Carta da parati per il bagno: caratteristiche, fantasie e prezzi

Ultima modifica 13/07/2023

Ti è mai venuta voglia sfogliando le riviste di arredamento e di moda di volere anche tu un bagno simile ad una spa? Curato, colorato e di tendenza? La carta da parati per il bagno è uno dei fattori che contribuisce a creare un’atmosfera affascinante, capace di ampliare gli spazi piccoli con il gioco di colori e fantasie e di impreziosire spazi bui. Ti mostro tutto ciò che c’è da sapere per rivestire il bagno di carta da parati e le caratteristiche necessarie per ambienti umidi, quali doccia e vasca da bagno.

Il bagno è un ambiente sempre più spesso fiore all’occhiello delle case moderne, e studiando soluzioni su misura per valorizzare anche un bagno datato si riesce ad arrivare ad uno spazio confortevole e di design.

Ecco che la carta da parati ci viene incontro. Va bene per bagni grandi e piccoli: in ambienti grandi infatti si potranno scegliere fantasie particolari con veri e propri disegni che coprono tutta la parete, mentre per spazi piccoli si potrà rivestire una parete o una porzione di essa con un pattern luminoso e colorato. La carta da parati in bagno è una valida alternativa al classico rivestimento in piastrelle o mattonelle. Ci si può sbizzarrire in fantasie eclettiche e originali.

Dove inserire la carta da parati in bagno?

Ma entriamo nel dettaglio. Vediamo dove poter inserire la carta da parati in bagno:

  • nella parete dietro al lavabo
  • nella parete della vasca da bagno
  • in doccia
  • su pareti vuote o addirittura sul soffitto.

Le domande da sfatare sono tante per la carta da parati in bagno, soprattutto nelle posizioni delicate come nella parete dietro la vasca o nella doccia. Inserisco le domande più comuni che potresti farti prima di scegliere dove inserire la tua carta.

Quando si può utilizzare la carta da parati nei bagni? Sempre, le carte moderne hanno caratteristiche specifiche resistenti all’acqua e a umidità.

Quali tipi di carta da parati sono adatti per il bagno e la toilette? Se devi inserire la carta da parati in una parete del bagno come quella del lavabo oppure una parete comune, non ravvicinata ad un contatto diretto con l’acqua, come bagno o vasca, puoi scegliere qualsiasi tipo di rivestimento delle carte Glamcasamagazine perché resistenti all’umidità.

Qui ti riporto le texture tra cui puoi scegliere ovvero effetto tessuto, stucco, fibra di vetro, effetto tela ed effetto acquerello.

Schermata 2021 05 07 alle 09.42.50

Ciascuna di queste texture creerà un effetto tattile e visivo differente per la fantasia che più ti piace della carta da parati.

Risposta alle domande sulla resistenza all’acqua della carta da parati:

  • Esistono tipi di carte da parati resistenti all’acqua per il bagno?
  • È possibile rendere impermeabile la carta da parati?
  • La carta da parati può essere utilizzata nella zona doccia?

Per tutte queste domande, la risposta è SI. Esistono assolutamente carte da parati moderne resistenti all’acqua che sono impermeabili, per questo possono essere inserite anche nella zona doccia o nella parete dove poggia la vasca da bagno.

Un’altra domanda che molti si pongono è: La carta da parati può essere applicata su piastrelle esistenti? La risposta è positiva anche in questo caso. Bisogna utilizzare un prodotto autolivellante in modo che non si vedano i punti con le fughe.

FIBERGLASS: lo speciale rivestimento in fibra di vetro per carte decor in bagno

Tutte le carte Glamcasamagazine che vedi nel nostro shop online, si possono stampare nella texture FIBERGLASS. Dovrai scegliere questa texture per poter star tranquillo ed inserire la carta nel bagno.

La texture FIBERGLASS ha uno speciale rivestimento in fibra di vetro, il risultato di una fusione del vetro a temperature elevate che danno una massima resistenza e forza.

Carta da parati Fiberglass in fibra di vetro
Carta da parati Fiberglass in fibra di vetro

Le caratteristiche tecniche della carta FIBERGLASS sono le seguenti:

  • Tessuto in fibra di vetro C/E con particolare trattamento delle superfici
  • Impermeabile con specifico trattamento successivo alla posa
  • Classe antincendio: DIN EN 13501-1 ( Euroclass B s1 d0 )
  • Peso 200 g/mq
  • Larghezza max 94 cm

I vantaggi e caratteristiche della carta in fibra di vetro:

È proprio quest’ultimo a rendere la carta da parati: 

  • impermeabile; 
  • lavabile; 
  • ignifuga; 
  • resistente e duratura. 
  • facile applicarla
  • i modelli Glamcasamagazine possono essere ridimensionati e personalizzati in base alle misure della parete

BENE. Ora che abbiamo tutte le certezze sul perché è semplice e sicuro inserire la carta da parati anche in bagno, andiamo a vedere le migliori idee dove inserirla!

Carta da parati dietro al lavabo: perché sceglierla

Carta da parati nella parete dietro al lavabo
Carta da parati nella parete dietro al lavabo

Entriamo nello specifico. Premettendo che la carta da parati in bagno può essere inserita dappertutto, compreso nella parete dietro ai sanitari o nel soffitto, ti mostro 3 opzioni per la carta da parati nella parete dietro al lavabo. Una soluzione di design, che crea carattere all’ambiente in modo armonioso. Combinare colori, tessuti degli asciugamani, tappeti nelle stesse nuance della carta sarà sicuramente sfizioso.

Ma vediamo 3 idee in cui puoi inserire la carta dietro al lavabo.

Metà carta da parati, metà pittura

La prima moodboard d’ispirazione racconta un bagno in stile jungle, dove i colori sono accesi, nelle tonalità dell’azzurro cielo, verde e rosa dei pettirossi.

La parete dietro al lavabo è stata decorata metà e metà, ovvero metà pittura tinta unita, che riprende l’azzurro dei pettirossi, e la restante metà di carta da parati.

La carta dei pettirossi la trovi qui

Metà carta da parati e metà boiserie moderna

rivestire il bagno con boiserie e carta da parati
rivestire il bagno con boiserie e carta da parati

In questa moodboard ho pensato di mostrare una delle ambientazioni che più trovo romantica. In questo bagno è stata inserita la carta floreale verde e rosa, solo per metà parete. La parte bassa della parete del lavabo infatti, è stata rivestita da un’elegantissima boiserie in legno rosa antico.

Non credi che un bagno acquisti gran fascino?

Rivestire l’intera parete dietro al lavabo

rivestire l'intera parete dietro al lavabo con carta
rivestire l’intera parete dietro al lavabo con carta

In questo bagno invece abbiamo inserito la carta da parati effetto graniglia. E’ pensata per un bagno moderno, dai colori dell’acquamarina, rosa tenue e bianco candido.

I lavabi colorati azzurri riprendono le tinte della carta. Una soluzione di tendenza, che parla da sola.

Carta da parati in doccia: impermeabile e resistente all’acqua

Adesso scendiamo in soluzioni più originali, adatte per un bagno con vasca piccolo ma anche di grandi dimensioni. In questo caso ti mostro 3 moodboard d’ispirazioni, realizzate con carta da parati Glamcasamagazine (come tutte queste nell’articolo).

carta da parati dietro la vasca floreale
carta da parati dietro la vasca floreale

In questo ambiente vediamo un bagno moderno, con carta da parati a fiori maxi, azzurri e senape. Questa carta risalta sicuramente sul pavimento in marmo chiaro e mobili e accessori in legno colore naturale.

carta jungle per il bagno
carta jungle per il bagno

Per chi ama lo stile jungle, ecco una soluzione esclusiva. Carta da parati con giraffe e foglie maxi formato, ideale per rivestire la parete della doccia. Le pareti laterali sono state pitturate una bianca, l’altra verde salvia per un contrasto cromatico d’effetto. A illuminare la vasca sono barre led inserite nel soffitto.

carta dietro la doccia impermeabile
carta dietro la doccia impermeabile

In questo bagno invece abbiamo pensato ad una soluzione raffinata, che vede un bagno total black, metà pittura nera per metà parete e la restante metà con la carta da parati a fiori bianchi e neri.

Carta da parati in doccia: soluzioni di tendenza

Carta da parati in doccia moderna
Carta da parati in doccia moderna

Per una doccia moderna, quasi futuristica, abbiamo pensato a questa carta moderna ad archi e motivi astratti che decora la doccia in modo del tutto esclusivo. Ecco che il bagno può davvero diventare una piccola spa personale.

2 2
carta da parati in doccia con piume

Grazie allo speciale rivestimento in fibra di vetro, anche una doccia può assumere un design particolare. Per questo bagno la carta da parati con le piume color senape è un perfetto accostamento vicino al piatto doccia in legno, grandi vetrate trasparenti e faretti nel controsoffitto che illuminano la doccia.

Prezzi per la carta da parati per il bagno

I prezzi della carta da parati per il bagno firmate Glamcasamagazine partono dal prezzo lancio di 42€ al mq. Nello shop online trovi il configuratore gratuito che in base alle misure specifiche della tua parete ti dà il prezzo esatto. In questo modo puoi avere subito un’idea, prima dell’acquisto della spesa che andrai ad affrontare.

Mi raccomando seleziona la texture Fiberglass.

Restiamo a disposizione per qualsiasi chiarimento o dubbio. Quello che vorrei fosse chiaro è che puoi scegliere tra oltre 70 fantasie in tema floreale, carte sulla natura, astratte, moderne, vintage e damascate.

Gloria Garganofounder Glamcasamagazine

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Come arredare una cameretta piccola? Idee salvaspazio
Carta da parati per il bagno: caratteristiche, fantasie e prezzi

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.