quanto riguarda i materiali. Eccolo in un orologio a parete…

Orologio Maisons du Monde
Orologio Maisons du Monde (109 euro)

E in una fioriera dal mood retrò.

Fioriera Maisons du Monde (129 euro)
Fioriera Maisons du Monde (129 euro)

Divani e poltrone

Le forme dei divani e delle poltrone nel catalogo Maisons du Monde acquistano angoli smussati e arrotondati, prediligono le forme dolci, alternate alle semplicità architettoniche dei mobili in fibre naturali, la preponderanza del rattan e di un ritorno agli stilemi anni ’70. Le imbottiture hanno un’interfaccia che sceglie spesso il velluto: velluto verde bosco, velluto azzurro polvere, bianco panna o senape, sempre per celebrare quell’esigenza di tornare indietro che Maisons du Monde interpreta dando forma, cromie e corpo.

Ecco un esempio, il modello BROOKE, un 3-4 posti in stile scandinavo realizzato in pino massiccio e fibre di legno (la base) e velluto verde. La seduta nasconde poi un letto con 15 cm di spessore.

Divano letto in stile scandinavo a 3/4 posti in velluto verde Maisons du Monde
Divano letto in stile scandinavo a 3/4 posti in velluto verde Maisons du Monde (749 euro)

Altre costanti: la modularità e la componibilità e i tessuti riciclati. Caratteristiche che rappresentano questa Méridienne sinistra realizzata appunto in tessuto riciclato, di colore grigio chiaro.

FALKOR – Méridienne sinistra
FALKOR – Méridienne sinistra Maisons du Monde (599 euro)

E questa poltrona non ricorda i vecchi gloriosi tempi andati? Realizzata in rattan incannucciato, sta bene sia nell’outdoor che in indoor, circondata da piante e cuscini in un ambiente un po’ etnico e anni ’70.

SPARTACUS Poltrona in rattan incannucciato
SPARTACUS Poltrona in rattan incannucciato Maisons du Monde (309 euro)

Sempre saltando nel passato, questa meridienne per divano componibile in tessuto spalmato caramello può adattarsi a una casa shabby, country o anche retrò.

ELEMENTARY Méridienne per divano
ELEMENTARY Méridienne per divano Maisons du Monde (899 euro)

Tessili

Anche nei tessili troviamo una grande prevalenza di fibre vegetali, come ad esempio iuta e cotone naturale. I pattern spaziano tra righe e quadretti, stampe Vichy ma anche richiami al mondo della natura, dei fiori, della foresta, della giungla. Ricami a tombolo e lavorazioni crochet completano l’offerta, sempre in linea con le tendenze retrò da una parte ma conciliate con l’imperativo green ed ecosostenibile generale.

Ecco ad esempio questo set di 2 tovagliette in cotone con motivi Vichy écru e beige. Colori e lavorazioni ricordano un tema country ma anche libero e al passo coi tempi.

Set da 2: tovagliette in cotone con motivi vichy écru e beige
Set da 2: tovagliette in cotone Maisons du Monde (15,98 euro)

L’ecrù è una delle tonalità più gettonate nel comparto new entry tessili. Come vediamo in questa stampa floreale, che richiama il mondo dei prati e della natura. La realizzazione della fodera per cuscino è in cotone e lino.

Fodera in cotone e lino Maisons du Monde
Fodera in cotone e lino Maisons du Monde (9,99 euro)

Altra fodera piacevolmente retrò con ricamo per decorare in modo nuovo il salotto. In cotone riciclabile, con quel piacevole mood di casa, famiglia e natura. Ricorda anche un po’ i ricami delle nonne.

Fodera per cuscino Miasons du Monde
Fodera per cuscino Maisons du Monde (14,99 euro)

Questo tappeto in vinile multicolore con motivo piastrelle di cemento vegetali sembra uscito direttamente dagli anni ’70, dai pattern naturali alle geometrie. Una risposta al sapore di nostalgia che permea tutto il catalogo 2022.

Tappeto in vinile Maisons du monde
AUGUSTA – Tappeto in vinile Maisons du Monde (29,99 euro)

Illuminazione e lampade

L’industrial-retrò che sta reinventando i trend di interior design coinvolge anche l’illuminazione, che diventa spesso a sospensione o assume forme pop, giocose o esotiche, che rimandano sempre alla natura. Iuta, metallo, rattan, bambù e vetro sono gli elementi principali per oggetti addetti all’illuminazione che ricordano sempre le fibre naturali, i colori neutri e un certo esotismo. Grande spazio ai classici paralumi che svettano accanto al soffitto o sui tavolini.

Ecco un esempio: paralume a sospensione in rattan, che dà quel tocco esotico-vacanziero a qualunque abitazione o è perfetto per una casa al mare. Oppure si armonizza alle sedie, alle poltrone e ai tessili.

Paralume per lampada a sospensione  Maisons du Monde
FAIHA Paralume per lampada a sospensione Maisons du Monde (44,99 euro)

Direttamente dalla fine degli anni ’70, questa lampada a sospensione in metallo dorato e cotone bianco.

Lampada a sospensione in metallo dorato e cotone bianco MAISONS DU MONDE
DOBBIA – Lampada a sospensione in metallo dorato e cotone bianco Maisons du Monde (59,99 euro)

Sempre molto Seventies, in vetro verde bottiglia, questa decorazione luminosa che si può posizionare ovunque e dà un tocco di nostalgia.

Decorazione luminosa in vetro colorato verde e marrone Maisons du Monde
PAMPEO – Decorazione luminosa in vetro colorato verde e marrone Maisons du Monde (12,99 euro)

Con questa lampada a sospensione in rattan e metallo marrone sembra di stare in una zona living di Bali o di Mykonos. Ma è un mood che sta ripopolando anche il gusto urbano, se ci si fa l’abitudine.

Lampada a sospensione Maisons du Monde
MALACO – Lampada a sospensione in rattan Maisons du Monde (59,99 euro)

Un altro trend è quello delle lampade a multisfere, sempre a sospensione, sempre realizzate in vetro e metallo. In questo caso le sfere sono bianche, ma si trovano anche multicolor.

Lampada a sospensione con 3 sfere Maisons du Monde
TRIENNA – Lampada a sospensione con 3 sfere Maisons du Monde (74,99 euro)

Catalogo Maisons du Monde: Capsule Collection Lisa Gachet

La novità fresca e colorata della primavera di Maisons du Monde è stata anche una capsule di design a nome Lisa Gachet: un’edizione limitata che fa esplodere tonalità chiassose e forme ottimiste. Lisa Gachet, fondatrice e Direttrice artistica del brand Make My Lemonade, ha avuto la missione di ridipingere gli interni con vivacità e buonumore. La creatività è sempre al primo posto, in ogni singolo pezzo.

Qualche oggetto da non farsi scappare? Il portacandela a righe bianche e nere, in dolomite, un tocco di freschezza e gioia.

Portacandela grande Lisa Gachet x Maisons du Monde in dolomite bianca e nera
Portacandela grande Lisa Gachet x Maisons du Monde in dolomite bianca e nera (15 euro)

Oppure la curiosa ciotola in porcellana rosa.

Ciotola Lisa Gachet x Maisons du Monde in porcellana rosa
Ciotola Lisa Gachet x Maisons du Monde in porcellana rosa (9 euro)

Spostandoci in camera da letto, Lisa Gachet propone anche la parure a righe reversibile in cotone percalle, multicolore. Un guizzo di allegria per notti serene e rilassanti.

Parure da letto reversibile Lisa Gachet x Maisons du Monde
Parure da letto reversibile Lisa Gachet x Maisons du Monde (99 euro)

Decorazioni da parete

Coerentemente con gli altri comparti, quello delle decorazioni da parete riscopre nuove forme stilizzate: il cerchio non è lo stesso cerchio che conosciamo, le squadrature hanno angoli più morbidi. Ovunque riappaiono le fibre tessili, il rattan continua a dominare tra specchi lineari e un invito all’arte che si traduce con figure e colori che intercettano il verde, il beige, il blu, il viola, in grado di raccontare la verità della natura.

Ci sono tanti riferimenti alla natura e al sole, come in questo specchio in bambù, che ricorda il lato più posh dello stile etnico.

Specchio in bambù Maisons du Monde
SEBINA – Specchio in bambù Maisons du Monde (54,99 euro)

A proposito della scoperta di nuove geometrie, questo specchio delinea una traiettoria libera e sfrenata, cambiando il concetto di forme e proporzioni e dinamicizzando un ambiente statico.

Specchio ovale in metallo nero Maisons du Monde
KENYA – Specchio ovale in metallo nero Maisons du Monde (29,99 euro)

La biosfera è sempre con noi, come la voglia di viaggi esotici. Sembra ricordarlo anche questa decorazione, una scimmia dorata in resina.

Decorazione da parete scimmia in resina dorata Maisons du Monde
Decorazione da parete scimmia in resina dorata Maisons du Monde (15,99 euro)

Sempre e comunque sapore d’Oriente con questa decorazione floreale a cerchi (che riprende anche le forme delle lampade a sospensione) per impreziosire una parete.

 Decorazione da parete con stampa nera, beige, verde e rosa Maisons du Monde
KONOBO – Decorazione da parete con stampa nera, beige, verde e rosa Maisons du Monde (58,99 euro)

Outdoor

Per quanto riguarda l’esterno, questo mix di Seventies, fibre naturali, tendenze green e celebrazione della natura coinvolgono anche i complementi e gli arredi per giardini e terrazzi. Questa poltrona da giardino fa pensare all’Indonesia, all’arte, ai viaggi lontano da casa. È in resina beige con cuscino ecrù.

Poltrona sospesa da giardino in resina beige e cuscino écru Maisons du Monde
COLIBRI – Poltrona sospesa da giardino in resina beige e cuscino écru Maisons du Monde (229 euro)

Spazio al retrò anche con questo ombrellone bianco e aranciato con motivi floreali che ricordano le case dei genitori o dei nonni.

Ombrellone vintage in tela con motivo floreale multicolore Maisons du Monde
NICOLO – Ombrellone vintage in tela con motivo floreale multicolore Maisons du Monde (49,99 euro)

L’amaca con frange, un inno alla libertà e un richiamo alla cultura hippy, da posizionare in giardino, sul terrazzo, sul balcone.

Amaca in cotone e poliestere écru  Maisons du Monde
MERCADO – Amaca in cotone e poliestere écru Maisons du Monde (27,99 euro)

Un altro esempio, l’angolo giardino effetto teak con 2 poltrone in resina nera, da corredare con cuscini dello stesso colore e impermeabili.

Tavolo da giardino per 2 persone composito effetto teak Maisons du Monde
SWANN – Tavolo da giardino per 2 persone composito effetto teak ´(399 euro)

Dagli arredi ai complementi, dai colori ai materiali, dalle atmosfere alle forme: il catalogo Maisons du Monde 2022 ha highlight che raccontano una nuova modernità, fatta di celebrazione e attenzione per la natura, per la salvaguardia del pianeta, per l’utilizzo migliore e consapevole delle sue risorse, unito a una ricerca esotica, dato che nell’era digitale basta un clic per essere a Bali o in Cina. Un sapore di libertà e autenticità da riscoprire tra pareti, arredi e oggetti, per esprimere tutta la prorompenza di questo nuovo stile.

Alice Grisa

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Cuscini per divano grigio: come scegliere gli abbinamenti più originali
Catalogo 2022 Maisons du Monde: ecco le novità

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.