10 idee originali per decorare la parete dietro al divano

Ultima modifica 25/05/2021

Se ne è parlato tanto, eppure alla fine, non si è mai certi del modo migliore per decorare la parete dietro al divano. Che sia un divano lineare o angolare, la parete su cui poggia deve essere valorizzata con stile ed eleganza. Ecco 10 idee originali per decorare questa parete e rendere il tuo soggiorno davvero speciale!

Rivestire la parete con carta da parati

2 3

La prima idea è di decorare con carta da parati la parete dietro al divano con una carta da parati di tendenza. Che sia floreale, con figure geometriche o astratte, una carta da parati può rivestire in modo del tutto unico una parete.

Le carte da parati che vedi in foto sono le inedite carte firmate Glamcasamagazine che puoi trovare nel nostro shopping online!

Metà carta, metà boiserie o pittura

Ecco che puoi scegliere più opzioni, se decorare l’intera parete con una carta da parati fantasiosa, cielo terra. Oppure se spezzare la carta da parati con una boiserie in legno per metà parete o con una pittura tinta unita che riprende la nuance della carta da parati.

Decorare la parete dietro al divano con mensole per cornici o quadri

Decorare la parete dietro al divano con mensole per cornici o quadri
Decorare la parete dietro al divano con mensole per cornici o quadri

Un modo sfizioso e molto economico per aredare la parete dietro al divano può essere quella di decorare lo spazio con delle mensole per cornici su cui poggiano quadri, stampe o fotografie della propria famiglia.

Le mensole per cornici si trovano anche da IKEA, e partono da un prezzo base di 7€ a mensola. Sono diverse dalle classiche mensole porta oggetti in quanto sono decisamente meno spesse, hanno un piccolissimo ingombro, in modo da tenere solo quadri o piccoli oggetti.

Si potrebbero alternare mensole porta cornici con quadri appesi sulla parete in modo da coprire l’intera superficie della parete con gusto e colore.

Che siano cornici e stampe in bianco e nero o colorate, cerca di seguire le tinte del soggiorno in modo da creare una perfetta armonia.

Mensole esagonali o gruppi di mensole per un angolo verde con piante

Mensole esagonali o gruppi di mensole per un angolo verde con piante
Mensole esagonali o gruppi di mensole per un angolo verde con piante

Che ne pensi di questa idea? Creare una zona verde in casa non è sempre semplice perchè spesso non si trova lo spazio adatto. Perchè allora non sfruttare la parete dietro al divano per creare una piccola area verde profumata?

Piante sempre verdi, fiori colorati o piante grasse possono arredare in modo delicato questa parete. Una pianta che scende a cascata dal soffitto può integrare al meglio questa zona green in salotto.

Libreria in legno o parete attrezzata in cartongesso

Libreria in legno o parete attrezzata in cartongesso
Libreria in legno o parete attrezzata in cartongesso

Per una casa che vuole sfruttare gli spazi, si può immaginare di decorare la parete dietro al divano con una soluzione personalizzata. Che sia un mobile sospeso chiuso, oppure una parete attrezzata in legno o cartongesso si frutterà ogni centimetro di questa parete.

Libreria o parete attrezzata?

Cosa mettere nella parete attrezzata o libreria? Ovviamente i libri che più abbiamo amato, riviste di moda o libri di cucina. Perchè no, se le abbiamo ancora, vecchie enciclopedie geografiche o storiche, potranno dare un tocco esclusivo e retrò alla nostra libreria.

Cornici, quadri e oggetti decorativi possono alternare i libri per dare carattere alla parete.

Che sia una parete attrezzata bianca oppure colorata, se in cartongesso si potrà arricchire con nicchie illuminate per giochi di luci.

La parete attrezzata potrà avere ripiani uguali per tutta la parete oppure di misure differenti per creare un effetto decor più spiccato.

Parete dietro al divano con arazzo o pizzo macramè

Parete dietro al divano con arazzo o pizzo macramè
Parete dietro al divano con arazzo o pizzo macramè

Per chi ama lo stile boho chic, non potrà non amare questa inedita soluzione. Che sia un arazzo murale multicolore realizzato a mano, oppure in macramè nero, l’eleganza è assicurata!

Qualche lanterna orientale e piante verdi e potrai ricreare un bellissimo angolo bohemien. Puoi arricchire la parete dietro al divano con una particolare pittura, con figure geometriche o cerchi in modo da valorizzare ancora di più l’arazzo su parete.

Uno o più specchi per una parete dietro al divano moderna

Uno o più specchi su parete
Uno o più specchi su parete

Lo specchio è risaputo essere un elemento decorativo capace di ampliare visivamente lo spazio e donare più luminosità all’ambiente.

Che sia tondo, quadrato o di forme astratte uno specchio grande dietro la parete del letto può regalarci un effetto decor di tendenza.

Potrai poggiare uno specchio con una cornice importante (magari dorata) direttamente a terra, dietro al divano per un effetto retrò oppure appenderlo al centro della parete.

Che dire invece di un gioco di più specchi? Rotondi, quadrati o rettangolari e di grandezze differenti, appendere più specchi su parete potrebbe essere un’idea perfetta per il nostro salotto moderno.

L’eleganza della boiserie dietro al divano

L'eleganza della boiserie dietro al divano
L’eleganza della boiserie dietro al divano

Una parete rivestita completamente con una boiserie contemporanea in legno può essere una soluzione raffinata e di classe per soggiorni classici e contemporanei.

Che sia su tutta la parete oppure spazzata dal colore tinta unita o una colorata carta da parati, la boiserie in legno conferisce calore e un’atmosfera accogliente.

In un articolo precedente abbiamo visto come la boiserie può variare in base alla superficie. Che sia con una superficie liscia oppure pantografata, quadra, a onde o con doghe la boiserie è di un’eleganza senza tempo e il rivestimento scelto influirà sullo stile e sull’effetto che si vuole ottenere.

Parete con doppio colore e un quadro d’autore

L'eleganza della boiserie dietro al divano (Foto Living)
L’eleganza della boiserie dietro al divano (Foto Living)

Il doppio colore su parete è una soluzione pratica e poco dispendiosa per creare un effetto sensazionale nel nostro soggiorno. I colori non dovranno per forza essere in linea con le nuance del salotto, potrebbero bastare piccoli accessori come dei cuscini o un tappeto per riprendere anche solo uno dei due colori utilizzati.

Per gli amanti dell’arte, sopra al divano si potrebbe appendere un quadro d’autore per impreziosire ancora di più il living.

Allora, ti sei fatto un’idea per decorare al meglio la tua parete dietro al divano?

Gloria Gargano- founder Glamcasamagazine

signature

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 Comment
  • Oh!MyNeon
    Giugno 18, 2021

    Quante idee bellissime e stilose! A volte basta davvero un dettaglio per dare quel tocco in più. Ad un bel NEON avete mai pensato? Cosa ci può essere di piú cool, originale, e magnetico?
    Immagina… un gioco di colori e contrasti, luci ed ombre, mistero ed arte.

Previous
Carta da parati per soggiorno: segreti ed errori da evitare
10 idee originali per decorare la parete dietro al divano

Su questo sito utilizziamo strumenti di prime o terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.