Arredamento per vegani: idee e consigli

Ultima modifica 03/12/2019

Arredamento per vegani, di che si tratta esattamente? Sempre più persone sono vegetariane o vegane, in molti casi non si tratta solo di scelte alimentari, ma di un vero e proprio stile di vita che ha ripercussioni anche lontano dalla tavola. Si parla infatti anche di arredamento vegano, ma di cosa si tratta esattamente? Che scelte dovrebbe fare un vegano al momento di arredare casa?

Senza dubbio dalla casa di un vegano ci aspettiamo scelte green, come ad esempio un largo uso di materiali naturali, come il legno. Non ci si limita però a questo. Gli arredi vegani saranno come è facile immaginare privi di rivestimenti in pelle, ma anche senza elementi come piume, o altri materiali di origine animale, come lana o seta.

Non basta poi acquistare mobili in legno, per ottenere un arredamento per vegani, bisogna anche essere sicuri che derivino da foreste gestite in modo responsabile e bisognerà quindi verificare che siano dotati delle certificazioni FSC e PEFC. Per i tappeti e le coperte via libera a fibre naturali (e vegetali), come cotone, lino, canapa, cocco o bambù che peraltro sono oggi molto di moda e hanno caratteristiche veramente interessanti.

Per chi ama le candele e l’atmosfera che possono donare, sarà il caso di sostituire quelle classiche, in cera d’api, con quelle di soia. In camera da letto, il materasso vegano dovrà essere in lattice, materiale ricavato dalla linfa dell’albero della gomma, in alternativa si potrà optare per quello in fibra di cocco, che da un ottimo compromesso tra rigidità ed elasticità.

In fine affrontiamo un tema particolarmente delicato, quello dei prodotti usati per dipingere le pareti di casa. Si può tinteggiare casa rimanendo assolutamente coerenti con la filosofia vegana, basta evitare le vernici derivate dal petrolio e optare per quelle naturali, anche la salute di chi abita o comunque frequenta l’ambiente così trattato ne potrà giovare. Ci sono in commercio ottime vernici a base di argilla o oli vegetali. Una casa vegana è assolutamente possibile, senza nessuna particolare rinuncia, ci sono alternative vegetali ad ogni cosa, basta informarsi a dovere.

Lorenzo Renzulli

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Comments Yet.

Previous
Libri di architettura e design da avere
Arredamento per vegani: idee e consigli

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.