Arredare casa con poco: idee e consigli

Ultima modifica 19/02/2024

Devi arredare casa ma non hai a disposizione il budget che vorresti? Non preoccuparti, è possibile decorare la propria casa con stile anche senza spendere una fortuna! In questa guida troverai tante idee e consigli per arredare casa con poco, e farlo senza rinunciare né al comfort né alla funzionalità. 

Ognuno di noi ha, almeno una volta nella vita, immaginato la casa dei propri sogni. Io ho sempre desiderato una casa vista mare: una casetta non troppo grande, tutta bianca, con una piccola staccionata blu, e il tetto piano. Da bambina mi immaginavo la donna che sarei stata: ero lì, in quella piccola casa, guardavo il mare, scrivevo e dipingevo tutto il giorno. Annaffiavo le piante, curavo i fiori e cercavo di non far perire il basilico! Oggi faccio tutto questo, ma non vivo ancora in una località di mare: ho però una bella vista su dei tetti spioventi che mi ricordano Parigi e il basilico sembra resistere a tutte le stagioni. 

Trovare la casa dei propri sogni non è sempre immediato, così come non lo è arredarla come si vorrebbe, soprattutto se si ha un budget limitato. La domanda, a questo punto, sorge spontanea: possiamo arredare casa con poco e farlo in modo originale? In questa guida proviamo a dare una risposta a questa bella domanda e… piccolo spoiler, la risposta è molto positiva. 

Arredare casa con poco è possibile?

Lo so a cosa stai pensando. L’altra sera sei stata a casa della tua amica, quella che ha comprato un nuovo divano, o meglio il divano che hai sempre desiderato tu per il tuo loft super chic, il loft che ancora non hai, chiaramente. Lo guardavi, quelle linee morbide, il color marrone scuro, e quel profumo! 

E poi hai pensato al tuo salottino, al divano che sta lì, in mezzo alla stanza, su cui hai paura di sederti perché temi che, prima o poi, se ne cadrà a pezzi. E dopo pensi alle bollette da pagare, all’affitto, alle spese del mese scorso, a quello che non avresti dovuto comprare ma a cui non hai saputo resistere. Il tuo conto in banca non è all’altezza della casa dei tuoi sogni: questa è la conclusione che riesci a trarre dopo un’attenta analisi di spese pazze fatte nell’ultimo periodo. 

E allora come arredare casa con pochi soldi? Come arredare casa low cost senza dilapidare il tuo, non proprio consistente, patrimonio?

Risparmiare almeno per un po’

Cerca di risparmiare 1
Risparmiare almeno per un po’

Il primo consiglio è cercare di mettere da parte un piccolo gruzzoletto, niente di eccessivo, per avere una base economica da cui partire. Ti vedo storcere il naso, perché ti sembrerà una cosa banale, ma pensaci bene: l’ennesimo paio di scarpe con tacco che non indosserai perché il solo pensiero di passare una serata su quei trampoli, ti fa venire il mal di testa, è proprio necessario? Oppure, passare al bar tutti i giorni prima di andare al lavoro per caffè e cornetto, non è un’abitudine da limitare? E prendere l’auto anche per piccoli spostamenti, con quello che costa oggi il carburante, per non parlare dell’inquinamento delle nostre città, è indispensabile? 

Pensa a tutte le cose che ti creano spese e che potrebbero essere limitate, se non addirittura evitate, e vedrai che, in poco tempo, ti ritroverai con un piccolo gruzzoletto da parte senza nemmeno accorgertene.

Trovare il proprio stile per arredare casa con poco

Trovare il proprio stile darredo
Trovare il proprio stile per arredare casa con poco

Quando si arreda casa, che si tratti di una villa extra lusso o di un modesto appartamento, è fondamentale trovare il proprio stile d’arredo. Perché? Avere uno stile d’arredo a cui ispirarsi ci consentirà di creare ambienti definiti e farlo in modo semplice, evitando di acquistare pezzi che non ci occorrono e dando alla nostra casa personalità e massimo comfort. Se hai scelto per la tua casa uno stile moderno, di certo non sarà il caso di acquistare un’ottomana dalle linee classiche per arredare il salotto, ma punterai su un arredo minimalista e colorato. 

Scegliere mobili multiuso e versatili

arredare casa con poco
Scegliere mobili multiuso e versatili per arredare casa con poco

Una madia color avorio con dettagli in rilievo sembra quasi un’opera d’arte piuttosto che un arredo da mettere in salotto, ma di certo non è una soluzione economica. In commercio ci sono tantissime alternative a mobili costosi, altrettanto belli e funzionali. Cerca quindi di puntare su mobili multiuso e versatili, meno costosi ma comunque d’impatto. Ti basterà dare un’occhiata alle proposte IKEA per esempio: il colosso svedese propone mobili e accessori adatti a tutte le tasche per venire incontro a ogni esigenza pratica e di stile.

Io ho acquistato tantissimi prodotti IKEA per arredare la mia casa spendendo davvero poco ma personalizzandola al massimo. Se cerchi delle soluzioni dettagliate stanza per stanza, nel sito troverai una sezione appositamente dedicata per arredare casa con IKEA.

Quali sono quindi i mobili multiuso da avere in casa?

Mobili multiuso: i must have da avere in casa

Partiamo da uno degli arredi che non possono mancare in salotto, il divano. Si tratta di una seduta irrinunciabile nella zona giorno, ma se lo spazio che hai a disposizione è poco, magari vivi in un monolocale o semplicemente cerchi una soluzione per ospitare amici o parenti, al posto del classico divano da salotto puoi scegliere un divano letto.

Divano letto IKEA ASARUM

Il divano letto IKEA ASARUM è una comoda seduta a 3 posti, un divano che diventa letto in un solo gesto, ed è anche il più venduto sul sito IKEA.

Questo divano ha anche un contenitore sotto il sedile per riporre biancheria e cuscini. Perfetto per chi vive in un piccolo spazio. Puoi personalizzare e rendere ancora più confortevole il tuo divano completandolo con cuscini di diversi colori e fantasie. Il prezzo è 299€.

Divano letto IKEA ASARUM
Divano letto IKEA ASARUM

Oltre al divano letto, scegli anche tavoli allungabili e tavolini trasformabili per arredare casa con poco: sono un’ottima soluzione per chi ha bisogno di un tavolo grande solo occasionalmente. Durante il giorno, questi complementi possono essere utilizzati come tavoli normali, mentre durante le occasioni speciali, possono essere allungati per ospitare più persone, senza bisogno di dover acquistare un tavolo più grande.

Tavolo allungabile IKEA VANGSTA

Il tavolo IKEA VANGSTA è un arredo resistente ed elegante, perfetto per pranzi e cene con tanti ospiti. Basta una sola persona per allungarlo. Grazie al suo design, quando allunghi il tavolo, si spostano anche le gambe, lasciando così più spazio per le sedie e per far accomodare i tuoi ospiti.

Tavolo allungabile IKEA VANGSTA
Tavolo allungabile IKEA VANGSTA

Un’altra idea, sia per la zona giorno che per la zona notte, è utilizzare gli scaffali, arredi che possono essere impiegati in modi diversi. Li scegliamo in soggiorno come mobili a parete per contenere oggetti decorativi, ma anche come pratiche librerie. 

Maisons du Monde: scaffalatura Westport

Questa proposta è una scaffalatura in stile industrial realizzata dall’unione del legno e acciaio. I cinque ripiani del mobile sono uniti al telaio verniciato a polvere: la struttura nel suo complesso ha una portata notevole oltre a dare una sensazione di stabilità e robustezza. 

Maisons du Monde: scaffalatura Westport
Maisons du Monde: scaffalatura Westport

Il prezzo? Solo 57,95 €.

Decorare le pareti di casa

arredare casa con poco
Decorare le pareti di casa

Sfruttare le pareti può essere un’ottima soluzione per risparmiare spazio e denaro. Concentrandoci su di esse e facendole diventare protagoniste degli ambienti, sarà possibile arredare casa con poco senza rinunciare allo stile. Possiamo infatti impreziosire le pareti non solo con i colori giusti, ma anche tappezzandole con un’originale carta da parati. Si possono poi appendere quadri, foto, specchi o mensole a parete, creando così un ambiente personalizzato, pratico e di tendenza.

Nel nostro catalogo troverai tantissime carte da parati adatte a ogni ambiente e spazio della casa. Vediamo le proposte più interessanti per arredare casa con poco e farlo con unicità.

Carta da parati floreale tortora e turchese

Devi assolutamente dare un’occhiata a questa carta decorativa. Si tratta della nostra carta da parati floreale tortora e turchese, una proposta che è diventata subito iconica. Perché ti suggerisco proprio questa? Partiamo dalla combinazione dei colori. Si tratta di uno degli abbinamenti più interessati del periodo, il tortora e il turchese. 

carta da parati floreale tortora e turchese
Carta da parati floreale tortora e turchese

Il colore tortora è perfetto per le pareti perché è una tonalità neutra ma di carattere, e da anni ormai la più scelta quando si tratta di arredare casa. Un sol tocco di tortora e anche gli ambienti più anonimi diventano irresistibili. Il turchese è un colore fresco, che si integra ovunque e si presta a definire e interpretare ogni stile, dal vintage al moderno.

La bellezza e la fluidità di questa carta la rendono abbinabile a qualsiasi contesto. Dona un tocco sofisticato a un salotto contemporaneo creando un’estetica lussuosa ma moderna, e a piccoli prezzi. È perfetta in un bagno in stile boho chic per via dei colori ma anche della fantasia versatile. Possiamo azzardarla nella zona vasca per dare all’ambiente un aspetto più esclusivo e davvero personalizzato. Da provare anche in una camera da letto orientale e dalle tonalità avvolgenti. I disegni abbinati ai colori vividi danno profondità agli interni permettendoci di giocare con diversi stili e combinazioni cromatiche.

Carta da parati anni ‘60

Se anche tu, come me, sei appassionata delle fantasie anni 60/70, non farti scappare questa carta da parati anni ‘60, una delle mie preferite del nostro catalogo Glamcasamagazine.

arredare casa con poco
Carta da parati anni ‘60

Chi adora le fantasie vintage si innamorerà dei colori pastello e i motivi geometrici così originali e diversi tra loro di questa carta decor. Lo stile vintage viene utilizzato tantissimo per arredare casa per via delle atmosfere che è capace di rievocare. Uno stile che torna dal passato per essere attualizzato in modo fresco e sempre diverso a seconda dei gusti e delle esigenze di ognuno di noi.

Per questa proposta dai decori sixty abbiamo scelto un mix di colori davvero unico. Il fondo è un verde menta, un colore di tendenza fresco e originale che fa da base a ovali e linee che si intersecano tra loro nei colori dell’avorio, giallo e bronzo. Si tratta di nuance calde e moderne che danno profondità agli interni di ogni stanza. Le fantasie geometriche così come le combinazioni cromatiche scelte, rendono la carta da parati anni ‘60 davvero versatile e adatta a qualsiasi stile d’arredo e ambiente. Un modo perfetto per arredare casa con poco ma per un risultato ad alto impatto.

Integrare bene luce naturale e luce artificiale

Mix luce naturale e luce artificiale
Integrare bene luce naturale e luce artificiale

L’illuminazione cambia completamente la percezione che abbiamo degli ambienti e influisce perfino sul nostro umore. Così come i colori, anche le luci possono agire sul nostro stato d’animo. Un ambiente poco illuminato oltre a essere per nulla pratico, è anche poco accogliente. Ti sembrerà una sciocchezza, ma per arredare casa con poco e farlo bene, devi imperare a integrare bene luce naturale e luce artificiale, così da ottenere spazi confortevoli. Pensaci, se la luce naturale filtra in una stanza e la rende calda e luminosa, non hai alcun bisogno di dover accendere la luce. Combina e abbina poi più fonti luminose creando un’illuminazione a più livelli, abbinando a una luce d’ambiente delle luci d’accento. Scegli sempre lampadine LED per risparmiare anche sulla bolletta.

Arredare casa con poco: piante e fiori

Arredare casa con poco: piante e fiori
Arredare casa con poco: piante e fiori

Una cosa che ho scoperto da poco è l’amore per le piante, o meglio, sto imparando come prendermene cura nel modo giusto. Fiori e piante possono infatti aiutarti ad arredare casa con poco, trasformando il tuo appartamento in una piccola oasi urbana.

Se hai un balcone, anche stretto o comunque poco spazioso, puoi ravvivarlo con piante e fiori. Un’idea potrebbe essere quella di creare un piccolo orto verticale sul terrazzo o balcone, così anche chi è appassionato di giardinaggio, ma non ha un giardino, non dovrà rinunciare al suo pollice verde. Non solo gli spazi esterni però, ma anche la zona indoor può essere ravvivata con le piante da appartamento

Dove acquistare i mobili per arredare casa con poco

Per arredare casa con poco devi trovare i mobili e gli accessori decor giusti. Hai diverse soluzioni per farlo. Puoi acquistare online e farlo quando ci sono delle offerte, o magari delle promozioni di stagione. Monitora sempre i tuoi siti preferiti. Noi di Glamcasamagazine pubblichiamo spesso suggerimenti su cosa acquistare per una casa moderna e pratica. Sapevi che oltre alle carte da parati, puoi trovare nel nostro shop online anche poster per la casa e federe per cuscini da divano?

Oltre allo shopping online, sarebbe interessante far visita anche a mercatini dell’usato. Puoi trovare dei pezzi vintage spesso introvabili spendendo pochissimo. Un’altra idea potrebbe essere il riciclo creativo o il fai da te. Io ultimamente sto sperimentando molto e sono riuscita a ricavare, da sola, una piccola libreria da una vecchia scarpiera. 

Qui trovi anche 5 idee per uno studio in casa.

Arredare casa con pochi soldi

Ultimo consiglio, per creare un’atmosfera accogliente e personale in casa non c’è bisogno di acquistare necessariamente mobili costosi e imponenti, anzi. La cosa più importante è prestare attenzione ai dettagli, ma soprattutto è fondamentale definire la propria casa pensando alle cose che più ci piacciono e che parlano di noi.

Quindi non preoccuparti se, ad esempio, il tuo divano proprio non ti piace, puoi sempre ravvivarlo con cuscini colorati a fantasia, come ho fatto io! Acquista oggetti decorativi, come candele profumate, vasi, o tappeti: personalizza gli ambienti, regala comfort agli spazi, rendili fluidi e dai sfogo alla tua creatività! 

Hai trovato utili i nostri consigli? Lascia un commento!

Mariagrazia Repola – redattrice Glamcasamagazine

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Regalati maggior confort con la toeletta da camera da letto
Arredare casa con poco: idee e consigli

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.