Carte da parati giapponesi: atmosfere orientali per una casa chic

Arredare casa con dettagli e fantasie provenienti da culture diverse è un modo per arricchire non solo gli interni e gli esterni della propria casa, ma anche sé stessi. Spesso ricorriamo a motivi grafici di posti lontani, magari proprio di quei luoghi che tanto amiamo o che abbiamo visitato e in cui vorremmo tornare per poter rivivere anche nella nostra casa quelle sensazioni e atmosfere che ci hanno colpito. Tra le proposte più popolari, ci sono i motivi orientali, specialmente quelli giapponesi. Se anche voi ne siete fan, allora non perdetevi la nostra guida sulle carte da parati giapponesi!

Quando arrediamo casa cerchiamo sempre di trasmettere un pizzico di noi stessi, delle nostre passioni ed esperienze per rendere gli ambienti più personalizzati e in sintonia col nostro modo di essere. In effetti arredare una casa non significa soltanto scegliere i mobili e gli accessori che più ci piacciono o seguire delle indicazioni per rendere il tutto estremamente pratico e funzionale. Il desiderio più grande è quello di sentirsi a proprio agio in ogni spazio e angolo del nostro appartamento. Per ottenere ciò dobbiamo metterci noi stessi, in tutti i sensi. Oltre alla funzionalità e l’estetica, dobbiamo ricordarci che la casa è prima di tutto il nostro nido. E personalizzare gli ambienti significa ripercorrere anche esperienze di vita, passioni e desideri.

Molti di noi amano circondarsi di motivi e decori di altre culture diverse perché magari rievocano le sensazioni di un viaggio fatto anni prima, o magari di quell’itinerario lasciato lì, sulla porta del frigo, e non ancora fatto. Tra le fantasie più originali e preferite nel campo dell’home decor troviamo i motivi orientali e, in particolar modo, i motivi giapponesi. Cosa si intende per decorare casa con lo stile giapponese?

Che cos’è lo stile giapponese e come usarlo in arredamento

Nel campo dell’arredamento e dell’interior design lo stile giapponese è una tendenza che strizza l’occhio al minimalismo e prevede raffinati mix di colori e forme laconiche in combinazione con straordinarie soluzioni di design. Questo stile si ispira alla natura preferendo toni chiari e per lo più sobri. Le sfumature leggere e neutre prevalgono nella scelta del colore di pareti, mobili e tessuti. Va sottolineato che tutte le superfici di un appartamento arredato con motivi giapponesi dovrebbero essere lisce.

Leggi anche: come arredare casa in stile giapponese

Tra l’altro la cultura giapponese ha un enorme rispetto per la natura. Il modo migliore per mantenere un forte legame con il mondo naturale è quindi portare la natura in casa con piante, decori floreali e naturali. Come materiali principale, il legno è quello più utilizzato. Le pareti, le porte, e la maggior parte delle rifiniture degli arredi sono tutti realizzati in legno naturale.

Se volete circondarvi di quest’atmosfera semplice e rilassante e decorare casa con motivi orientali e giapponesi, allora date uno sguardo alla nostra guida sulle carte da parati giapponesi.

Carte da parati giapponesi: cosa sono

Quando parliamo di carte da parati giapponesi intendiamo tutte quelle decorazioni che riprendono motivi orientali e ispirati allo stile orientale, ma anche floreali e che si rifanno al tema della natura. Impossibile non restare affascinati dai disegni che riproducono alberi di ciliegio in fiore, delicati ramoscelli di mandorle su fondi luminosi e decori orientali che animano e impreziosiscono angoli e ambienti della casa. Le carte da parati giapponesi sono estremamente versatili ed eleganti, presentano fondi neutri e luminosi attingendo da diverse palette cromatiche, sia da quelle più fredde e intense che da quelle calde e avvolgenti. Inoltre non si adattano a un unico stile d’arredo ma possono essere abbinate a qualsiasi stile in modo diverso e originale. Insomma lo stile Japandi è davvero irresistibile!

Vediamo insieme qualche proposta dal nostro catalogo di carte da parati Glamcasamagazine.

Carta da parati archi e fiori giapponesi

Le fantasie e i motivi orientali, e i fiori giapponesi sono elementi decorativi molto apprezzati che nel nostro immaginario evocano sensazioni di calma e libertà, ma soprattutto di una serenità ritrovata. La nostra carta da parati con archi e fiori giapponesi vuole proprio portare tra le pareti di casa queste sensazioni ma con un pizzico di stile. Per questa carta decorativa abbiamo scelto tre tipologie di combinazioni cromatiche per poter scegliere la soluzione più adatta ai propri ambienti.

3 combinazioni per ambienti sofisticati

La prima proposta è un fresco bluette, un azzurro scuro, che fa da fondo a maxi fiori di ciliegio dalle sfumature rosate. La seconda proposta è decisamente più audace e molto sofisticata. Da un fondo completamente nero emergono dei rami giapponesi in rosa cipria, un contrasto elegante e chic. La terza e ultima proposta, invece, è caratterizzata un fondo rosa polveroso e romantico su cui sono stampate degli elegantissimi fiori giapponesi in total black.

Carta da parati floreale tortora e turchese

carte da parati giapponesi

 La carta da parati floreale tortora e turchese ha un aspetto originale e colori vibranti che si staccano da un fondo color avorio molto luminoso. Una soluzione che riprende lo stile orientale e lo reinterpreta in un modo del tutto nuovo per portare nella nostra casa un tocco unico ma di tendenza.  Questa carta da parati nasce proprio per stupire e affascinare chi la vive ogni giorno grazie al disegno particolare e all’abbinamento di 2 colori freschi e moderni, ossia il tortora e il turchese. I motivi orientali si uniscono a quelli floreali dando vita a una rappresentazione elaborata ma molto elegante. I dettagli rendono questa carta da parati indicata per decorare ambienti semplici a cui si vuole donare un tocco di stile in più.

Carta da parati con motivi orientali oro e bordeaux

Se siete alla ricerca di una proposta grintosa ma comunque elegante, allora questa è la soluzione decorativa che fa per voi. Abbiamo voluto creare una carta da parati esclusiva, una proposta che sia colorata, sofisticata ma soprattutto originale. Da un’esigenza di stile e dal quel forte desiderio di volersi distinguere dalle proposte che si vedono solitamente in giro, abbiamo scelto di creare la carta da parati con motivi orientali oro e bordeaux.  Il bordeaux abbinato con le sfumature dorate crea una decorazione unica e originale ma di estrema eleganza. Questa coppia cromatica esalta gli arredi e gli spazi di casa e si sposa perfettamente sia con stili più tradizionali che moderni. I motivi orientali sono curati nei minimi dettagli. La loro forma ricorda dei fiori appena sbocciati animati da linee sinuose e pulite.

Carta da parati motivi cinesi

Restando in tema di motivi orientale non potevamo di certo omettere questa lussuosa carta dai decori originali e il colore caldo e avvolgente. La carta da parati motivi cinesi vi permetta di personalizzare gli interni in modo versatile e per nulla scontato perché possiamo abbinare questa carta da parati in qualsiasi ambiente della casa, sia nella zona notte che in quella giorno. Tonalità calde e avvolgenti non dovrebbero mai mancare in casa. Questi colori sono accoglienti e vivaci e rendono gli ambienti confortevoli, oltre a essere molto luminosi. Ecco perché abbiamo scelto per questa carta decorativa il giallo senape come base cromatica. I motivi ornamentali sono semplici e diversificati e si ripetono sulla carta come un pattern susseguendosi in modo simmetrico. Gli ornamenti floreali orientali conferiscono alla carta un aspetto fiabesco da “Le mille e una notte”.

Carta da parati ventagli orientali con fondo corallo

carte da parati giapponesi

Se volete arredare la vostra casa con oggetti che vanno oltre le solite tendenze e creare uno stile unico e originale non perdetevi la nostra carta da parati ventagli orientali corallo. Una soluzione decorativa molto colorata, stilosa e che ci permette di personalizzare ogni angolo e spazio della nostra abitazione in modo semplice e divertente. Inoltre per questo modello dai decori orientali abbiamo scelto colori eleganti e luminosi che combinati insieme regalano agli spazi un’estetica inimitabile e sofisticata. L’arancio di base che sfuma nel corallo è infatti una nuance calda e colore avvolgente, dai toni intensi e di certo molto elegante. I ventagli, gialli e bianchi, invece danno movimento ed eleganza all’insieme, garantendo una resa impeccabile dal punto di vista estetico e stilistico.

Carta da parati con pavoni

La nostra carta da parati pavoni presenta non solo un motivo floreale ben definito nella parte inferiore della carta, ma soprattutto una tematica naturale, ossia una coppia di pavoni disposta in modo simmetrico. Questa proposta in stile orientale è davvero esclusiva e comprende diversi elementi e dettagli che la caratterizzano e differenziano rispetto a tutte le altre proposte viste finora. I pavoni al centro della carta riempiono la scena diventando i veri protagonisti di questa eccentrica e inimitabile carta da parati. I colori scelti per questo modello inoltre la rendono esclusiva e adatta per un ambiente che ama primeggiare, proprio come i protagonisti della scena. Oltre alle tonalità blu e rosa, abbiamo voluto creare una palette cromatica contemporanea che saprà stupire al primo sguardo. Se amate gli arredi fuori dal comune, vi consigliamo di optare per questa seconda scelta in blu e senape.

Carta da parati ventagli orientali

Un’altra proposta molto originale e versatile che prende spunto dai decori e motivi orientale è la nostra carta da parati ventagli orientali. Abbiamo scelto 2 colori molto diversi tra loro ma che insieme creano una combinazione originale e versatile. Il blu è infatti una nuance dalle sfumature fredde ma resta un colore avvolgente e intenso, di certo molto elegante. Il giallo è invece un colore caldo e ricco di riflessi carichi che dona luce agli ambienti rendendoli più vivaci. Per la nostra carta da parati ventagli orientali abbiamo creato 2 combinazioni, la prima con fondo blu mentre la seconda con fondo giallo.

Carta da parati verde menta

carte da parati giapponesi

La carta da parati verde menta è una soluzione che colpisce soprattutto per la delicatezza delle sue sfumature e per il disegno che crea movimento in ogni ambiente. Una nuance all’apparenza semplice ma sofisticata che dona a tutti gli spazi di casa un’estetica sognante molto originale. Abbiamo deciso di rendere questo colore il vero protagonista della nostra carta da parati abbinandolo a dei decori floreali e orientali che richiamano il tema della natura. Se amate distinguervi e creare arredi sempre nuovi e originali, allora questa è proprio la carta da parati che fa per voi.

Dove abbinare le carte da parati giapponesi

Ogni proposta può essere contestualizzata in tutti gli ambienti della casa, a partire dalle camere della zona notte fino ad aree di passaggio come corridoi e l’ingresso di casa.

Carte da parati giapponesi in cucina

carte da parati giapponesi

Per la cucina sceglieremo una carta da parati dalle tonalità calde e avvolgenti, perfetto una nuance senape che va nell’oro della nostra carta da parati motivi cinesi. Possiamo collocarla dietro al lavello scegliendo come materiale la carta in fibra di vetro. Ve la consigliamo di questo speciale materiale per via delle sue caratteristiche tecniche essendo resistente all’umidità e impermeabile. Un’altra idea è quella di collocarla sulla parete dietro al tavolo della cucina creando così un angolino ospitale.

Carte da parati giapponesi in camera da letto

carte da parati giapponesi

In camera da letto possiamo osare con una carta dai motivi orientali meno tradizionale e più elaborata come la nostra carta da parati pavoni. I colori intensi e glam daranno alla camera un aspetto ricercato davvero elegante, perfetto per questo ambiente confortevole ma che vuole distinguersi.

Carte da parati giapponesi in soggiorno

carte da parati giapponesi

Per quanto concerne il soggiorno andremo su una carta in stile orientale più fresca e di tendenza, giocando con colori contemporanei e attuali. Un esempio è la nostra carta da parati floreale tortora e turchese con i suoi motivi eleganti e originali che donano movimento anche al più semplice dei salottini. Inoltre è perfetta per un living in stile boho chic per via dei colori ma anche della fantasia versatile.

Carte da parati giapponesi in bagno

carte da parati giapponesi

In bagno vi consigliamo una carta da parati versatile ma che sia anche elegante come la nostra carta da parati verde menta. Il verde menta è un colore sofisticato tornato alla ribalta negli ultimi anni grazie alla presenza sempre più forte dei colori pastello nel campo della home decor. Anche qui il consiglio è di optare per una texture in fibra di vetro per via delle sue caratteristiche tecniche essendo resistente all’umidità e impermeabile e quindi adatta in un ambiente caldo umido come il bagno.

Non ne avete ancora abbastanza delle nostre stilose proposte? E allora non perdetevi tutta la collezione di Glamcasamagazine!

Mariagrazia Repola

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Iscriviti per ricevere i nostri aggiornamenti!

Previous
Storia dell’arte: cronologia, correnti artistiche e pdf gratuiti
Carte da parati giapponesi: atmosfere orientali per una casa chic

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.